autocertificazioni.jpg


GIUGLIANO IN CAMPANIA - continua l'operazione "FIATO SUL COLLO" del Movimento 5 Stelle sulla amministrazione comunale a Giugliano in Campania.
In attesa che il TAR della Campania di pronunci sul ricorso per irregolarità delle procedure elettorali, previsto per il 26 gennaio 2016, emergono nuove e gravi violazioni delle procedure previste dalla Legge.
La normativa prevede che, tutti gli amministratori pubblici siano tenuti a dichiarare se hanno in essere debiti o contenziosi con l'Istituzione che si accingono ad amministrare, l'esistenza di tali debiti rappresenta un evento ostativo al ruolo di amministratore pubblico, come previsto dal Testo Unico degli Enti Locali.
E' prassi di ogni consiglio comunale di "certificare" le dichiarazioni dei singoli eletti prima di ogni tipo di esercizio del mandato.
A seguito di un'indagine degli attivisti del movimento 5 stelle di Giugliano in Campania, è stato scoperto che molti consiglieri di maggioranza, ed alcuni di opposizione, si trovano nella condizione di avere debiti o contenziosi, anche molto gravi, con il Comune che amministrano.
La totalità di questi consiglieri ha auto-certificato la non sussistenza di questi ostacoli previsti dalla Legge. Queste dichiarazioni, risultate false, configurano a carico di questi consiglieri, sindaco compreso, delle gravi violazioni al Codice Penale. (art.483 c.p.)
E' ora che tutti i cittadini si rendano conto che a Giugliano in Campania la legalità non può continuare ad essere ritenuta un optional, ed in attesa che le Forze dell'Ordine e la Magistratura svolgano puntualmente tutte le operazioni previste e dovute, chiediamo alla cittadinanza tutta di pretendere che le persone a cui hanno affidato il proprio voto, rendano conto pubblicamente delle proprie azioni che porteranno, nuovamente, il nostro comune a vincere l'Oscar per l'illegalità.
Abbiamo evitato le riprese della finction Gomorra sul territorio Giuglianese, ma dubitiamo che gli autori di questo prodotto cinematografico avrebbero avuto sufficiente fantasia per avvicinarsi, anche lontanamente, alla realtà.

fonte: Movimento 5 Stelle Giugliano in Campania

08.12.15 19:02

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita
Il Forum Regionale della Gioventù è un organismo indipendente, di partecipazione e consultazione in materia di politiche giovanili, con sede presso la Presidenza del Consiglio Regionale ed ha il compito di rappresentare gli interessi e le aspirazioni dei giovani, favorire la loro presa in carico da parte delle istituzioni, attraverso la loro partecipazione attiva alla vita sociale e politica, essere veicolo per la diffusione di stimoli provenienti dall'azione dei Forum Comunali e Provinciali.

E' composto da 32 rappresentanti delle Organizzazioni Giovanili di rilevanza regionale e dalle forze giovanili di partito, d'età compresa tra i 18 ed i 29 anni. Scopo primario del nuovo organismo di partecipazione giovanile è favorire occasioni di confronto tra le nuove generazioni creando così un rapporto sempre più stretto tra giovani e le istituzioni. Il Forum Regionale della Gioventù si propone di avvicinare i giovani alle Istituzioni e le Istituzioni al mondo dei giovani.

Il Gruppo consiliare Movimento Cinque Stelle indice un bando rivolto a tutti i cittadini, che abbiano i requisiti necessari, per scegliere un membro da inserire all'interno del Forum Regionale della Gioventù. Di regola ogni gruppo politico che sieda all'interno del Consiglio Regionale ha diritto ad esprimere un nominativo ma sappiamo quali sono i metodi che utilizzano gli altri partiti.

Noi vogliamo fare in modo che tutti coloro che siano in possesso dei requisiti abbiano la possibilità di candidarsi e sceglieremo il membro del Forum rispettando il principio della trasparenza. La carica non prevede retribuzioni o indennità alcuna.

Requisiti necessari per l'ammissione alla candidatura:

- Età massima di 29 anni
- Residenza in uno dei comuni della Regione Campania
- Iscritto e certificato presso il blog del Movimento 5 Stelle (riportare screenshot dell'iscrizione e certificazione)

I candidati devono possedere almeno uno dei seguenti requisiti aggiuntivi:
- Avere esperienza e competenza in materia di politiche sociali (esperienze professionali, laurea, corsi di formazione)
- Essere stato membro o aver rappresentato un istituzione (riconosciuta) in ambito associativo (es. Forum dei Giovani, Rappresentanza di istituto, Consulta provinciale degli studenti, Organi accademici universitari, etc.)

La scelta del membro del Forum avverrà tramite sorteggio tra le candidature aventi i requisiti il giorno 16 novembre 2015 alle ore 9.00 presso la sede del Consiglio Regionale al Centro direzionale di Napoli isola F13, 6° piano. Nel rispetto della trasparenza il video del sorteggio verrà pubblicato sui canali web del Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle.

La domanda di partecipazione al bando, corredata dal curriculum vitae comprovante i requisiti richiesti, va inviata al seguente indirizzo e-mail curriculum.m5scampania@gmail.com entro e non oltre il 15 novembre 2015.

forum.jpg

12.11.15 19:32

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita
06.11.15 14:22

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita
Il Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle in Regione Campania è alla ricerca di Assistenti legislativi esperti in diritto degli Enti locali, diritto regionale, diritto amministrativo e diritto costituzionale.

Le principali attività da svolgere sono quelle di:
a) studio e ricerca legislativa e giurisprudenziale sulle materie di competenza della regione;
b) supporto e consulenza ai Consiglieri nei lavori delle Commissioni;
c) redazione di atti normativi, emendamenti e proposte di legge;
d) analisi e predisposizione di pareri sugli atti legislativi ed amministrativi di Giunta e Consiglio regionale.
Costituisce titolo preferenziale la conoscenza del funzionamento della struttura amministrativa ed organizzativa della Giunta e del Consiglio della Regione Campania.

Coloro che sono in possesso delle caratteristiche elencate possono inviare una mail con allegato il proprio curriculum vitae all'indirizzo: curriculum.m5scampania@gmail.com.
Il termine ultimo fissato per l'invio delle proposte è martedì 20 ottobre 2015 entro le ore 14.00
LEG.jpg

13.10.15 18:37

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita

Il Gruppo consiliare M5S in Regione Campania è alla ricerca di due figure da inserire nello staff della comunicazione.

Il primo profilo è rivolto a giornalisti iscritti all'Ordine con specializzazione e comprovata esperienza di Social Media, Social Network, Digital Writing. Questa figura addetta all'ufficio stampa lavorerà integrando la comunicazione tradizionale su di un livello 2.0 con la cura dei contenuti ed i continui aggiornamenti richiesti dall'online. Inoltre dovrà sviluppare strategie di comunicazione integrata offline/online con gli altri media.

Il secondo profilo è rivolto a giornalisti iscritti all'Ordine con specializzazione e comprovata esperienza nei servizi di video giornalismo ovvero che prevedono la ripresa video, lo speakeraggio, il montaggio con l'uso di programmi digitali specifici. Questa figura addetta all'ufficio stampa dovrà anche interagire e interfacciarsi con Tv, radio, agenzie e siti Web d'informazione oltre che con le piattaforme digitali del M5S.

Coloro che sono in possesso delle caratteristiche elencate possono inviare una mail con allegato il proprio curriculum vitae all'indirizzo: curriculum.m5scampania@gmail.com. Il termine ultimo fissato per l'invio delle proposte è lunedì 19 ottobre 2015 entro le ore 14.00.

LOGO1.jpg


NB. Il M5S è per l'abolizione dell'ordine dei giornalisti, ma la scelta di preferire iscritti all'ordine in questo bando scaturisce dal D.lgs 165/2001, che disciplina tra le altre cose le assunzioni tramite contratti privati delle PA, cui un gruppo consiliare può venire assimilato essendo soggetto alla rendicontazione alla Corte dei Conti del denaro pubblico utilizzato

12.10.15 19:18

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita

Diapositiva2.JPG

Il Gruppo Movimento 5 Stelle in Regione Campania è alla ricerca di un coordinatore amministrativo per il gruppo consiliare ex comma 4 art. 15 del Regolamento recante l'ordinamento amministrativo del Consiglio Regionale della Campania approvato con delibera U.d.P. n. 364 del 30 gennaio 2015.


E' richiesta comprovata e certificabile esperienza gestionale.

E' considerata caratteristica preferenziale la capacità di drafting normativo nonché la capacità di analisi e ricerca in uno o più dei seguenti settori di livello regionale:

  • Bilancio e finanza
  • Ambiente
  • Sanità
  • Trasporti
  • Urbanistica e Lavori pubblici
  • Attività produttive e Turismo
  • Fondi europei

Le candidature andranno inviate all'indirizzo email curriculum.m5scampania@gmail.com entro e non oltre lunedì 7 settembre 2015 alle ore 14.00.

Non saranno presi in considerazione i curricula che non abbiano le caratteristiche specificate.

28.08.15 17:00

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita

RCA-AUTO-M5S-STOP-POLIZZE-PAZZE_.jpg

Paghi un botto di Rc Auto? Il Movimento 5 Stelle ce l'ha quasi fatta! Grazie a noi gli automobilisti virtuosi che stanno sborsando migliaia di euro ogni anno per polizze assicurative pazze, potranno finalmente risparmiare fino al 40%. Con la norma "Puglia" sull'Rc Auto, in Italia finalmente scompariranno gli automobilisti di serie B e di serie C. In tutto lo stivale, chi non fa incidenti da 5 anni, pagherà la stessa tariffa e sarà quella più vantaggiosa della media nazionale.

Un anno fa, il nostro Sergio Puglia, ha lanciato la campagna "RC AUTO EQUA" - che potete seguire su www.rcautoequa.it - volta ad aiutare quei cittadini italiani che pur non essendo mai stati coinvolti in incidenti, in alcune regioni come la Campania e la Calabria, pagano fino a 1500 euro all'anno di Rc Auto per un'auto di piccola cilindrata.

Ieri in commissione alla Camera sono stati approvati due emendamenti. Quello del Movimento 5 Stelle, a prima firma Luigi Di Maio, mette fine alle discriminazioni tra nord e sud sulle polizze assicurative.

Adesso aspettiamo il passaggio definitivo al Senato e poi potremo festeggiare il ritorno alla normalità.

Paghi un botto di Rc Auto? Il Movimento 5 Stelle ce l'ha quasi fatta! Grazie a noi gli automobilisti virtuosi che stanno...

Posted by Luigi Di Maio on Sabato 1 agosto 2015
Un grazie doveroso a Daniele Pesco M5S, Alessio Villarosa e a tutti gli altri componenti delle Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera, che si sono battuti come leoni per raggiungere questo primo traguardo. un apprezzamento ai Deputati della maggioranza che hanno accolto il nostro appello.
01.08.15 19:46

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita

TUTTIACASERTA-M5S-ELEZIONI-REGIONALI-2015.jpg

Si terrà Mercoledì 27 Maggio dalle ore 16,30 alle 17,30 l'evento clou del M5S, per le prossime elezioni regionali del 31 Maggio.

La storica Piazza Vanvitelli della città di Caserta, tra il Municipio e la Prefettura, ospiterà i Parlamentari del MoVimento Cinque Stelle : Vilma Moronese, Alessandro Di Battista, Andrea Cioffi e la candidata alla carica di presidente della Regione Campania, Valeria Ciarambino. Saranno inoltre presenti tutti i candidati al consiglio regionale della provincia di Caserta, Viglione, Santillo, Aversano, Del Sesto, Sglavo, Vanni, Iorio.

Si respira in città grande attesa per questo evento, infatti su Facebook hanno già dato in centinaia la loro adesione (https://www.facebook.com/events/680505605427627/). Temi molto accesi ed attuali saranno oggetto degli interventi dei parlamentari pentastellati, infatti come è noto la questione dei lavoratori ex Indesit del sito di Carinaro che l'azienda Whirlpool vorrebbe chiudere, hanno assunto ruolo di vicenda nazionale, così come la recente legge sui reati ambientali che porta la firma del M5S da poco approvata definitivamente al Senato della Repubblica, che istituisce nuove differenti fattispecie di reati nel codice penale, sino ad oggi assenti del tutto nel codice.

Dunque temi caldissimi e vitali per il futuro della provincia di Caserta, che i parlamentari ed i candidati del M5S affronteranno proprio nel cuore della città.

Per maggiori informazioni www.movimentocampania.it www.valeriaciarambino.it

25.05.15 14:51

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita

10955642_431534300340936_6260479214827987236_n.png

Lunedì la PIZZA te la servono i nostri Parlamentari!

Non vogliamo finanziamenti pubblici ma ci autofinanziamo con le donazioni di chi crede in questo progetto. Il 27 aprile il Movimento 5 Stelle ti aspetta a Napoli, per mangiare una buona pizza insieme. Dovrai solo metterti comodo: la pizza te la serviranno ai tavoli i nostri Parlamentari.

Si, hai capito bene, i camerieri della serata saranno:
Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista, Roberto Fico, Vito Crimi, Nicola Morra, Carlo Sibilia, Angelo Tofalo, Vega Colonnese, Carla Ruocco, Silvia Giordano, Matteo Mantero, Luigi Gallo, Vilma Moronese, Sergio Puglia, GIanluca Castaldi, Vito Petrocelli, Mimmo Pisano, Andrea Cioffi Michele Dell'Orco, Fabiana Dadone.

LINK EVENTO http://goo.gl/Zz0ttg

Il ricavato della serata servirà a sostenere in piena trasparenza le iniziative del Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali in Campania del 31 maggio 2015.
La nostra candidata Presidente della Regione è Valeria Ciarambino http://www.valeriaciarambino.it

Abbiamo scelto la pizza, perchè stiamo dalla parte della nostra tradizione enogastronomica. Dopo lo spot di McDonald's (sponsor di Expo 2015!) che invita a preferire l'Happy Meal invece della Pizza, vogliamo premiare i nostri pizzaioli che ogni giorno con il loro operato coltivano la nostra storia.

Ci vediamo lunedì 27 aprile dalle ore 20:00 a Napoli, sul lungomare, in via Partenope 1 PIZZERIA SORBILLO e in via Partenope 11 PIZZERIA ROSSOPOMODORO.

Sarà una serata mai vista prima. I posti sono limitati, affrettati.

****** SEGUI VALERIA: https://www.facebook.com/pages/Valeria-Ciarambino/284092641751770 ******

****** CONTRIBUISCI ALLA CAMPAGNA ELETTORALE: http://www.valeriaciarambino.it/donazioni/ ******

****** PARTECIPA ALL'EVENTO DI RACCOLTA FONDI SU FACEBOOK: http://goo.gl/Zz0ttg ******

SE NON PUOI ESSERE PRESENTE ALL'EVENTO PUOI SOSTENERE LA CAMPAGNA ELETTORALE DEL MOVIMENTO 5 STELLE CON UNA DONAZIONE PAYPAL SUL SITO http://www.valeriaciarambino.it/donazioni O CON UN BONIFICO

Versamento su conto corrente postale
Conto corrente postale numero: 001025530609
IBAN: IT45B0760103400001025530609
Intestato a: Roberto Dei mandatario elettorale di Valeria Ciarambino


P.S. Non è possibile prenotare, non tardate!

11059462_431533900340976_3641963686209079364_n.jpg

23.04.15 17:17

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita

espocampania.gif
La Campania è il vero ombelico del mondo, terra di eccellenze, porto del Mediterraneo, culla della cultura.

Il tema dell'EXPO di Milano sarà quello della nutrizione, a 1000 chilometri di distanza dall'epicentro della cultura culinaria della nostra nazione, dal laboratorio di espedienti che ha dato vita alla cucina mediterranea, dall'origine di capolavori che hanno fatto il giro del mondo. La sfogliatella, la pizza, il babà, la mozzarella, il pomodoro e la cultura per la tavola.

La Campania è anche il luogo dove il cibo non è solo un culto, ma una religione, il luogo dove sempre più persone hanno difficoltà a mettere il piatto a tavola, ma le nostre donne trovano sempre la creatività per ridurre gli effetti della crisi.
La Campania ha tutte le caratteristiche per ospitare l'ESPO'
Non ho scritto male, non EXPO (da exposition) ma ESPO' (da esposito, cognome tipico napoletano)

L'origine etimologica del cognome Esposito è ben nota, e proviene dalla parola esposto, cioè messo nella ruota degli esposti. Quest'ultima, tuttora visibile presso la parete esterna dell'Ospedale dell'Annunziata di Napoli, era destinata ad accogliere tutti i bambini abbandonati dalle madri. I bambini venivano cioè affidati (esposti) alla misericordia della Madonna dell'Annunziata.

Il meccanismo della ruota era tale da consentire alla madre di mantenere ignota la propria identità, in quanto dall'interno non era possibile visualizzare chi lasciasse il bambino. Nella sala interna, il bambino veniva accolto e dotato di un segno di riconoscimento, di cui una parte veniva data alla madre (una mezza medaglietta, un lembo di lenzuolo, o altro oggetto). Questo accorgimento consentiva, in caso di pentimento, che madre e figlio potessero essere ricongiunti.

E' arrivato il momento che noi tutti, prendiamo il pezzo di lenzuolo mancante, ed andiamo a riprenderci la nostra Campania.

Piero Disogra

19.04.15 20:07

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita