Condividi


Prima delle elezioni ogni aiutino al governo e ai partiti che lo sostengono è lecito. Il Corriere della Sera di oggi, prima pagina, in alto in centro, a otto colonne, spara il titolo, ben visibile nelle edicole. “Prima casa, IMU facoltativa“. Il cittadino preso dall’entusiasmo rivaluta all’istante Monti, Alfano, Bersani e Casini. Se comprasse però il giornale, leggerebbe nel sottotitolo, più in piccolo, “L’IPOTESI dei tecnici del Tesoro (ancora altri tecnici?): dal 2013 decidono le città“. Quindi si tratta di un’ipotesi che varrebbe soltanto a partire dal 2013… Nel 2012 si paga! Proseguendo nel corpo dell’articolo, ancora più in piccolo, il contribuente ormai sospettoso troverebbe scritto “Dal 2013 POTREBBERO essere i sindaci a scegliere se applicare l’IMU sulla prima casa“. L’IMU sulla prima casa fatela pagare al Corriere!