Archivio dei post di Febbraio 2014

Banchino informativo - MoVimento 5 Stelle Figline Incisa Valdarno


Figline Valdarno - 

Continua la campagna informativa del MoVimento 5 Stelle di Figline Incisa Valdarno coi cittadini in vista delle elezioni amministrative del maggio 2014.

Banchino Incisa Valdarno.jpg
Ci troviamo in Piazza Marsilio Ficino dalle 15.00 alle 19.00.

Seguici su FB
Partecipa al nostro evento. Fai clic qui!

Presentazione candidato Sindaco a Incisa


Figline Valdarno - 

Presentazione dei candidati ad Incisa domani mattina per il Movimento 5 Stelle. Il 1 marzo 2014 alle ore 11 di domani mattina il candidato sindaco Lorenzo Naimi ed il capolista Dario Contiello si presenteranno ai cittadini nella sala consiliare di Incisa.

Frallicciardi, Naimi, Contiello.JPG

"Un'occasione per incontrare direttamente i cittadini ed iniziare a parlare di programmi. In questi giorni il Movimento 5 Stelle di Figline ed Incisa, dopo l'ufficializzazione della propria partecipazione alla prossima tornata elettorale, ha iniziato ad incontrare i residenti delle frazioni e le associazioni di categoria per mettere a punto un programma. Un programma nato nelle strade e non nelle stanze del potere, tramite un confronto aperto con le persone e con al centro le esigenze reali dei cittadini di Figline ed Incisa. Dicono di noi che guardiamo la pagliuzza e non i problemi complessivi: la verità è che in questi anni sia a Figline che ad Incisa, le amministrazioni si sono dimenticati i piccoli-grandi problemi delle comunità" sottolineano Lorenzo Naimi e Dario Contiello.

La presentazione di domani mattina nella sala consiliare di Incisa non ha quindi solo un valore simbolico: "Per il Movimento 5 Stelle il comune unico è una grande opportunità ma è prioritario mettere da parte antichi interessi di parte e considerare i capoluoghi e le frazioni sullo stesso piano amministrativo. Nel nuovo Comune non ci dovranno essere cittadini di serie A e di serie B".

Seguici su FB
Partecipa al nostro evento. Fai clic qui!

Banchino informativo - MoVimento 5 Stelle Figline Incisa Valdarno


Figline Valdarno - 

Continua la campagna informativa del MoVimento 5 Stelle di Figline Incisa Valdarno coi cittadini in vista delle elezioni amministrative del maggio 2014.

Banchino Incisa Valdarno.jpg
Ci troviamo in Piazza Santa Lucia dalle 9.00 alle 13.00 durante il mercato comunale di Incisa.

Seguici su FB
Partecipa al nostro evento. Fai clic qui!


Figline Valdarno - 

Il M5S di Figline e Incisa: "Salvaguardare la quercia secolare di Scampata. I lavori di competenza della Provincia stanno compromettendo la grande farnia. Parte delle radici estirpate: scarsa attenzione per il territorio e la natura".

quercia.jpg

"Non abbattete quella quercia: ha più di duecento anni di vita". E' il grido di allarme del Movimento 5 Stelle che ha effettuato un sopralluogo a Scampata. Nella zona limitrofa al Cesto infatti sono in corso i lavori relativi ad un sottopasso idraulico che stanno seriamente compromettendo una farnia secolare. L'opera è di competenza della Provincia e riguarda la messa in sicurezza idraulica della frazione.

Nei mesi scorsi, dopo le proteste di alcuni cittadini, l'allora sindaco Riccardo Nocentini assicurò: il Comune "in sede di approvazione del relativo comparto edificatorio, abbiamo agito affinché, almeno in linea progettuale, se ne prevedesse il mantenimento". Stesse rassicurazioni fornite dalla Provincia: "Da informazioni fornite dai nostri uffici della Direzione Difesa del Suolo, la pianta monumentale che si trova nei pressi del borro di Corbaia, in località Scampata, nel comune di Figline Valdarno, non risulta essere d'ostacolo alla funzionalità idraulica. Di conseguenza i suddetti uffici non hanno assunto alcun provvedimento per il suo abbattimento". Palazzo Medici Riccardi spiegò che "il Comune di Figline Valdarno dispone degli strumenti normativi finalizzati alla tutela degli alberi monumentali, storici o secolari".

"Il solito scaricabarile di competenze - sottolinea il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle di Figline e Incisa, Lorenzo Naimi - La verità è che i lavori attualmente in corso stanno mettendo in serio pericolo la quercia secolare: l'apparato radicale - come dimostrano le foto -sono state in gran parte estirpate per la realizzazione del fosso, proprio di fianco alla pianta che ha più di duecento anni di vita. E così sebbene gli enti competenti abbiano assicurato che la quercia non verrà abbattuta, il rischio è che la "salute" della pianta sia irrimediabilmente compromessa e così qualcuno giustificherà il taglio come tutela della pubblica incolumità".

"Ma non era possibile salvaguardare l'albero con un tracciato diverso, anche con una deviazione di pochi metri? E' una semplice quercia dirà qualcuno - fa notare Naimi - in realtà è da questa scarsa attenzione per l'ambiente e per la bellezza che si può giudicare la cura che le nostre amministrazioni dedicano al territorio. Quante piante sono state abbattute, oltre ai pini, in questi anni nei nostri paesi. Era proprio necessario?".

Ma il Movimento 5 Stelle non si dà per vinto: "Nelle prossime ore invieremo una lettera agli enti competenti, in primis Regione, Provincia e Comune, per salvaguardare la Quercus peduncolata Ehrh di Scampata chiedendo anche di inserirla nell'elenco degli alberi monumentali".


Figline Valdarno - 

Nella passata legislatura (Ottobre 2011-Dicembre 2013) il Movimento 5 Stelle, con un unico consigliere, ha presentato:
21 interpellanze, 22 interrogazioni, 26 mozioni, 9 ordini del giorno , 55 richieste di accesso agli atti, con obiettivi semplici e trasparenti: ascoltare le richieste dei cittadini e cercare di garantire i loro diritti.
Qui di seguito sono riportati i nostri 'grandi e piccoli successi' !

Fatti non chiacchere!

Riepilogo successi M5S Figline Valdarno_volantino-p1.jpg

Riepilogo successi M5S Figline Valdarno_volantino-p2.jpg

Scarica il volantino in PDF !

Banchino informativo - MoVimento 5 Stelle Figline Incisa Valdarno


Figline Valdarno - 

Continua la campagna informativa del MoVimento 5 Stelle di Figline Incisa Valdarno coi cittadini in vista delle elezioni amministrative del maggio 2014.

Banchino Incisa Valdarno.jpg
Ci troviamo in Piazza Santa Lucia dalle 9.00 alle 13.00 durante il mercato comunale di Incisa.

Seguici su FB
Partecipa al nostro evento. Fai clic qui!


Figline Valdarno - 

"Un Comune Unico a 5 Stelle". Presentazione questa mattina in una gremita sala consiliare "Staderini" dei candidati del Movimento 5 Stelle alle prossime amministrative del Comune di Figline Incisa Valdarno.

Presentazione candidati M5S Figline valdarno

A presentare i cittadini-portavoce è stato il consigliere uscente Andrea Davide Frallicciardi che ha spiegato come "il gruppo in questi due anni di attività nel Valdarno Fiorentino sia cresciuto e maturato, proponendosi adesso come valida alternativa di governo. E' bello vedere come a differenza dei tanti politici di professione a livello locale, i nostri portavoce siano persone comuni della società civile.".

Il candidato sindaco per le prossime elezioni è Lorenzo Naimi, agente di commercio di Figline, nato il 14 gennaio del 1980: "Sono sposato da quasi 6 anni e faccio l'agente di commercio nel settore servizi. Mi sono laureato nel 2006 in Psicologia del Lavoro e delle organizzazioni dopo aver frequentato il liceo scientifico a Montevarchi. Mi sono avvicinato come attivista al M5S perché condivido le idee e i principi fondanti di questo movimento: l'onestà, la trasparenza, la politica come passione e non come lavoro a vita. Ho deciso di dare il mio contributo per cambiare lo stato delle cose perché ho capito che è giunto il momento di impegnarsi in prima persona e non delegare agli altri la responsabilità di fare cambiamenti. Non lo vediamo solo a livello nazionale ma anche e soprattutto a livello locale. Il Movimento 5 Stelle ha sempre sostenuto nelle sede istituzionali e tra la gente la fusione tra Figline ed Incisa e reputa storica l'opportunità che si presenta alla nuova comunità. Lo sguardo verso il futuro del nuovo Comune non può però che passare attraverso passi e politiche concrete, in netta discontinuità con quelle del passato" si è presentato il portavoce del Movimento 5 Stelle.

Ha partecipato alla presentazione anche il capolista Dario Contiello: "Ho 29 anni sono originario di Napoli ma mi sento in ogni caso un valdarnese a tutti gli effetti. Sono laureato in Lingue e Letterature Straniere e lavoro come addetto alla sicurezza. Del Movimento mi è sempre piaciuto il concetto di "cittadini che si battono con e per i cittadini". Io che provengo da una città come Napoli, classificata come una delle città più invivibili d'Italia, e conosco bene i problemi derivanti da una mancata risposta dell'Amministrazione ai diritti ed ai bisogni dei cittadini. Qui a Figline e Incisa siamo ancora in tempo a fermare la lenta discesa ed a rendere nuovamente i cittadini protagonisti e soggetti attivi del loro futuro".

Per quanto riguarda il programma, spazio alle cinque stelle che contraddistinguono il Movimento: acqua, ambiente, trasporti, sviluppo ed energia che saranno sviluppate su temi concreti nell'ambito di Figline ed Incisa. Dalla viabilità, alle opere pubbliche fino alla sanità e al sociale.

"Inizieremo fin da subito incontri di frazione e banchini nelle piazze dei due centri per ascoltare la gente ed elaborare un programma al quale stiamo già lavorando da mesi. Un tour prima della presentazione ufficiale del nostro programma che avverrà nelle prossime settimane. C'è bisogno di una amministrazione diversa e che sappia affrontare i piccoli-grandi problemi dei cittadini. Lo vediamo e ce ne rendiamo conto tutti i giorni ascoltando i cittadini nelle strade e nelle piazze dei paesi, nei circoli e nei negozi. Nelle stazioni, sui treni e nei luoghi di lavoro".

Naimi e Contiello.JPg
Da Sinistra a destra: Lorenzo Naimi, Dario Contiello

Frallicciardi, Naimi, Contiello.JPG
Da Sinistra a destra: Andrea Frallicciardi, Lorenzo Naimi, Dario Contiello

Presentazione candidati M5S Figline-Incisa Valdarno


Figline Valdarno - 

Sabato 15 Febbraio Ore 11:00 Sala Consiliare di Figline Valdarno

Presentazione candidati M5S Figline valdarno


Figline Valdarno - 

"Sono stati due anni impegnativi, ricchi di battaglie e anche di soddisfazioni per il Movimento 5 Stelle di Figline" Andrea Frallicciardi ricorda i molti mesi passati in consiglio comunale: "Pur essendo all'opposizione il nostro gruppo si è dimostrato forza capace di governare e di saper spesso sostituire di fronte ai cittadini un'amministrazione distratta e spesso assente".

"Insieme al gruppo di Figline - racconta l'ex consigliere Andrea Frallicciardi - abbiamo portato avanti battaglie importanti quali quelle per le Borra, per l'acqua pubblica, per la trasparenza, per il decoro urbano, per il lavoro e per la sanità. Alcune siamo riuscite a vincerle, a cominciare proprio da quella contro la discarica, altre a spingere il consiglio comunale ad adottare decisioni coraggiose come l'adesione alla campagna Rifiuti Zero - ancora purtroppo non applicata dall'amministrazione, con la raccolta differenziata ferma al palo - e sulla trasparenza. La diretta streaming del consiglio comunale è stato il primo passo in questa direzione".
I numeri parlano chiaro: dal 27 ottobre 2011 il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha presentato 21 interpellanze, 22 interrogazioni, 26 mozioni, 9 ordini del giorno e ben 55 richieste di accesso agli atti. Con alcune proposte all'avanguardia come una mozione per cambiare il regolamento degli asili nido, permettendo così al personale di avvertire i genitori in caso di assenza dei figli a scuola con l'obiettivo di evitare il ripetersi di sciagure, purtroppo verificatesi nel passato in altre parti d'Italia.
"Un lavoro lungo e faticoso, per un movimento nuovo di zecca e che rifiuta i canoni classici della politica - sottolinea Andrea Frallicciardi - Abbiamo avuto solo un unico punto di riferimento: il bene dei cittadini, come del resto abbiamo dimostrato in una delle nostre battaglie più lunghe e per la quale si sta intravedendo un felice epilogo, quella di portare l'acqua potabile a Porcellino Est. Una situazione imbarazzante con i cittadini costretti da anni a recarsi a San Giovanni con le taniche per poter lavare e cucinare il cibo che mangiano".
"Abbiamo dovuto fare i conti con un'amministrazione incapace di attuare gli indirizzi nati nell'aula consiliare e di dare risposte concrete ai propri cittadini - prosegue l'esponente 5 Stelle - Per questo le battaglie e le iniziative che abbiamo intrapreso sono solo l'inizio di un percorso che deve ancora essere portato a compimento. Penso per esempio all'ospedale Serristori, per il quale l'amministrazione ha firmato un accordo con Regione ed Asl: adesso occorre fiato sul collo per fare sì che le garanzie scritte vengano attuate alla lettera. Ma anche alle Lambruschini, in cui è necessario in tutti i modi rimediare agli errori fatti".
Infine Andrea Frallicciardi annuncia: "Ho deciso di non ripresentarmi alle prossime elezioni amministrative. Il nostro è un movimento fatto di persone semplici e che si impegnano per il bene comune: contano solo le idee ed il programma, è giusto e doveroso che altre persone possano compiere questa esperienza civica. Da settimane stiamo elaborando il programma confrontandoci apertamente con i cittadini e preparando la lista che si presenterà alle elezioni, in alternativa ad un Partito Democratico ed un sistema politico che in questi anni ha fallito gli obiettivi prefissati e non ha mantenuto le promesse elettorali e che adesso si sta arrabattando per riconquistare una verginità perduta. Il Movimento 5 Stelle di Figline ed Incisa riparte pensando al nuovo Comune Unico, una grande opportunità per tutti i cittadini e per le due comunità solo se saremo capaci di lasciarci alle spalle vecchie logiche di partito ed interessi di parte".

Sabato 15 febbraio alle ore 11, nella sala consiliare di Figline, si terrà la presentazione ufficiale del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle per le prossime amministrative del nuovo Comune.

QUI POTETE SCARICARE IL PDF COMPLETO DEL LAVORO SVOLTO DAL M5S IN CONSIGLIO COMUNALE