Condividi



“Mio padre è proprietario di 2 appartamenti: in uno vive lui e mia mamma, l’altro lo ha concesso in locazione gratuita a mia sorella che ancora non può permettersi di acquistare uno. In questi giorni ha pagato l’IMU e ha dovuto versare 3 pagamenti: uno per il suo appartamento, e due per quello dato in locazione gratuita a mia sorella! Si è scoperto che questo tipo di concessione gratuita vale il doppio, perchè una tassa la paghi allo Stato e un’altra, di pari importo, al Comune. In conclusione: aiutare un figlio ti fa diventare proprietario di una casa in più agli occhi dello Stato. Una tassa al prezzo di due, un’affarone”. L. P.

Condividi
Articolo precedenteGrillo e la Spectre
Prossimo articoloStiamo in campana