MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Spettabili Camusso, Bersani, Monti e Marcegaglia


Matera - 

Spettabili Camusso, Bersani, Monti e Marcegaglia, spettabili esponenti di finanza e di partito tutti, spettabili ladri di rappresentanza popolare che sedete in Parlamento,

siete tutti convinti che la linea TAV in Val di Susa si farà e avete dalla vostra le ragioni degli affari e degli interessi.
Nel mio piccolo qui a Matera, a 1.100 km di distanza, io ho le stesse convinzioni del movimento NoTav: l'opera non si farà e credo di avere dalla mia, anzi dalla Nostra, le ragioni della logica, del buon senso e della determinazione popolare.
Un'opera dannosa e inutile non deve essere realizzata. Non devono essere sprecati miliardi di euro.
Vi appellate a giustificazioni del piffero come "la creazione di posti di lavoro" e il "disperato bisogno di investimenti" di cui ha bisogno il Paese.

Perché non guardare invece al Paese reale, ai fatiscenti collegamenti ferroviari continuamente ridimensionati verso lo zero assoluto?
Perché non sostenere invece investimenti e occupazione per esempio collegando finalmente Matera, l'unico capoluogo di provincia a non essere raggiunto dalla rete ferroviaria nazionale, al resto del Paese?


Lo so, non ve ne fotte niente. Il Nostro è un sogno, una favola che possiamo raccontarci. Ma certo non vivremo di favole ancora per molto.

Con sincero disprezzo.

Vito Petrocelli, Movimento 5 Stelle Matera

3 commenti

| Commenta
  • beh adesso hanno risolto il problema della discrimanazione di Matera che non è collegata alla linea ferroviaria nazionale. Hanno cancellato tutti i treni sulla metaponto sibari. I 4 autobus che sono rimasti non sono in coincidenza con niente o quasi.
    Per quelli che come me vivono al nord, ma amano la loro terra d'origine non hanno modo di raggiungere comodamente la basilicata ionica, gli anziani praticamente sono tagliati fuori. Sempre meglio, complimenti davvero.

  • Oltre a non aver finito quest'opera hanno tolto tutti i notturni e diurni sulla costa ionica. non esiste più un treno per Taranto ed i treni per/da metaponto non sono in coincidenza con i treni per Roma. La basilicata oramai è considerata una pattumiera senza nessuna possibilità di sviluppo, sarebbe il caso di incominciarsi ad incazzarsi sul serio.

  • user-pic

    Sottoscrivo in pieno. Ogni giorno che passa questi signori non fanno che scavarsi un altro centimetro di fossa, ma stavolta non ci trascineranno con loro...Guardo le loro facce, ascolto i loro goffi proclami e finalmente, dietro il muro dell'arroganza, la vedo: la paura. Per loro è finita, e hanno cominciato a capirlo. Spetta ad ognuno di noi, nel nostro vivere quotidiano, tramutare il proprio sacrosanto disprezzo in azione, e lasciare a questi cialtroni la considerazione e la pietà che si meritano: nessuna.

Invia un commento

Sobre esta entrada

Esta página contiene una sola entrada realizada por Vito Petrocelli y publicada el 12.03.12 15:19.

NoTav, punto. es la entrada anterior en este blog.

Beppe, perchè? es la entrada siguiente en este blog.

Encontrará los contenidos recientes en la página principal. Consulte los archivos para ver todos los contenidos.