View; MT.commentIds = [];

Comune finanzia la chiesa 'faraonica' di Firmian

user-pic
Vote 0 Votes

Proprio l'antivigilia di Natale, un bel regalo dal Comune di Bolzano. Il consiglio comunale, durante le votazioni per il bilancio, ha approvato un documento di voto che impegna a reperire ulteriori fondi per la costruzione della faraonica chiesa dedicata a Madre Teresa di Calcutta, nel nuovo quartiere di Firmian. Costo totale dell'opera, per la quale la Curia ha chiesto finanziamenti pubblici, è di circa 13,6 milioni di euro. Il Comune aveva anche donato il terreno, dal valore di circa 1,3 milioni di euro.

14 milioni di euro.jpg

Un artificioso tentativo di concedere provvidenze non previste dalla legge. Un percorso di errori ed omissioni. Uno spropositato finanziamento ad una Curia facoltosa che dichiara l'insufficienza di mezzi finanziari. Un comportamento discriminatorio nei confronti di altre religioni e dei non credenti. Un faraonico complesso parrocchiale destinato a pochi praticanti. Un valzer di compravendite ed espropri di terreni che lascerebbe stupefatti perfino gli speculatori più incalliti.

Questo il retroscena dei finanziamenti e della localizzazione della chiesa Madre Teresa di Calcutta nel quartiere Firmian a Bolzano. Parte da questa situazione la richiesta alla Giunta comunale di Bolzano di non dar seguito alla decisione di finanziare la costruzione della chiesa.

INDICE del DOSSIER

1. La Laicità: Principio ispiratore
2. E nell'articolo di legge apparve la parola "realizzazione". Miracolo!
3. Un contributo non previsto dalla legge
4. Accidenti, abbiamo dimenticato l'IVA!
5. L' articolo 68 e il legislatore
6. I soldi non bastano mai
7. La legge non è uguale per tutti
8. I furbetti del quartierino
9. Faraonico (e inutile) progetto

link al Dossier completo.