Napoli,8/12/12 - In riferimento al servizio "Le tavole di Grillo", mandato in onda nella puntata della trasmissione di Rai Tre "Ballarò" del 4 dicembre 2012, il MoVimento Cinque Stelle Campania richiede la rettifica di quanto affermato dal giornalista Enzo Miglino nell'illustrare il Codice di Comportamento degli eletti in Parlamento.
Miglino, contrariamente a quanto scritto e confermato dalla ripresa della telecamera, dichiara: "Fra i punti rivoluzionari il compenso, cinquemila euro lordi andranno al Parlamentare, il resto va dato al MoVimento, ma come?".
Il documento riguardante il Codice di Comportamento degli eletti del
MoVimento Cinque Stelle è reperibile sul sito del MoVimento e il testo recita, in realtà, così: "L'indennità parlamentare percepita dovrà essere di 5 mila euro lordi mensili, il residuo dovrà essere restituito allo Stato insieme all'assegno di solidarietà".
E' stato un grave atto di disinformazione, da parte di Miglino, l'aver comunicato ai telespettatori che la parte di stipendio a cui gli eletti del MoVimento Cinque Stelle rinunciano, finisca poi, comunque, nelle "casse" dello stesso.
Il MoVimento ha sempre e solo finanziato le proprie iniziative tramite donazioni spontanee dei sostenitori.

MoVimento 5 Stelle Napoli e Provincia

09.12.12 14:00

Diffondi:

Diffondi nel tuo account Facebook Diffondi su OkNotizie Diffondi su Segnalo.com Diffondi su Technorati Diffondi su Digg Diffondi su Diggita