2° KO per la Maggioranza

Voto 0 Votos

KO.jpg

Anche questa sera è saltato il Consiglio Comunale per mancanza di una maggioranza. La maggioranza accusa, disperata, l'opposizione di irresponsabilità in quanto non sostenuta. La situazione: 15 Consiglieri di maggioranza, 14 di opposizione, 1 da nominare, per nominarlo servono 16 Consiglieri.

Ma in quale Paese, se non quello degli inciuci, un'opposizione potrebbe garantire la governabilità alla maggioranza. Le 7 dimissioni, sono responsabilità della giunta Di Fede e non dell'opposizione. Le giustificano con problemi personali, ma qui pare che di personale ci siano solo le poltrone a cui sono vincolati i rimanenti.

Ora ci vogliono far attendere ulteriori 18 giorni prima che scada la possibilità di rieleggere l'ultimo Consigliere dimissionario, rielezione che potrebbe essere garantita solo dal mercato delle vacche, cioè un consigliere di opposizione che salta in maggioranza. I riflettori sono puntati, attenzione......

Siamo arrivati al punto che ogni consigliere comunale eletto si deve assumere una personale responsabilità nei confronti dei nostri concittadini, determinando il futuro di questa amministrazione e quindi della città, che ha la necessità di ritrovare una nuova amministrazione comunale in grado di riprendere serenamente un cammino di operatività e di normalità.

Consigliere Comunale Paolo Castelli, M5S- Laives

| Escribir un comentario