MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle
A seguito di convocazione dell'ex capogruppo del M5S nell'ultima legislatura in seno al Consiglio comunale di Guidonia Montecelio, il Commissario Marani ha ricevuto gli ex consiglieri Sebastiano Cubeddu, Giuliano Santoboni e Michel Barbet, quest'ultimo attivista del Movimento.

In un clima di reciproca collaborazione e di attento esame delle diverse criticità, il Commissario ha evidenziato la gravissima situazione economico-amministrativa in cui versa il nostro Comune, tale da indurlo a valutare la possibilità concreta di chiedere l'ispezione al MEF (Ministero dell'Economia e delle Finanze) e la consulenza tecnico-contabile della Città Metropolitana poiché:
a) sono state rilevate situazioni "non chiare" sia sotto il profilo contabile, sia sotto il profilo relativo al procedimento; ciò da un lato non consente di poter pervenire alla redazione di un bilancio, d'altro canto rende necessari approfondimenti da cui potrebbe scaturire la necessità di "attivare" la Procura della Repubblica e la magistratura contabile, che sono già state, peraltro, interessate;
b) le situazioni non trasparenti, le indagini in corso ed i procedimenti penali pendenti, che interessano dirigenti e funzionari del Comune, non consentirebbero di operare serenamente se non ricorrendo ad una consulenza tecnico contabile a cura della Città Metropolitana con tecnici di comprovata competenza, esperienza ed affidabilità, che possano consentire la redazione del bilancio;
c) l'eventualità, anche questa purtroppo concreta, che all'esito di ogni verifica contabile si possa arrivare ad una fase di pre-dissesto finanziario, con le relative conseguenze che comporterebbe a carico di tutti i cittadini.

La sintesi operata dal Commissario, il quadro gravissimo che ne è emerso, comprova pienamente la "fondatezza" delle azioni svolte in Consiglio Comunale, nel ruolo di opposizione, dal M5S, che è stato il primo a denunziare - e più volte - in Aula Consiliare fatti ed operati di politici locali, dirigenti e funzionari, producendo sentenze (della Corte dei Conti, del Tribunale penale, del Tar, e del Consiglio di Stato) e con dossier inviati all'Anac e al Prefetto di Roma.

Ai cittadini resta la speranza di poter ottenere, finalmente, giustizia.

Movimento 5 stelle Guidonia Montecelio​
Consigliere Regionale Devid Porrello​

Comune.jpg