MoVimento 5 Stelle
Commercio
Proponi le tue idee: diventeranno parte del programma delle liste civiche
Scrivi una proposta
user-pic

Irregolarità dei prezzi in supermercati, bar e ristoranti.

Aumentano le chiamate dei consumatori al numero 117 della Guardia di Finanza che denunciavano "presunte irregolarità", tanto per usare un eufemismo, ma sarebbe più corretto parlare di vere e proprie "truffe", in materia di prezzi. Le categorie più segnalate sono i supermercati, ma anche bar e ristoranti, che non rispetterebbero la normativa in base al quale ''ogni prodotto direttamente esposto in vista al pubblico, ovunque collocato, deve indicare in modo chiaro e ben leggibile il prezzo di vendita al pubblico, mediante l'uso di un cartello o con altre modalità idonee allo scopo''. Le irregolarità più frequenti riguardano l'esposizione corretta del cartellino, ma è stato addirittura accertato che molto spesso i prezzi battuti alla cassa risultano superiori ai prezzi esposti al pubblico. Uno strano "vizietto" che come al solita mette le mani nelle tasche dei consumatori! IL NUMERO DI PUBBBLICA UTILITA' 117. Il "117" è un numero gratuito di pubblica utilità, operante 24 ore su 24, realizzato con lo scopo di instaurare un rapporto diretto tra la Guardia di Finanza e i cittadini. E' stato istituito nel 1996, anche al fine di corrispondere alle diversificate istanze di tutela espresse con sempre maggior vigore dalla collettività, nonché all'esigenza di migliorare i rapporti fra contribuente e fisco. Con il "117" si entra in contatto con le "sale operative" presenti in tutte le province del territorio nazionale, per chiedere l'intervento di una pattuglia ovvero per ottenere notizie e informazioni sui servizi del Corpo. Per le violazioni amministrative, quali il mancato rilascio dello scontrino o della ricevuta fiscale, si potrà procedere alla immediata verbalizzazione dell'illecito soltanto aspettando la pattuglia sul posto. In caso contrario, verranno acquisite tutte le informazioni necessarie e il segnalante sarà invitato a presentarsi presso il Reparto del Corpo più vicino per la necessaria formalizzazione. Al "117" possono, comunque, essere effettuate segnalazioni relative a tutti i settori di competenza operativa della Guardia di Finanza quali, ad esempio: - stupefacenti;- contraffazione di prodotti o monete e banconote;- violazioni doganali;- accise (ex imposte di fabbricazione);- frodi comunitarie. ALLE SEGNALAZIONI ANONIME NON VIENE DATO SEGUITO. Pertanto, condizione imprescindibile è che il segnalante fornisca i propri dati anagrafici. Tutti i dati sono trattati nel rispetto della normativa sulla Privacy. Il Corpo, nel corso del 2008, ha predisposto 240.455 pattuglie, che hanno operato ventiquattro ore al giorno su tutto il territorio nazionale, sotto la direzione delle Sale Operative istituite a livello provinciale, le quali fungono da vere e proprie centrali di coordinamento del servizio. Le segnalazioni, oltre al numero "117", potranno essere consegnate direttamente a qualsiasi Reparto del Corpo della Guardia di Finanza utilizzando il modulo allegato.

Commenta

Categorie



Le Liste Civiche a Cinque Stelle

La Carta di Firenze

   © 2010 Beppegrillo.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons