MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Il M5S a Nettuno


Nettuno - 

Il M5S a Nettuno


Nettuno - 

m5s_stiamo_arrivando.jpg

N.B. questo programma è un'istantanea delle proposte elaborate fino al momento della sua presentazione. E' chiaro che continueremo a tenere in considerazione le proposte che ognuno di voi vorrà approfondire insieme a noi.


Il filo conduttore tematico del programma del M5S a Nettuno, in quattro parole:
LEGALITA' - EQUITA' SOCIALE - SVILUPPO ECO-SOSTENIBILE - MERITOCRAZIA, mentre il filo conduttore operativo, sarà la creazione di un'asse forte tra il Comune di Pomezia e quello di Nettuno, attraverso la condivisione delle "buone pratiche" (best practices) per il miglioramento della qualità della vita dei CITTADINI.


LINEE PROGRAMMATICHE M5S:

1) Avvio immediato delle procedure per l'individuazione delle responsabilità civili, penali e amministrative riguardo alla gestione delle pratiche riguardanti il "parcheggione" di Piazzale Berlinguer, con l'individuazione della "via d'uscita" ("way out") meno dispendiosa per i Cittadini, e ciò in relazione al grande pasticcio politico-burocratico venutosi a determinare, fin dall'anno 2011, già con i primi atti di gestione della questione, subito dopo che il Comune avviò le pratiche per acquistare dallo Stato il terreno di Piazzale Berlinguer. Quando il M5S entrerà in Comune, avrà la possibilità di esaminare tutte le carte che riguardano la vicenda, in modo da poter assicurare, fin d'ora, la restituzione e messa in opera, entro 5 anni, del parcheggio di Piazzale Berlinguer ai cittadini.

2) Nuovo regolamento (entro 60 giorni dall'insediamento dell'amministrazione comunale) per l'assegnazione di fondi comunali (già inviato all'anti-corruzione del Comune a gennaio 2016). NESSUN ente e/o associazione potrà richiedere fondi comunali (feste, estate nettunese, sagre, etc.) se non avrà uno statuto in cui vi è l'obbligo di pubblicazione dei bilanci e delle rendicontazioni dei soldi pubblici al centesimo e in forma pubblica.

3) Avvio immediato delle procedure per l'individuazione delle responsabilità civili, penali e amministrative riguardo alla gestione delle pratiche riguardanti il Teatro Comunale e la Piscina Comunale, e immediata attivazione delle procedure di legge per il completamento del teatro comunale e il rientro nella disponibilità del comune dell'area che era destinata alla piscina comunale (terreno non idoneo), che sarà destinata, invece, ad un'area ludica per i cani nell'ambito del progetto di riqualificazione del Parco Palatucci (ex Loricina) con spazi fruibili dedicati a giovani ed anziani. La manutenzione delle strade sarà un'altra importantissima priorità, insieme a quella della funzionalità del depuratore comunale e della convenzione con Acqualatina.

4) Nuovo regolamento (entro 60 giorni dall'insediamento dell'amministrazione comunale) per l'organizzazione della "Macchina Amministrativa" con modifiche/integrazioni dell'attuale regolamento per il funzionamento degli uffici e servizi (già inviato a gennaio all'anti-corruzione del Comune). Nuovo regolamento e riorganizzazione del Corpo della Polizia locale finalizzato a creare nuovi settori specializzati (e miglioramento di quelli attuali e già esistenti) per una Città con più Sicurezza e con uno sguardo importante al decoro urbano e all'ambiente.

5) Avvio immediato delle procedure per il recupero della "TOSI" e politiche reali per il sociale. Saranno avviate concrete sinergie con la società civile per eventi finalizzati ad aiutare le famiglie più bisognose. Sarà istituito un tavolo tecnico permanente - su base volontaria - con cittadini esperti di moneta complementare, per uno studio di fattibilità "dal basso", anche in ragione del fatto che dal punto di vista legislativo non esistono divieti all'utilizzo di monete diverse da quelle ufficiali (nel nostro caso l'euro), con l'obiettivo di aiutare l'economia di Nettuno, favorendo il credito fra i partecipanti ed aumentando la liquidità e la circolazione degli scambi. Per quanto riguarda l'edilizia scolastica, saranno adeguatamente stimolati gli uffici del Comune allo studio per l'individuazione di fondi ex lege (cfr. Legge regionale n.12/1981, Legge 11.01.1996 n.23, Legge regionale 17.09.1984 n.55).

6) Le politiche sull'Ambiente saranno mirate a migliorare la differenziata con aumento dei controlli sul funzionamento dell'appalto vigente. Avvio immediato delle procedure per la conversione a led dell'illuminazione pubblica con un notevole risparmio per le casse comunali, risparmio che verrà reinvestito in iniziative per i giovani (tra ambiente e cultura). Con il M5S alla guida della città non ci sarà NESSUN COMPROMESSO con le lobby che parlano di INCENERITORI e/o BIOGAS, poiché la salute dei cittadini è al primo posto. Saranno altresì avviate politiche per favorire le APEA/APSEA (aree produttive socialmente ecologicamente attrezzate), in con l'obiettivo di conciliare il sempre più necessario sviluppo economico con il rispetto e la tutela dell'ambiente. Le APEA/APSEA sono delle aree produttive industriali, artigianali, commerciali, direzionali, turistiche, agricole o miste caratterizzate dalla concentrazione di aziende e/o di manodopera e dalla gestione unitaria ed integrata di infrastrutture e servizi centralizzati idonei a garantire gli obiettivi di sostenibilità dello sviluppo locale e ad aumentare la competitività delle imprese insediate. Sarà anche istituito un ufficio fondi europei.

7) Modifica (progressiva e graduale) dello Statuto Comunale con istituzione (IMMEDIATA, entro 60 giorni dall'insediamento dell'amministrazione) della commissione di Garanzia del Cittadino (organismo di 24 Cittadini - su base volontaria e con rotazione annuale - con poteri di controllo sull'operato e sulla gestione della cosa pubblica da parte dell'amministrazione comunale e della politica). Nell'ambito delle integrazioni del nuovo Statuto comunale, sarà anche normata l'istituzione di una Commissione Cultura dei Cittadini - su base volontaria - dove saranno invitati a partecipare, a rotazione,

8) Avvio immediato per la rivisitazione (nell'ottica del recupero di spazi fisici, giuridici ed economici a favore dei cittadini) di tutte le convenzioni esistenti tra il Comune di Nettuno ed enti pubblici e/o privati (Poligono Militare, Marina di Nettuno, Palazzetto dello Sport, etc.).

9) Riguardo alle Politiche per il Turismo: a) immediato avvio delle politiche d'incentivazione per un reale funzionamento del concetto di albergo diffuso (in modo da incrementare la ricettività; b) recupero del patrimonio artistico, storico e culturale della città, dallo studio per richiedere l'inserimento nel patrimonio dell'UNESCO del Forte Sangallo con Borgo Medioevale e di Torre Astura, passando per la tradizione religiosa locale (Madonna delle Grazie e Santa Maria Goretti) fino al recupero dei siti interessati alla protostoria nettunese. Saranno istituite - in concomitanza con i periodi di maggiore affluenza nei tradizionali periodi di ferie - le giornate degli artisti da strada, e sarà dato il massimo impulso alle attività culturali.

10) Avvio immediato delle procedure di legge previste per la "Riqualificazione Urbana" (ex piano regolatore) attraverso il coinvolgimento reale, pubblico e massimamente trasparente di tutta la società civile e dei relativi "stakeholders" e delle Università con le quali saranno avviati protocolli d'intesa specifici.

#Ciao Gianroberto


Nettuno - 

ciao_gianroberto_.jpg


Questa mattina è mancato Gianroberto Casaleggio, il cofondatore del MoVimento 5 Stelle.
Ci stringiamo tutti attorno alla famiglia.
Gianroberto ha lottato fino all'ultimo.

"Sono un comune cittadino che con il suo lavoro e i suoi (pochi) mezzi cerca, senza alcun contributo pubblico o privato, forse illudendosi, talvolta anche sbagliando, di migliorare la società in cui vive." Gianroberto Casaleggio (dalla lettera al Corriere della Sera del 30 maggio 2012)


Nettuno - 

Video della Conferenza del M5S sulla questione del "parcheggione" a Nettuno. Intervengono la consigliera regionale Valentina Corrado e il candidato sindaco M5S, Angelo Casto.


Nettuno - 

Ecco la conferenza stampa del Consigliere regione Lazio M5S Valentina Corrado e Angelo Casto, sulla questione del "parcheggione" di Piazzale Berlinguer a Nettuno (OPERA INCOMPIUTA).


Nettuno - 

Breve profilo del candidato sindaco
Angelo Casto, funzionario del Ministero dell'Interno, classe '65, sposato e con figli, iscritto al M5S dal 2010, autore di diversi libri e saggi di livello universitario in materia di investigazioni e sicurezza, amante dell'arte, musicista e poeta per hobby, appassionato di astrofotografia. Già consulente investigativo per la Commissione Parlamentare d'inchiesta sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Tra le caratteristiche personali quella della curiosità scientifica e delle tecnologie del futuro. Amore per la natura e gli animali, convinto sostenitore della pace nel mondo, nel 2009 è stato coautore della canzone "Orel And Maria", la storia vera dell'amicizia di due ragazzi, il primo israeliano e la seconda palestinese, brano utilizzato anche da "Ara Pacis Initiative", organizzazione internazionale per la pace in Medioriente e nel mondo, quale testimonianza culturale della necessità del dialogo tra i popoli come strumento contro ogni guerra. Liceo Classico, due lauree magistrali, la prima in Giurisprudenza e la seconda in Scienze della Pubblica Amministrazione, nonché un Master in Comunicazione Istituzionale che con altri studi di livello internazionale hanno contribuito e contribuiscono ad un'elevata preparazione e competenza in diversi settori. Il suo motto più determinato è: il mondo è dei giovani e gli adulti hanno il dovere morale di fare in modo che non gli venga rubato il futuro!

I candidati a Nettuno

  • user-pic
    ANGELO CASTO
  • user-pic
    Claudio Monti
  • user-pic
    DANIELA DE LUCA
  • user-pic
    donny
  • user-pic
    ELEONORA TRULLI
  • user-pic
    Gianluca Latini
  • user-pic
    Giuseppe Nigro
  • user-pic
    Katia Ricci
  • user-pic
    simonetta petroni

Partecipa ai nostri eventi