Condividi

Obama si dice profondamente preoccupato per la crisi della Zona Euro provocata dai debiti sovrani. Io sono a mia volta profondamente preoccupato per la crisi della Zona Usa e per l’aumento dell’asticella del debito pubblico americano di 2.400 miliardi di dollari (chi li pagherà?). Vorrei che Obama lo sapesse. E’ un segno di vicinanza e solidarietà. In particolare sono angosciato per la presenza di basi missilistiche e ordigni nucleari in Italia e di ogni possibile genere di armamento statunitense, dalle portaerei ai sommergibili atomici, dislocato nel pianeta. Non vorrei che influenzassero i valori del dollaro e del petrolio nelle borse mondiali.