Il M5S cerca candidati al ruolo di assessori per la Regione Lombardia: invia il tuo curriculum

user-pic
di LUCA71

Milano - 

cercasi.jpg

Riportiamo il comunicato lanciato dal M5S Lombardia


Il M5S avvia la ricerca degli assessori; per candidarsi si parte dall'invio di un curriculum

"L'anti-politica" sceglie le persone destinate alla gestione della macchina amministrativa sulla base di convenienze, scambi di favori e bacini elettorali che poi si traducono in decisioni che vanno a favore del partito o della lobby che le ha sostenute, con gravi danni per la collettività.

Il M5S Lombardia vuole porre fine a questa vergognosa consuetudine e tornare a mettere la competenza al centro delle scelte politiche della nostra Regione. Gli stessi assessorati verranno ridotti e accorpati in base alla logica del nostro programma (es: valuteremo l'accorpamento dell'assessorato allo Sport e Tempo Libero in quello della Sanità).

Per questo, nella selezione degli assessori che andranno a lavorare per la prossima giunta regionale a 5 stelle, abbiamo deciso di seguire l'esempio di Parma, la cui amministrazione ha scelto i propri sulla base dei loro curricula e della loro competenza specifica.
Lanciamo, quindi, un appello pubblico a chi ritiene di avere le competenze adatte per ricoprire il ruolo di assessore regionale e per chiedere a queste persone di inviarci il curriculum con lettera di presentazione alla seguente mail: lavoraconoi@lombardia5stelle.org

Per ogni candidatura è necessario allegare le seguenti informazioni:

1) Curriculum vitae

2) Lettera di presentazione che includa:

a) per quale assessorato ci si propone
b) il consenso alla pubblicazione della propria autocandidatura e, nel caso contrario, le motivazioni
c) eventuali ruoli politici svolti in passato (anche di semplice candidatura o di organizzazione interna) per un qualsiasi movimento politico/lista civica
d) eventuali iscrizioni ad altri partiti
e) cosa si pensa del programma regionale del M5S nella parte relativa alla propria competenza, specificando eventuali critiche o proposte aggiuntive
f) l'indicazione di eventuali partecipazioni o ruoli dirigenziali nei consigli di amministrazione in società pubbliche/private che hanno interessi economici con Regione Lombardia

Poiché un altro punto fondamentale del nostro modo di intendere la politica è la trasparenza, renderemo pubbliche sui nostri canali informativi tutte le autocandidature, con relativi CV. Ci impegniamo comunque a garantire la riservatezza ove richiesta e motivata.
Il processo di selezione valorizzerà le competenze pregresse e la sua attinenza con il nostro programma.
I curricula saranno conservati e utilizzati nel caso in cui il risultato elettorale affidi al M5S la scelta degli assessori.

Qualora non dovessimo avere l'opportunità di nominare la giunta, metteremo a confronto i nostri candidati con quelli indicati dalla maggioranza. E vedremo se le nomine politiche che oggi tutti dichiarano di voler abolire saranno davvero basate su concetti di competenza e non di affiliazione al partito.


Silvana Carcano