MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Aprile 2011

MEMORANDUM


Matera - 
 
 
La banda De Filippo colpisce ancora. Ieri, a Potenza, è stato firmato il cosiddetto memorandum tra regione Basilicata e governo (il minuscolo non è casuale). Che cosa stabilisce questo memorandum? Si tratta di «un'espressione di volontà. Nel memorandum, diciamo che lo Stato e la Regione Basilicata intendono procedere alla sottoscrizione di un accordo sul petrolio». E' ormai da tre lustri abbondanti che si estrae petrolio in Basilicata ma dei benefici non se n'è accorto nessuno, tranne (forse?), i componenti della banda. Una banda trasversale, che ora vede andare d'amore e d'accordo pidielle e pidimenoelle. Ma quale sarebbe la contropartita per i fortunati abitanti delle zone coinvolte? Posti di lavoro, imprese, industrie, infrastrutture, ovvero quello che manca da sempre e che, se davvero dovesse materializzarsi all'indomani della firma di questo memorandum, dovrà essere sostituito nelle giaculatorie dei comizi elettorali di ogni cricca politica, con grande dispendio di fantasia da parte dei politichicchi nostrani. La presenza di Viceconte, il parlamentare lucano con delega alla ricerca e all'innovazione (sic!) - ha rassicurato De Filippo - e Saglia, sottosegretario con la delega all'energia, è più che sufficiente perchè il ministro dello sviluppo economico (ma quale?) Romani «ne ha parlato l'altra sera a Porta a Porta». Ci mancava l'insetto con le ali. La banda è al completo.

bAd breakfast


Matera - 
 
 
La follia di questi strani tempi è giunta a livelli così stratosferici che un caso come quello descritto nel video passa sicuramente in secondo piano. Ma lasciare campo libero a queste 'piccole' aberrazioni che, da una parte, vedono l'indifferenza delle istituzioni e, dall'altra, l'arroganza di cittadini che considerano lo stato di abbandono come il lasciapassare a tutte le nefandezze che possano saltar loro in mente è colpevole . Lo è perchè significa voltare la testa dall'altra parte, avallare questo modo di pensare, rassegnarsi alla noncuranza di chi dovrebbe tutelare ed all'ignoranza di chi quella tutela dovrebbe pretenderla ma ne tollera l'assenza se può guadagnarci qualcosa.

Sobre este archivo

Esta página es un archivo de las entradas de Aprile 2011, ordenadas de nuevas a antiguas.

Marzo 2011 es el archivo anterior.

Maggio 2011 es el siguiente archivo.

Encontrará los contenidos recientes en la página principal. Consulte los archivos para ver todos los contenidos.