MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Agugliano - 

fusioneBanner.jpgNei giorni scorsi abbiamo completato gli incontri pubblici per informare la cittadinanza di Agugliano e Polverigi sul tema della fusione dei Comuni, ringraziamo tutti i cittadini che hanno partecipato con le loro domande e i propri dubbi al dibattito.

Ora è il momento di fare il passo successivo: far esprimere sul tema i Consigli Comunali.
Per questo motivo in data odierna abbiamo presentato nei due Comuni la nostra mozione per chiedere ai Consigli Comunali di impegnarsi a favore della fusione dei Comuni avviando l'iter in tempo utile per la fine del corrente mandato amministrativo.

Siamo convinti, e l'abbiamo dimostrato negli incontri pubblici fatti sul tema, che questo progetto sia l'unico modo di garantire ai nostri territori un futuro nuovo con prospettive diverse e di crescita collettiva ma soprattutto con più risorse e soldi in bilancio; confidiamo che le forze politiche aguglianesi e polverigiane, già più volte pronunciatesi pubblicamente a favore della Fusione, non si tireranno indietro davanti alla nostra mozione: noi ci crediamo!

Il testo della mozione è disponibile cliccando qui oppure accedendo all'apposita sezione "Mozioni" del sito.


Agugliano - 

sfalcio.jpgFino allo scorso anno il Comune di Agugliano effettuava gli sfalci stradali utilizzando la società Agugliano Servizi: seppur con qualche ritardo sulla tabella di marcia lo sfalcio veniva effettuato in maniera accettabile.

A seguito però di direttive nazionali le società partecipate come l'Agugliano Servizi dovranno essere dismesse entro la fine dell'anno; per questo motivo l'Amministrazione ha cominciato a spostare parte dei servizi precedentemente offerti dall'Agugliano Servizi verso aziende private.

Per il verde pubblico l'appalto temporaneo di 6 mesi , in attesa supponiamo di un bando più organico e duraturo, è stato affidato alla ditta anconetana Gramigna Srl per un importo pari a 25.000€.

In questi giorni è cominciato lo sflacio stradale e, è oggettivo, la nuova azienda non è partita col piede giusto: sfalci approssimativi, scarsa pulizia e organizzazione territoriale.

Siamo CERTI che il problema sia dovuto alla scarsa conoscenza del territorio o a qualche addetto poco esperto e quindi abbiamo chiesto, con una apposita segnalazione inviata al Sindaco Braconi e all'Assessore ai Lavori Pubblici Bassani il 17 maggio, di intervenire per evitare che il problema si protragga nel tempo segnalando alla Gramigna Srl la necessità di un maggiore impegno e attenzione.

In data 18 maggio l'Assessore Bassani ci ha informato che il Responsabile del Settore Tecnico aveva già provveduto alla segnalazione.


Agugliano - 

Mozione - FusioneComuni - Volantino Incontro Pubblico.jpgPer il M5S di Polverigi e Agugliano è arrivato il momento di scegliere tra un futuro incerto, dove continui tagli statali e sempre maggiori difficoltà tecniche e amministrative non permetteranno più ai piccoli Comuni come Agugliano e Polverigi di dare servizi degni ai propri cittadini, oppure un futuro nuovo con prospettive diverse e di crescita collettiva ma soprattutto con più risorse e soldi in bilancio da investire sul territorio, quello della Fusione dei Comuni.

Per questo motivo il M5S dà il via ad un ciclo di incontri pubblici, il primo si svolgerà a Polverigi, Martedì 16 maggio 2017 alle ore 21 presso la sala consiliare, mentre il secondo ad Agugliano, Giovedì 18 maggio 2017 alle ore 21 presso la sala polivalente della Biblioteca Comunale, con lo scopo di confrontarsi con i cittadini sul tema Fusione ma anche di presentare una mozione congiunta per spingere i Sindaci e i Consigli Comunali delle due municipalità ad avviare l'iter di Fusione già nel corso di questo ciclo amministrativo.

Come Movimento 5 Stelle Agugliano e Polverigi ci eravamo presentati alle elezioni comunali con un programma che metteva al primo posto la fusione dei Comuni: con questa mozione vogliamo quindi muoverci nel solco delle promesse fatte in campagna elettorale; la Fusione però non può dipendere solo da una forza politica, deve essere un percorso condiviso che guarda al futuro; siamo sicuri che le forze politiche aguglianesi e polverigiane, già più volte pronunciatesi pubblicamente a favore della Fusione, non si tireranno indietro davanti alla nostra mozione: noi ci crediamo!

Nel frattempo invitiamo la cittadinanza a confrontarsi con noi sul tema durante gli incontri pubblici appositamente organizzati: solo con il contributo di TUTTI si può costruire insieme un futuro solido. Vi aspettiamo!


Agugliano - 

Thumbnail image for Thumbnail image for consigliocomunale.jpgGiovedì 27 aprile si è tenuto nella sala consiliare il Consiglio Comunale; durante le comunicazioni del Sindaco l'assemblea è stata informata dal primo cittadino Braconi delle dimissioni per motivi personali dell'assessore all'ambiente, cultura e pubblica istruzione Paolo Belelli. Una brutta notizia per l'amministrazione ma anche per i cittadini di Agugliano che perdono un assessore competente, preparato e presente sul territorio con la quale, come Movimento 5 Stelle Agugliano, avevamo sempre lavorato in forte collaborazione su molti temi importanti portando a casa grandi risultati soprattutto sui temi ambientali.

Il Consiglio Comunale è proseguito con l'approvazione del rendiconto d'esercizio del 2016, votato a maggioranza con i gruppi di minoranza astenuti, e con l'approvazione all'unanimità della convenzione quinquennale tra Confartigianato Imprese, Comune di Agugliano e Associazione Gelato Festival Artigianale per l'organizzazione della festa del gelato.

Infine il Consiglio ha approvato all'unanimità la mozione, promossa dal nostro Consigliere Foroni e controfirmata da tutti i capigruppo, per il mantenimento del presidio dei Vigili del Fuoco presso l'Aeroporto delle Marche. La mozione impegna il Sindaco a manifestare la propria contrarietà alla soppressione della squadra terrestre dei Vigili del Fuoco presso il distaccamento aeroportuale una volta terminati i lavori di ristrutturazione del comando centrale di Ancona: questo spostamento infatti genererà un allungamento dei tempi di intervento sul territorio ricompreso tra i Comuni di Agugliano, Camerata Picena, Falconara, Chiaravalle, Monte San Vito e Montemarciano penalizzando tutti i cittadini delle municipalità sopracitate.

Speriamo che l'approvazione di questa mozione nel nostro Comune, così come in altri a noi limitrofi in cui è già stata presentata, possa scongiurare il trasferimento in Ancona della squadra di emergenza incendi.


Agugliano - 

Badges_Votes_vote_choice-512.pngCon il terzo anno del M5S Agugliano in Consiglio Comunale è arrivato il momento del terzo #restitutionDay: il M5S si sa non vuole soldi pubblici, i soldi del "gettone di presenza" infatti non sono nostri ma di tutti i cittadini di Agugliano.

Per questo motivo nel 2015 il gettone di presenza fu trasformato in libri per la Biblioteca Comunale mentre nel 2016 si tramutò in apparecchi a servizio delle ambulanze della Croce Gialla. Per il 2017 vogliamo fare qualcosa in più: far decidere agli aguglianesi, con una consultazione online, a chi "devolvere" il gettone!

Nell'assemblea degli attivisti abbiamo selezionato alcune proposte che adesso poniamo al vaglio di tutti i cittadini: il soggetto più votato verrà contattato per trasformare il gettone di presenza in qualcosa di utile e reale per tutti gli aguglianesi!

Esprimere la propria preferenza è facile: basta accedere al sito www.consultazionim5s.cloud

#consultazioneOnline #partecipazione #scegliTU #m5s #agugliano


Agugliano - 

Thumbnail image for scuola2.gifQuesto comunicato vuole essere un approfondimento utile ad informare i cittadini di Agugliano e Polverigi in merito all'importante, sia dal punto di vista logistico che da quello finanziario, progetto di revisione complessiva dell'edilizia scolastica in seno all'Unione dei Comuni.

Nell'ultimo consiglio dell'Unione è stata infatti approvata dalla maggioranza la delibera di autorizzazione all'acquisto da parte dell'Unione dei Comuni dell'immobile sottostante al palasport di Agugliano allo scopo di realizzare un ampliamento dell'attuale scuola elementare aguglianese per adibirla a scuola primaria unica per entrambi i Comuni di Agugliano e Polverigi.

I due Comuni spenderanno circa 1,6 milioni di € per acquistare l'immobile e altri 500 mila € per completarlo e adattarlo al nuovo utilizzo: durante il Consiglio dell'Unione abbiamo chiesto quando il nuovo polo scolastico sarà pronto per ospitare i bambini delle due comunità, la risposta del Presidente Carnevali è stata chiara: l'anno scolastico dell'unificazione sarà quello del 2018/2019.

La nuova scuola elementare che prevederà 27 aule, diversi spazi per i laboratori, un grande refettorio e un adeguato numero di aule di sostegno darà però il là ad altri "movimenti" che interesseranno anche i ragazzi delle medie e i più piccoli della scuola materna.

Per quello che riguarda le scuole medie, contestualmente all'avvio del polo unico per la scuola elementare, verrà creata un unica scuola sita nell'attuale immobile delle medie di Polverigi, immobile che pur essendo già commisurato alle esigenze di spazi verrà poi successivamente ampliato allo scopo di garantire maggiori aree dedicate alla didattica e ai laboratori. Sempre su nostra richiesta durante l'ultimo Consiglio dell'Unione il Presidente Carnevali ha informato che tale ampliamento sarà successivo ai lavori della scuola elementare unica in quanto effettuabile anche in corso d'anno scolastico; ipotizziamo quindi che i lavori per l'ampliamento del polo unico delle medie possano essere effettuati durante l'anno scolastico 2018/19 per essere resi disponibili a studenti e personale scolastico l'anno successivo.

Infine c'è l'annoso problema della scuola materna di Agugliano: chiusa in parte per problemi legati alla sicurezza sismica e attualmente dislocata in più poli scolastici: è il vero banco di prova per l'amministrazione Braconi. Nel nostro comunicato del settembre 2016 dal titolo "Scuola: ad Agugliano si riparte nel segno del sisma e della precarietà, guardando al futuro..." scrivemmo che "gli sforzi dei prossimi mesi dell'amministrazione, ma anche delle forze di minoranza, dovranno essere concentrati su un unico scopo quello di consegnare ad insegnanti ed alunni la sicurezza e la qualità di una scuola nuova e vera evitando di protrarre per troppo tempo questa situazione di incertezza e precarietà".

Molte furono le parole spese, anche dalla maggioranza, sulla questione: quando però fu presentato il progetto di revisione dei poli scolastici in Unione, che non includeva per nulla la scuola materna, molte furono le perplessità in merito, da noi espresse anche in Consiglio Comunale, sopratutto per il fatto che si dava la priorità nell'utilizzo, una volta libero, dell'immobile dell'attuale scuola media di Agugliano per la sede dell'Unione dei Comuni.

Le perplessità espresse sembrano però aver pagato: sempre su nostra richiesta infatti nell'ultimo Consiglio dell'Unione il Sindaco e vice Presidente Braconi ha informato i presenti che l'Amministrazione di Agugliano ha realizzato uno studio di fattibilità per capire il quadro normativo e finanziario per tentare la conversione dell'attuale immobile della scuola media di Agugliano in nuova scuola materna dichiarando che si è scelto di dare la priorità agli immobili scolastici sacrificando l'unificazione delle sedi istituzionali dei due Comuni. Sempre da quanto espresso dal Sindaco Braconi durante l'assemblea consiliare in Unione, si conta di attivare la "nuova" materna per l'anno scolastico 2018/19. Per i piccoli studenti della scuola materna, gli insegnati e il personale scolastico il prossimo sarà quindi un altro anno difficile ma ora almeno c'è una speranza, un qualcosa di reale e molto più realistico di un costoso e nuovo immobile ai confini del paese.

Come sempre nelle prossime settimane e mesi saremo vigili sui passi dell'Amministrazione, controlleremo e studieremo i progetti e gli atti e ve ne daremo contezza con il dovuto dettaglio.

Diego Foroni
Consigliere Comunale "Movimento 5 Stelle", Agugliano
Consigliere dell'Unione dei Comuni "Terra dei Castelli"


Agugliano - 

Thumbnail image for consigliocomunale.jpgUn Consiglio Comunale breve con pochi punti all'ordine del giorno ma non per questo meno importanti: a seguito dell'approvazione dei verbali delle sedute precedenti si è proceduto infatti alla nomina integrativa dei Consiglieri Bonventi e Zacconi alla 1° Commissione e Minardi alla 2° a seguito della scissione del gruppo di maggioranza comunicata durante il precedente consiglio. E' stata poi approvata all'unanimità la delibera di cessione gratuita al Comune di una quota di una particella che pur insistendo in suolo pubblico (piazzale antistante l'edificio scolastico del polo "IV Novembre") ormai da anni era parte di una proprietà privata.

Successivamente, in attesa della votazione definitiva che avverrà Martedì prossimo in seno al Consiglio dell'Unione, è stata approvata una modifica alla garanzia accessoria data dal Comune di Agugliano in relazione al mutuo per l'acquisto da parte dell'Unione dell'ex-CAG per la realizzazione della nuova scuola elementare unica. La variazione, in aumento dei costi di revisione e completamento degli spazi imposta dal nuovo progetto definitivo appositamente redatto è dovuta, a quanto esposto dal Sindaco, all'aumento degli spazi fruibili (2 classi e un locale mensa più grande) e alla revisione del posizionamento del locale caldaie a servizio della futura scuola e del sovrastante palasport comunale. La delibera è stata approvata a maggioranza con i voti contrari del gruppo Agugliano Ci Unisce e la nostra astensione.

Infine è stata discussa la nostra mozione #lasolidarietànoncrolla: la mozione è stata respinta dalla maggioranza con i voti a favore di tutti i gruppi di minoranza. Il Sindaco Braconi ha spiegato le motivazioni del voto contrario sostenendo che molte delle istanze dell'atto presentato erano già state recepite o avviate dall'Amministrazione. Crediamo ancora nella bontà della mozione, nella volontà di creare un valido contenitore inter-comunale per aiutare le popolazioni terremotate, per questo motivo, vista la disponibilità della maggioranza, proveremo a lavorare nelle prossime settimane per presentare una nuova mozione/progetto/delibera in grado di essere approvato e attuato con l'aiuto di tutti i gruppi politici del paese.


Agugliano - 

1f2c0a5b783dcf91da3a82ad4c8ef628.jpgNei mesi scorsi la nostra Regione, insieme all'Umbria e all'Abruzzo, è stata colpita da violenti terremoti e non solo che hanno messo in ginocchio dal punto di vista personale, abitativo e occupazionale intere comunità locali. Le fabbriche, gli allevamenti, i caseifici, i luoghi di produzione sono stati danneggiati, alle volte anche in maniera grave e difficilmente riparabile.

Non si può abbandonare un territorio alle sue difficoltà e non possiamo permettere, ne come cittadini ne come marchigiani, che queste zone, orgogliose produttrici di alcune delle più note e gustose tipicità locali, siano lasciate a se stesse.

Forti di questa convinzione, prendendo spunto dal medesimo atto redatto dal M5S di Montemarciano e già approvato dal loro Consiglio Comunale, come Movimento 5 Stelle di Agugliano e Polverigi abbiamo deciso di presentare una mozione che impegni le rispettive Amministrazioni ad invitare i produttori e i commercianti delle tipicità locali alle iniziative promosse dai Comuni, azzerando in via eccezionale i costi di partecipazione normalmente richiesti.

In questo modo cerchiamo di dare uno sbocco commerciale in più alle produzioni ancora ferme nei magazzini danneggiati, un aiuto concreto alla ripartenza economica. Ogni specialità ferma in un magazzino non è solo un'occasione gastronomica ma rappresenta anche una fonte di autofinanziamento inutilizzata
.
Noi crediamo fortemente nelle produzioni locali, ma di fronte alla gravità di quanto successo sono necessari sforzi superiori per mettere in condizione i produttori di ripartire quanto prima rilanciando così anche il tessuto economico locale.

Infine con questa mozione sosteniamo l'hashtag #lasolidarietànoncrolla con lo scopo di creare una "campagna di marketing" che possa supportare anche nell'immagine e nella comunicazione le concrete attività a favore di queste popolazioni, tanto da divenire un "contenitore" all'interno del quale creare più eventi, anche ad hoc, per il rilancio dei territori colpiti dai sismi.

La difesa dei luoghi passa anche attraverso la diffusione delle sue specialità, ed in momenti tragici qualunque aiuto può essere necessario.

Il testo della mozione è disponibile nell'apposita sezione del sito.


I gruppi consiliari del Movimento 5 Stelle Agugliano e Polverigi


Agugliano - 

Thumbnail image for consigliocomunale.jpgMartedì 21 febbraio si è tenuto ad Agugliano il Consiglio Comunale: il Consiglio era stato convocato con lo scopo di approvare il bilancio di previsione per l'anno 2017 e i relativi atti collegati; oltre agli atti di bilancio sono state approvate, con il nostro voto favorevole, due delibere riguardanti la realizzazione di alcune opere di urbanizzazione presso la lottizzazione IP 5 e l'approvazione di una variazione al piano regolatore relativa alla riperimetrazione di una area agricola privata a scopo di ristrutturazione.

Per quello che riguarda il bilancio di previsione 2017 non vi sono da segnalare particolari novità rispetto allo scorso anno ne importanti criticità: un bilancio insomma che da continuità alla macchina amministrativa senza eccellere ne eccedere; partendo quindi da queste considerazioni abbiamo deciso di astenerci dal voto degli atti di bilancio. Sottolineiamo che a partire dal 2017 saranno gestite in Unione dei Comuni due nuove e "costose" funzioni: quella dell'edilizia scolastica e quella dei servizi sociali, sarà quindi in fase di bilancio previsionale dell'Unione che andranno eventualmente fatte ulteriore analisi di merito.

All'inizio del Consiglio Comunale il Sindaco ha dato comunicazione all'assemblea della formazione da parte dei consiglieri Zacconi e Minardi insieme al vice Sindaco Bassani di un nuovo gruppo consiliare: i tre componenti abbandonano quindi il gruppo di "Agugliano Progetto Comune" con il quale sono stati democraticamente eletti.

Nell'intervento di presentazione del nuovo gruppo "A Sinistra per Agugliano" il consigliere Zacconi ha informato che, in continuità con il programma elettorale di "Agugliano Progetto Comune", il nuovo gruppo rimarrà a sostegno del Sindaco Braconi e quindi in maggioranza consiliare.


Agugliano - 

paracadute.pngDopo più di un anno e mezzo di attesa i gruppi del Movimento 5 Stelle di Agugliano e Polverigi premono l'acceleratore, stanchi di attendere segnali dalla maggioranza.

L'Unione dei Comuni non ha un suo regolamento del Consiglio dell'Unione e, nonostante le promesse, invecchiate come un buon vino ma dal sapore decisamente più aspro, non c'è segno che la questione giunga in Consiglio.

Abbiamo quindi presentato due mozioni da sottoporre al volere del Consiglio. Una per portare in commissione regolamenti il lavoro sul nuovo regolamento del Consiglio dell'Unione e l'altra per armonizzare i vecchi regolamenti già esistenti e obsoleti.

Se le maggioranze capitanate dai Sindaci Carnevali e Braconi le voteranno dimostreranno che l'Unione dei Comuni non serve solo a salvare le partecipate dai debiti.

Ce lo auguriamo fortemente.

I candidati a Agugliano

Mozioni
Interrogazioni

Pagina Facebook

Sostienici con la tua donazione

Giornalino

Programma Elettorale Agugliano 2014/19