Archivio dei post di Marzo 2013


Figline Valdarno - 

Il 25 Ottobre 2012 nell'Odg del Consiglio Comunale delle ore 18:30, avevamo protocollato al punto N°2 , l' Ordine del giorno con il seguente Oggetto:


Agevolazione all'installazione della fibra ottica nel Comune di Figline Valdarno


Il seguente Documento è stato votato e quindi approvato con l'assenso di tutti i gruppi consiliari, tranne PDL, Lega , Udc.

Di seguito il testo in discussione:


Premesso che:


  • La Legge 133/2008 regolamenta all'art. 2 la realizzazione delle nuove strutture in fibra ottica, consentendo agli operatori della comunicazione la facoltà di utilizzare per la posa della fibra nei cavidotti, senza oneri, le infrastrutture civili già esistenti di proprietà a qualsiasi titolo pubblica o comunque in titolarità di concessionari pubblici.
  • La società Valdarno Sviluppo SpA è proprietaria della dorsale in fibra ottica presente sul territorio valdarnese. L'infrastruttura telematica si compone di una dorsale in fibra ottica, che attraversa longitudinalmente il Valdarno fiorentino ed aretino, dall'area industriale di Pian dell'Isola (Rignano Sull'Arno/Incisa) a Malafrasca (Pergine), cui risultano allacciati, sempre in cavo ottico, 11 siti tecnici dislocati sul territorio ed utilizzati per l'accesso dell'utenza (c.d. ultimo miglio) mediante tecnologia wire o wireless (hiperlan). I punti di accesso (POP) di tipo wire sono ubicati presso le centrali telefoniche di Telecom Italia Spa di Figline Valdarno (FI), Terranova Bracciolini (AR) e Montevarchi (AR), mentre i punti di accesso hiperlan sono collocati in loc. Faella (Pian di Scò), loc. Bomba (Caviglia), S.Giovanni Valdarno (nell'area industriale "S.Andrea" ed in loc. Pruneto), loc. La Penna (Terranuova Bracciolini), Montevarchi (in Loc. Levanella ed ai margini dell'area industriale a Nord del capoluogo) ed in loc. Malafrasca (Pergine).

  • Nel territorio figlinese sono presenti ulteriori dorsali in fibra ottica (Unisource, E-Via) che percorrono la SR 69 anche nella parte centrale di Figline Valdarno.


Considerato che:

  • Un'adeguata politica di investimenti nelle tecnologie digitali può portare ad un incremento del PIL italiano, ad una significativa riduzione della spesa pubblica, contribuendo così a centrare gli obiettivi programmatici per il 2013 (fonte: http://www.ict4executive.it/approfondimento/approfondimentoarticle/journal_content/56_INSTANCE_3j1n/10402/183507), oltre che a tutti gli effetti economici a cascata che ne deriverebbero.
  • L'amministrazione comunale con l'operazione WiFigline si è dimostrata molto sensibile alla necessità di connettività dei cittadini e delle aziende del Comune.
  • Lo sviluppo tecnologico va di pari passo con la capacità produttiva delle imprese, soprattutto in un momento di difficoltà come quello attuale

  • Nei punti programmatici di mandato dell'amministrazione comunale di Figline Valdarno c'è un espresso richiamo al potenziamento della banda larga con particolare attenzione alle aziende del territorio, sfruttando le capacità fornite dalle linee in fibra ottica.


Osservato:

  • L'elevato costo per i lavori di basso livello per la posa interrata della fibra.
  • L'assenza di interferenze elettromagnetiche emesse dalla fibra ottica nei confronti di altri conduttori.
  • Il ridotto costo per l'utilizzo, ove possibile, dei cavidotti elettrici esistenti per il passaggio della fibra ottica stessa.


CHIEDE AL CONSIGLIO COMUNALE

Di dar mandato agli uffici tecnici competenti di approntare, in collaborazione con Valdarno Sviluppo, attuale proprietario della fibra, un progetto per la diffusione della banda larga in tutto il territorio comunale:

  • individuando i punti nevralgici per l'installazione dei POP wireless e wired;
  • valutando la possibilità di utilizzare i corrugati già presenti nel territorio comunale, per la posa della fibra, così da contenere i costi degli eventuali operatori pubblici e privati interessati alla prestazione dei servizi;
  • valutando l'ipotesi di un canone concertato dall'utilizzo dei cavidotti, finalizzato allo sviluppo tecnologico del tessuto industriale del comune e alla mappatura delle condotte esistenti.
  • richiedendo alle aziende che stipuleranno gli accordi di organizzare delle forme di informazione sull'uso e sui vantaggi della banda larga per aziende, cittadini e PA.

Fiato sul collo - III Commissione - Cultura - Figline Valdarno


Figline Valdarno - 

Alle ore 18.30 presso la Sala del consiglio comunale di Incisa In Val D'Arno, con il seguente ordine del giorno:

  • Regolamento Biblioteca comunale
  • Varie ed eventuali

Visualizzazione ingrandita della mappa