Condividi

L’esercito americano ha da poco preso in considerazione di cambiare strategia e di utilizzare le stampanti 3D. Questa tecnologia è relativamente portatile ed economica e potrebbe persino salvare vite umane, soprattutto se i soldati ricevono una caserma sicura in un tempo più breve.

Così il Marine Corps Systems Command degli Stati Uniti ha costruito un prototipo di caserma in cemento in meno di due giorni, grazie a quella che chiama la più grande stampante 3D del mondo.

La stampante 3D è stata utilizzata per costruire una caserma di base di 46 metri quadrati in sole 40 ore. Pe farla di legno ci vogliono 10 uomini per 5 giorni.

Il Corpo dei Marines sta attualmente conducendo ulteriori ricerche per vedere come la tecnologia può essere impiegata sul campo e se il processo di costruzione può essere ulteriormente perfezionato.

Ora si vuole automatizzare il pompaggio e la miscelazione del cemento. Queste due migliorie potrebbe accelerare i lavori di ben 24 ore.

Questa tecnologia è a basso costo, facile da usare e la robotica potrebbe persino costruire interi edifici.