MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Luigi Pianese - dichiarazione di intenti

Luigi Pianese.jpg
Sono nato in questo paese e, tranne un lustro a Milano, ho sempre vissuto in questo posto. Qui vivono i miei figli, mia moglie, i miei genitori e i miei fratelli. Giugliano non è stato mai un posto perfetto dove vivere, sicuramente non un paradiso in terra. Ma i ricordi della mia infanzia sono, comunque, pieni di immagini di una natura incontaminata e di profumi genuini, di un mare azzurro e di spiagge pulite. Mi si dirà che era un'altra epoca. Certo. Ma le cose col tempo non debbono per forza peggiorare come, purtroppo, è successo qui. Infatti, con dovute eccezioni, abbiamo visto per anni Avvoltoi, Ruba Galline, Prestanome ed Amici degli Amici governare questa città con ingordigia, depredandola a tal punto da rubarci persino a speranza. Ed è questa la cosa peggiore che possa accadere. Si può essere poveri, si possono attraversare periodi brutti, ma se c'è la speranza che il domani possa essere migliore del presente si trova la forza per andare avanti e per lottare.
Quante volte abbiamo pensato che occorreva fare qualcosa, metterci in gioco, cacciare i ladri e i corrotti. Ma non c'era più speranza di poterlo fare. Perché l'unico modo per partecipare al gioco in modo efficace era fare carriera dentro un partito accettandone le regole marce.
In un certo qual modo il Movimento 5Stelle può rappresentare per i cittadini onesti il ritorno della speranza di un cambiamento. Le sue regole rigide sulla onestà dei candidati, sui due mandati massimi per ciascun cittadino, sulla riduzione dei costi e delle prebende tagliano la strada ai politici di professione.
Con questa rinata speranza ho messo a disposizione del Movimento un po' del mio tempo e le mie modeste competenze. Non voglio più non dare risposta a chi mi chiede: "...e tu cos'hai fatto per impedire tutto questo?". Ho sentito, perciò, l'imperativo morale di non tirarmi più indietro e di candidarmi.
So che prenderò pochi voti e non sarò eletto, ma non m'importa. Non occorre essere eletti per rimanere in gioco. Infatti, per come ho visto le cose funzionare nel Movimento, è nelle assemblee (aperte a tutti) dove si concretizzeranno gli indirizzi politici che saranno vincolanti per gli eletti. Gli eletti rappresenteranno la punta del Movimento, ma come la punta di una spada essi non saranno svincolati dal resto del loro corpo. La mia candidatura è, quindi, semplicemente una promessa verso me stesso ma anche verso la mia famiglia e chi mi appoggerà con il suo voto di continuare, anche da non eletto, ad impegnarmi a determinare le decisioni politiche per indirizzare i consiglieri e, volesse Iddio, anche il Sindaco e la Giunta.

I candidati a Giugliano in Campania

  • user-pic
    Andrea Coppola
  • user-pic
    Antonio Civiletti
  • user-pic
    armando.pagano
  • user-pic
    domenico ciccarelli
  • user-pic
    flaviabuongiovanni
  • user-pic
    Giammarina Celentano
  • user-pic
    grazia colaiacolo
  • user-pic
    luigi bombace
  • user-pic
    luigi pianese
  • user-pic
    Margherita Volpe
  • user-pic
    maria grazia abbate
  • user-pic
    Maria Rosaria Dello Iacono
  • user-pic
    MARIA SILVESTRI
  • user-pic
    Mariarosaria Ilvetti
  • user-pic
    massimo alfiero
  • user-pic
    Nicola Palma
  • user-pic
    Paola Petrellese
  • user-pic
    Raffaela Donnarumma
  • user-pic
    salvatore pezzella
  • user-pic
    Vincenzo Falco
  • user-pic
    vincenzo forte
  • user-pic
    vincenzo pane
  • user-pic
    vincenzo risso