MoVimento 5 Stelle
Per i giovani
Proponi le tue idee: diventeranno parte del programma delle liste civiche
Scrivi una proposta
user-pic

concessione aiuti pubblici a cittadini stranieri

la maggior parte degli aiuti pubblici concessi dai comuni sono andati in prevalenza a cittadini stranieri (buoi pasto,alloggi,aiuti per pagamento affitti e bollette ecc) specialmente nelle zone terremotate dell'emilia.questo perche' la distribuzione di tali sovvenzioni avviene considerando soprattutto il numero di figli per famiglia oltre che reddito e situazioni di disagio varie.il risultato e' che il cittadino italiano con un solo figlio a carico non riceve nulla o quasi mentre il cittadino straniero(magari residente ma senza cittadinanza e spesso senza lavoro fisso)che ne ha due,tre o piu' ha piu' diritto di chi ha sempre vissuto,lavorato,pagato le tasse in Italia.non dico che non si debba aiutare un po' tutti ma perche' l'italiano deve sentirsi cittadino di serie b quando ha delle necessita' e di serie a quando deve pagare le tasse?non sarebbe meglio distribuire gli aiuti in base alla percentuale dei residenti?es. ci sono il 10% di stranieri in un dato comune,gli si da il 10% degli aiuti.

Categorie



Le Liste Civiche a Cinque Stelle

La Carta di Firenze

   © 2010 Beppegrillo.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons