RIUNIONE MOV 5 STELLE JESI
Lunedì 19 Settembre 2016, ore 21.15
Spazio 5 Stelle
Via Garibaldi 69 - JESI (AN)

Riunione 19-09-2016.jpg

RIUNIONE DEL MOV 5 STELLE JESI
Lunedì 12 settembre 2016, ore 21.15
Spazio 5 Stelle, Via Garibaldi 69 - Jesi

Riunione 12-09-2016.jpg

RIUNIONE DEL MOV 5 STELLE JESI
Lunedì 5 settembre 2016, ore 21.15
Spazio 5 Stelle, Via Garibaldi 69 - Jesi

Riunione 05-09-2016.jpg

#votaNO_Materiale per assemblee

| Sin comentarios

Riportiamo il materiale utilizzato per i tre incontri inFormativi organizzati dal MoV 5 Stelle Jesi lo scorso maggio su Costituzione e Referendum...

- Slide 1

- Slide 2

- Slide 3

- Riforma Costituzionale: testo a fronte con la Costituzione vigente


- Altro materiale


MoVimento 5 Stelle - Jesi

email: movimento5stellejesi@gmail.com
web: www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/jesi/
Tel. 338.4674945
facebook: Lista Civica Cinque Stelle Jesi; Movimento Cinque Stelle Jesi


BANCA MARCHE E LE COSE NON VERE DETTE DA BACCI:
NON ESISTE ALCUN AFFIDAMENTO AL LEGALE PER LA COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE DEL COMUNE NEI PROCESSI GIUDIZIARI SU BANCA MARCHE


Banca Marche - Risposta Costituzione parte civile.jpg

Lo scorso 18 luglio abbiamo tenuto in Comune una conferenza stampa come Commissione Speciale su Banca Marche di cui sono vicepresidente per esporre ai giornalisti la relazione conclusiva dei lavori della Commissione.

In sede di conferenza stampa, il Sindaco Bacci ha dichiarato di aver affidato l'incarico ad un legale (dicendo anche quale, cioè l'Avv. Sorana) per dare seguito all'intenzione di far costituire il Comune come parte civile nei procedimenti giudiziari in corso sulla vicenda, come ben riportato anche dalle testate giornaliste presenti in conferenza stampa
(cfr. Corriere Adriatico del 19 luglio 2015 (pag.3): https://app.box.com/s/xx5i3uvwnw1881pvokfxv10r9gbd3a8d ;
QDM del 18 luglio 2016: https://app.box.com/s/4br5ox5zf6rp35s8em9thsyrl4hz1l6x)

Appare evidente la rilevanza di tale gesto e di una eventuale costituzione di parte civile del Comune in sede giudiziaria, anche a supporto di coloro che, risultando danneggiati dalla vicenda, potrebbero trovare così una sorta di importante sponda nel Comune per poter sperare di ottenere un qualche risarcimento.

In effetti Bacci aveva già pubblicamente dichiarato in Aula lo scorso novembre 2015 in risposta ad una nostra interpellanza all'indomani del cosiddetto "Decreto Salvabanche" questa sua volontà. Pertanto, dalle affermazioni fatte nella recente conferenza stampa, sembrava che il Comune avesse dato seguito concreto alle generiche volontà espresse 9 mesi fa, indicando persino di aver già affidato l'incarico al legale.

Tutto ciò è apparso talmente chiaro ed inequivocabile che, addirittura, durante la successiva seduta del Consiglio Comunale del 21 luglio in diversi abbiamo convenuto sulla opportunità di convocare il legale Sorana in una seduta ad hoc della Commissione Speciale su Banca Marche per spiegare tutto l'iter previsto.

Ebbene, dopo le affermazioni pubbliche di Bacci, sono andato ovviamente a controllare e verificare sull'Albo Pretorio dell'Ente con una ricerca per individuare la delibera di affidamento dell'incarico, perché GLI ENTI PUBBLICI AGISCONO E FUNZIONANO CON GLI ATTI, NON CON LE PROMESSE SUI GIORNALI!!!

Non avendo però trovato nulla, ho proceduto il 27 luglio 2016 con una puntuale istanza di accesso agli atti per chiedere, appunto, "copia dell'atto di affidamento di incarico all'Avv.Alessandro Sorana in merito alla costituzione del Comune di Jesi come parte civile nei procedimenti giudiziari in essere relativi a Banca delle Marche, così come riferito dal Sindaco nella conferenza stampa del 18 luglio u.s. ed in Consiglio Comunale durante la seduta del 21 luglio u.s."

Riporto la risposta datata 4 agosto 2016 al mio accesso agli atti (https://app.box.com/s/tqnj2gq6oyclhiyfm48d7lggb1ydma6j) nella quale Bacci ha dovuto ammettere per scritto che "ad oggi non è stato formalmente conferito alcun incarico"...( !!!) e che l'Amministrazione sta ancora semplicemente valutando la percorribilità e la praticabilità di tale azione. L'avvocato Sorana si sarebbe semplicemente "...offerto di informare il Comune relativamente ai filoni di inchiesta in essere.".

Ritengo che non sia accettabile fare, anche in questo caso, poco più che propaganda, persino su una vicenda cosi importante e delicata come questa: diversi cittadini e risparmiatori "azzerati" avevano molto apprezzato le parole del sindaco riferite alla costituzione di parte civile del Comune che avrebbe dato loro in qualche modo un sostegno anche nelle aule giudiziarie; un'azione che sembrava, a parole, già ben DECISA dall'Ente, con tanto di affidamento al legale.

Oggi mi sento in dovere di informarli che purtroppo, alle parole del Sindaco non sono seguiti né fatto né tantomeno atti.


Jesi, 12.08.2016

MASSIMO GIANANGELI
MoVimento 5 Stelle - Jesi

email: movimento5stellejesi@gmail.com
web: www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/jesi/
Tel. 338.4674945
facebook: Lista Civica Cinque Stelle Jesi; Movimento Cinque Stelle Jesi
>

ADOTTA UN TOMBINO

| Sin comentarios


ADOTTA UN TOMBINO

Salva un tombino dall'incuria del Comune... Abbi cura di lui, accidiscilo, tienilo pulito come dovrebbe e come invece non è.

Fai una buona azione e, visto chi ce governa, salva la città dal "basta du' gocce d'acqua e se 'llaga nigo'"... :))))))

‪#‎adottauntombino‬

Tombino 1.jpg

Tombino 2.jpg

Tombino 3.jpg

Tombino 4.jpg


MENSE SCOLASTICHE: IL MOV 5 STELLE JESI SMENTISCE IN AULA LA PROPAGANDA VUOTA DI BACCI

Questo il mio intervento in Aula a seguito della nostra interpellanza e delle "non risposte"del Sindaco Bacci alle puntuali domande che gli avevamo posto in riferimento ad un'indagine, pubblicata sulla stampa nazionale e ampliamente pubblicizzata dall'Amministrazione Comunale con manifesti affissi per tutta la città in cui Jesi viene indicata come "Prima in Italia!" per il servizio di refezione scolastica.

Come detto e come prevedibile, il Sindaco ha evitato di rispondere puntualmente e nel merito ai nostri quesiti che avrebbero ben chiarito il reale contenuto e le modalità con cui è stata svolta quell'indagine, preferendo utilizzare lo spazio dedicato alla risposte che avrebbe dovuto dare a minuti di propaganda autocelebrativa del proprio operato.

Nelle replica abbiamo perciò fatto noi chiarezza su alcuni (e, per giunta, non tutti) dei motivi per cui la sparata "Jesi prima in Italia!" risulta essere, come minimo, fuorviante e non pienamente rispettosa verso la cittadinanza (oltre che verso la realtà dei fatti):
- l'indagine è stata effettuata in soli 40 comuni (su circa 8mila presenti in Italia) scelti secondo un campione senza alcun criterio statistico di rappresentatività;
- gli stessi realizzatori dell'indagine hanno chiarito bene che la stessa non ha alcun valore scientifico;
- non è stata affatto valutata la qualità del servizio mensa o la qualità dei cibi ma solo i menù, senza alcuna verifica, inoltre, né sulla rispondenza fra quanto scritto sulla carta e quanto poi arriva realmente sulla tavola né, tantomeno, sul gradimento dei pasti.

Ormai non è la prima volta che politici vari evitano di rispondere alle domande scomode poste da noi cittadini, persino nelle sedi istituzionali in cui svolgiamo il nostro ruolo di portavoce. Anche i sedicenti civici jesini appaiono purtroppo in piena tradizione con questa vecchia e brutta abitudine della politica degli ultimi decenni.

Nel merito della vicenda "mense", sorprende un po' l'ingenuità e forse anche la prepotenza politica di una Amministrazione che sembra ritenere si possano far digerire con la propaganda le proprie scelte ed i problemi reali che le stesse hanno creato, come ben evidenziato in questi anni in tantissime occasioni sia dalle minoranze sia da genitori ed utenti del servizio.

Che questa propaganda fuorviante venga condotta o amplificata dall'Amministrazione Comunale è piuttosto grave; che ciò venga fatto oltretutto utilizzando soldi dei cittadini jesini è, a nostro parere, assolutamente inaccettabile.


MASSIMO GIANANGELI
MOV 5 STELLE - JESI

Al seguente link, la trascrizione verbale della discussione in Aula dell'interpellanza: https://app.box.com/s/docmg1gcew2rz25efpxoryrwevfa42je

Al seguente link, il video integrale della discussione in Aula dell'interpellanza (minuto 14'10''): http://www.ustream.tv/recorded/89819202

GRAZIE !!!

| Sin comentarios



GRAZIE !!!

Un grazie speciale agli amici e volontari del gruppo del MoV 5 Stelle Jesi che ieri, prontamente, hanno passato la giornata a tirar via l'acqua dal nostro Spazio a 5 Stelle di Via Garibaldi 69 totalmente allagato, salvando mobili, documenti, ecc....
foto 1.jpg

foto 2.jpg

foto 3.jpg

foto 4.jpg

foto 5.jpg

ALLAGAMENTI IN VIA GARIBALDI: IL SINDACO CHIARISCA!

| Sin comentarios


ALLAGAMENTI IN VIA GARIBALDI: IL SINDACO CHIARISCA!


I vicini ci hanno testimoniato che non sono stati aperti i tombini e che hanno chiamato in Comune ma non ha risposto nessuno.
Se ciò risultasse confermato, sarebbe molto grave..tanto più che era stata diramata un'allerta meteo.
Da alcuni articoli di stampa, inoltre, si deduce che fra le cause di quanto avvenuto potrebbe esserci anche l'inadeguatezza delle fognature di recente costruzione.

Qual è il protocollo da seguire in questi casi? A chi compete in Comune rispondere alle chiamata di emergenza in questi casi?
Che tipo di interventi ordinari e straordinari (pulizia delle caditoie, apertura dei tombini, avviso preventivo alla cittadinanza, ecc...) sono stati intrapresi dal Comune e dagli altri soggetti competenti? In che modo il Comune intende verificare se le fognature realizzate sono pienamente conformi ai progetti e se nella stesura di quest'ultimi sono state effettuate le dovute valutazioni al fine di avere un adeguato sistema di raccolta della acque piovane? Chi rimborserà i danni e che tipo di azioni intende intraprendere il Comune a riguardo?
Presenteremo ovviamente una interpellanza al sindaco (cui competono prerogative di tutela della pubblica incolumità e di sicurezza urbana) per avere delucidazioni e chiarimenti...

MASSIMO GIANANGELI
M5S JESI


PS. Un grazie speciale agli amici e volontari del gruppo del MoV 5 Stelle Jesi che ieri, prontamente, hanno passato la giorrnata a tirar via l'acqua dal nostro Spazio a 5 Stelle di Via Garibaldi 69 totalmente allagato, salvando mobili, documenti, ecc....

MENSE SCOLASTICHE E... PROPAGANDA

| Sin comentarios


Possono fare tutta la "vuota propaganda" che vogliono...
La realtà delle cose, però, è ben diversa...

Mense 1.jpg

Mense 2.jpg

Páginas

Powered by Movable Type 4.31-en

Comentarios recientes

  • Cosimo Provenzano: Una proposta di legge e:poter dare un stipendio a tutti más
  • Cosimo Provenzano: Ho tanta fiducia nel movimento 5 stelle.Per dare una lezione más
  • salvatore benemerito: grazie a voi ed al movimento....credo che di questi tempi más
  • massimiliano salatino: sono contentissimo di far parte del movimento, lavoro permettendo spero más
  • Edo: Vi ho votato e vi seguirò. Spero in Voi. Provateci más
  • dolphin: Sono contento che è sorto questo Movimento, era ora che más
  • Vito Crimi: Amici di Jesi... grandi... anche qui nel bresciano hanno fatto más
  • Maurizio Buccarella: Sottoscrivo in pieno ed anzi aggiungo che..... mi hai anticipato...;-) más
  • paolo marescutti: grazie a voi di esistere e a beppe per aver más
  • Emiliano Pozzolo: Vero.... Ma ricordiamoci che i cittadini di ciascun paese, spesso más

Multimedia reciente

  • Riunione 19-09-2016.jpg
  • Riunione 12-09-2016.jpg
  • Riunione 05-09-2016.jpg
  • contattaci-630x210.jpg
  • Banca Marche - Risposta Costituzione parte civile.jpg
  • Tombino 4.jpg
  • Tombino 3.jpg
  • Tombino 2.jpg
  • Tombino 1.jpg
  • foto 5.jpg

Nube de etiquetas

Encontrará los contenidos recientes en la página principal. Consulte los archivos para ver todos los contenidos.