Condividi

Circa 1 anno fa è stato istituito il Sistri per la tracciabilità del trasporto dei rifiuti. Io sono un piccolo commerciante che lavora nel settore delle forniture per uffici (quindi toner cartucce e similari). Subito mi sono attivato e via con i soldi ho fatto istallare sul furgone l’apparecchio con la scheda telefonica per il trasporto dei toner e cartucce, ho adempiuto a tutte le scartoffie e qui viene il bello. Dopo vari e soliti rinvii nell’applicazione della legge adesso con la finanziaria hanno pensato di eliminare tutto: si torna ai vecchi registri cartacei e quindi ai vecchi modi di trattare il mondo dei rifiuti. Ho inviato email per avere delle spiegazioni. Niente, non risponde nessuno. Forse facevo bene a seguire il consiglio di un mio collega (furbo) quando mi diceva “non fare niente tanto in Italia fanno le leggi per far tirare fuori un po’ di soldi e poi finisce tutto nel dimenticatoio”. Il bello che ho inviato email a un po’ tutti i giornali e nessuno che abbia fatto un’inchiesta su chi magari si è arricchito costruendo gli apparecchi da montare sui furgoni!!!! Che amarezza questi (destra-centro-sinistra)hanno costruito una società dove i furbi vengono premiati sempre.
Giuseppe P.