MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Mozione "Piedibus": mandiamo i nostri bambini a scuola a piedi


Ancona - 

La nostra Cristina Lazzeri ha preparato, assieme a Naomi del comitato di genitori Il ROSPO questa mopzione che abbiamo intenzione di presentare la prossimo Consiglio comunale.

OGGETTO: Mozione per implementare il Progetto "Piedibus" nel percorso casa-scuola in tutte le scuole primarie del Comune di Ancona

PREMESSO

Che anche nella nostra città - tra le più inquinate in Italia - sono state rilevate forti concentrazioni di polveri sottili PM10 e che l'Amministrazione Comunale è chiamata ad implementare misure di correzione anti-inquinamento per ridurne gli effetti nocivi;

Che l'aumento del transito pedonale corrisponde sempre a riduzioni delle quote di sostanze
inquinanti, e quindi a riduzioni di patologie causate da tali sostanze;

Che l'aumento del transito pedonale favorisce anche un accrescimento delle relazioni umane,
in esse compresi il consolidarsi di valori quali l'integrazione e la sicurezza sociale;

CONSIDERATO

Che esiste in Italia (come anche all'estero) un progetto chiamato PIEDIBUS*, già sperimentato e implementato in numerosi Comuni italiani, che prevede la realizzazione di un "autobus umano" per andare a scuola, fatto di una carovana di bambini in movimento accompagnati da due adulti, con capolinea, fermate, orari e un suo percorso prestabilito.

Che questo progetto si propone come una azione innovativa e promozionale che, attraverso la partecipazione di bambini, genitori, insegnanti e amministratori apporta alla comunità moltissimi vantaggi, tra cui:
- coinvolgere attivamente i bambini, educandoli e stimolandoli alla mobilità sostenibile;
- promuovere l'autonomia dei bambini nei loro spostamenti quotidiani e nei processi di socializzazione tra coetanei;
- consentire uno sviluppo armonico psico-fisico dei più piccoli;
- favorire lo sviluppo del senso civico dei cittadini, volontari del Piedibus e non, e la loro partecipazione alla vita della città;
- favorire il ricorso al volontariato dei cittadini e a quello socialmente utile di persone anziane (nonni e personale ausiliario) per vigilare e accompagnare i bambini durante il percorso casa-scuola;
- stimolare la collaborazione tra cittadini e pubblica amministrazione, per la realizzazione di obiettivi comuni;
- migliorare il livello di fruibilità e di accessibilità per l'infanzia del territorio (marciapiedi, passaggi pedonali e aree verdi);
- ridurre gli inquinanti atmosferici;
- eliminare la fase delle emergenze ambientali sviluppando progetti per una mobilità urbana ed extraurbana sostenibile;

Che il progetto Piedibus è già stato inaugurato ed implementato con successo e partecipazione da "Il Rospo" (Comitato Famiglie del Plesso Montessori e della Scuola Primaria di Pietralacroce di Ancona) anche grazie alla collaborazione attiva dell'Amministrazione comunale;

IL CONSIGLIO COMUNALE Impegna il Sindaco e la Giunta

A farsi promotore di estendere tale progetto a tutte le altre scuole PRIMARIE del Comune di ANCONA, già a partire dall'anno scolastico 2012-13, attraverso una adeguata promozione e informazione ai Dirigenti degli Istituti Comprensivi del Comune e, attraverso questi, ai Collegi dei docenti e ai rappresentanti dei Genitori nei Consigli di Istituto e di Interclasse, al fine di favorire la collaborazione e il coinvolgimento delle famiglie nel progetto.

Ancona 5 Stelle - MoVimento 5 Stelle

In allegato:
Regolamento Piedibus
REGOLAMENTO generico del Progetto Piedibus - elaborato sulla scorta di esperienze già collaudate, e in essere in altre città italiane ed estere - che illustra il progetto e la sua modalità di funzionamento e che è tuttora in vigore per i plessi scolastici Montessori e di Pietralacroce.


7 commenti

| Commenta
  • Questo progetto, molto intelligente ed efficace, non può prescindere dal coinvolgimento di istituti ed insegnanti per favorire:
    1) un deciso alleggerimento degli zaini
    2) la possibilità, per i bambini, di potersi cambiare le scarpe una volta a scuola, per evitare di rimanere tutto il giorno coi piedi bagnati in caso di pioggia.

    Max, MoVimento 5 Stelle Novara

  • anche a finale emilia (MO) è stato adottato questo sistema. Mi sembra grazie alle pressione del M5S ma non ne sono sicuro al 100%.

  • user-pic

    OTTIMO, sarebbe da inserire nei programmi ministeriali per il prossimo anno scolastico,contestualmente al divieto, assoluto!!!categorico!! per i genitori che non volessero sottoscriverlo, a rispettare i divieti di sosta e/o fermata nei pressi dei plessi scolastici.

  • user-pic

    OTTIMO, sarebbe da inserire nei programmi ministeriali per il prossimo anno scolastico,contestualmente al divieto, assoluto!!!categorico!! per i genitori che non volessero sottoscriverlo, a rispettare i divieti di sosta e/o fermata nei pressi dei plessi scolastici.

  • Anche a Milano stiamo ragionando su un progetto simile, chiamato AreaB. Giro il testo della vostra mozione ai nostri consiglieri di zona e comunale. ciao!

  • user-pic

    Sono pienamente d'accordo con voi.

Invia un commento

I candidati a Ancona