Il nuovo piano regolatore cambierà per sempre l'aspetto del nostro territorio e il modo con cui siamo abituati a relazionarci con esso, mettendo a nudo le sue grandi fragilità.

Conoscere oggi queste scelte e sapere come influenzeranno le nostre vite e i luoghi in cui viviamo può fare la differenza. Con i relatori:

FRANCO CORREGGIA: esperto di biodiversità e paesaggio PAOLO SASSONE: geologo esperto di pianificazione e dissesto idrogeologico

28/03/2014, ore 20:30 presso Il Faggio Selvatico di Via Alessandria 2, Castagneto Po (TO)

Perché vi proponiamo di intraprendere un cammino di cinque anni per riprenderci il futuro a Castagneto Po?
E' semplice:
perché è finita l'era della delega in bianco,
perché la politica non è l'arte della conquista del potere, né il mezzo per controllare il territorio,
perché le cose non cambiano se nessuno prova a cambiarle,
perché non esiste partecipazione senza trasparenza, né trasparenza senza partecipazione,
perché una comunità coesa e felice è una comunità che prende le sue decisioni in maniera condivisa,
perché prendersi cura del territorio in cui si vive rende allegri,
perché è meglio parlare di come si spendono i nostri soldi prima di averli spesi, dopo è tardi,
perché la sicurezza non si costruisce alzando le recinzioni e chiudendosi in casa, ma creando una comunità coesa e viva,
perché la Politica non è una cosa sporca,
perché ...
... perché possiamo riprenderci il nostro futuro e abbiamo il dovere di provarci, tutti insieme.

Categories

  • Acqua
  • Ambiente
  • Connettività
  • Energia
  • Servizi ai cittadini
  • Sviluppo
  • Trasporti

Pages