(funzionalità per non vedenti)

La nostra sarebbe stata un'altra notte. Rissa-PD-SeL-dei-ttruffatori-ccostituzionali Per voltare pagina, finalmente.
Una notte in cui il Pd non si prende a calci e pugni con le opposizioni, una notte in cui Renzi rinuncia a fare lo spaccone, guarda negli occhi gli italiani e ammette candidamente la realtà dei fatti.
Vale a dire che la maggioranza di governo ieri ha bocciato tre nostre proposte sacrosante, dei cittadini e per i cittadini:

  1. Abbiamo chiesto l'abolizione dei vitalizi per i parlamentari condannati. Renzi e i suoi hanno detto no!

  2. Abbiamo chiesto il dimezzamento dello stipendio di deputati e senatori. I nostri sono i più pagati d'Europa e percepiscono 16mila euro al mese, mentre un giovane su due oggi in Italia non ha un posto di lavoro. Renzi e i suoi hanno detto no!

  3. Abbiamo chiesto l'introduzione del referendum propositivo, quindi permettere ai cittadini di proporre direttamente una legge e votarla loro stessi. L'antologia della democrazia. Renzi e i suoi hanno detto no!

In compenso hanno intrapreso una maratona per trasformare il Senato in una zona franca di 100 politici nominati dai partiti con bonus immunità, svuotati di ogni prerogativa tranne quella di percepire lo stipendio.
Noi, ieri, siamo tornati a gridare "onestà" in aula, il vicepresidente Giacchetti ci ha definito "antidemocratici". Sembra un'opera di Kafka e invece no, è l'Italia. La loro, non la nostra.
Ma noi cittadini questo Paese ce lo riprenderemo!


Categorie:


(funzionalità per non vedenti)

Non sfugge a nessun cittadino novarese lo stato di degrado cui versano le strade e i marciapiedi della città.
Delle piste ciclabili possiamo dire poco perché sono piuttosto rare e condivise con i marciapiedi e tutte e due si confondono nel loro stato di abbandono.
Assessore-Rigotti-Giulio-al-lavoro-sul-MUSA.jpgSiamo quasi al compimento del quarto anno di mandato e delle promesse fatte in campagna elettorale? Nulla.
Invece balza agli occhi di ognuno di noi, tutti i santi giorni, una città in evidente stato di abbandono da parte degli amministratori.
Arrivati, probabilmente, impreparati alla conduzione di una città (se ricordate si pensava che la lega avrebbe continuato ad amministrare), si sono trovati con un progetto fragile buono solo per la campagna elettorale ma che non era assolutamente in grado di governare la città. I risultati sono evidenti.
Ma non contenti di questo, poco lusinghiero, risultato hanno pensato di dare un po' di vernice all'asfalto sbrindellato. Una vernice a strisce di colore blu. Forma rettangolare per inserirci un'autovettura con relativo pagamento di tariffa oraria.
Beh, forse questa era l'ultima parte da fare in un piano generale del traffico. Ma evidentemente ci sono ragioni sconosciute che trascendono la logica di comportamento di un cittadino dotato di normale buon senso.
Sì, perché se l'assessore afferma sulla stampa che questo piano avrà entrate marginali per il comune, o addirittura dei costi; perché diavolo bisogna fare questa porcheria?
MUSA non è un precetto divino a cui si deve osservanza, pena scomunica e relative fiamme eterne.
La sola spiegazione che sembra portare un po' di senso in tutta questa vicenda del MUSA, mi è stata fornita da un passante: "è la via scelta da questa giunta per non farsi mai più rieleggere, e non farsi dimenticare".
Forse forse non ha tutti i torti...

Gabriele Sozzani
attivista del M5S Novara


Categorie:


(funzionalità per non vedenti)

Avevamo scritto una lettera al Presidente della Provincia di Novara in merito al caso Princiotta Ex Segretario della stessa, Corruzione-Princiotta-Provincia-Novara.jpgnonostante il processo che lo vede coinvolto per un caso di corruzione, dove l'ente stesso si è anche costituito parte civile, su sua richiesta si è visto corrispondere dall'ente la somma di euro 13.666.

Abbiamo precisato come questa situazione ci sembrasse paradossale, considerando anche il fatto che la Provincia di Novara è alle prese con una dura operazione di spending review che comporta tra l'altro il taglio di diversi dipendenti.

Sino ad oggi la Provincia non ha dato seguito alle interrogazioni da noi proposte, se non a mezzo stampa, definendoci tra l'altro "attenti parlamentari Grillini", forse in modo ironico su una vicenda che di ironico a nostro parere non ha nulla, siamo così attenti, che aggiungiamo al conto delle retribuzioni "considerate dovute" altre 5.735,19 euro, sconcertati attendiamo ancora una risposta che a nostro modo di vedere è quanto meno dovuta, o dobbiamo considerare ufficiali da adesso in poi le dichiarazioni che si rilasciano a mezzo stampa??

Gli "attenti Grillini e gli attenti cittadini" aspettano una risposta... e intanto io pago! E' in commercio un nuovo maalox!!!

Davide Crippa
cittadino eletto alla Camera dei Deputati per il M5S


Categorie:


(funzionalità per non vedenti)

Per la vicenda firme false, oltre ai politici, risultano ora sotto indagine anche quattro dipendenti del Partito Democratico sui quali auspichiamo non vengano riversate tutte le responsabilità, nella peggiore delle tradizioni politiche italiane.chiamaparino-cota-trovate-le-differenze.jpg
Gariglio, segretario regionale Pd, nonché sostenitore della necessità di raccogliere le firme in risposta al MoVimento5Stelle, faccia i nomi dei responsabili oppure sarà lui stesso ad assumersi la responsabilità dell'annullamento della seconda legislatura in Piemonte nel giro di un anno.
Chiamparino, fino a qualche giorno fa, sosteneva con sicurezza l'irrilevanza della vicenda firme false. Ci chiediamo se, alla luce dei nuovi risvolti giudiziari, si dichiarerebbe ancora così tranquillo?
Intanto siamo ancora in attesa che sporga querela contro Soria per quanto affermato in tribunale e sui giornali. Altrimenti i cittadini saranno legittimati a prendere per buone le affermazioni dell'ex presidente del Grinzane Cavour circa i soldi dati al presidente della Regione Piemonte.


Categorie:


(funzionalità per non vedenti)

Novara, 16/02/2015

COMUNICATO STAMPA

Oggetto: L'ASSESSORE E IL PREVENTIVO ALL' "ITALIA-NA"

Secondo quanto pubblicato dal settimanale Novara Oggi, e dalla testata online Buongiorno Novara in data 13 Febbraio 2015, l'Assessore Marco Bozzola, avrebbe inviato via mail una proposta di preventivo per l'espletamento di incarichi professionali relativi a lavori di ristrutturazione dell'Albergo Italia, destinata al titolare dello stesso.

Tutto questo accadeva il 7 Gennaio 2013.

Peccato che all'epoca dei fatti l'Architetto Bozzola ricoprisse già le funzioni di Assessore all'Urbanistica della giunta Ballare.

Confidiamo nella buona fede dell'Assessore e speriamo possa dimostrare che si tratti di un clamoroso abbaglio.

Nel frattempo però non possiamo che dirci preoccupati per le affermazioni rilasciate dall'Assessore a mezzo stampa e riportate dagli organi di informazione sopracitati.

L'Assessore Bozzola infatti si pronuncia testualmente sulla vicenda con le seguenti parole:

"posso effettuare lavori che non richiedono un'istruttoria e che quindi non collegano la professione al Comune".

Tale affermazione è totalmente errata, poiché nel momento in cui si effettuano dei lavori si sta esercitando la propria attività professionale e questo per quanto concerne la normativa Nazionale, e a dirla così ci sembra già abbastanza!

Tuttavia considerando la questione cosi come descritta dai mass media, il caso è da valutare sotto due diversi profili.

Il primo relativo a quanto previsto dalla Normativa Nazionale la quale risulta essere chiarissima, richiamando infatti il comma 3 dell'articolo 78 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (modificato dall'articolo 19 della legge 3/08/1999 n.°265), con specifico riferimento ai rapporti fra mandato politico e libera professione, essa recita quanto segue : "I componenti la Giunta Comunale competenti in materia di urbanistica, di edilizia e di lavori pubblici devono astenersi dall'esercitare attività professionale in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato".

Ricordiamo a chi ci legge, che la redazione di un preventivo è un atto normato dalla legge per le attività professionali dal 2012. Per tanto come nel caso che vede coinvolto l'Assessore, esso identifica sia un professionista che le sue possibilità lavorative.

In seconda battuta bisognerebbe anche tenere conto dell'aspetto relativo al codice deontologico ed in particolare del codice di autoregolamentazione in materia di ruoli e cariche pubbliche. Stando al nostro ambito territoriale, su questo aspetto si era già espresso l'Ordine degli Architetti NO-VCO in data 8 Luglio 2009, con protocollo 1059 di cui andiamo a citare un paragrafo: "Il Membro di Giunta Comunale ( in particolare, l'Assessore ) non è posto di fronte all'alternativa di optare per la carica ricoperta, rinunciando all'attività professionale o per l'attività professionale decadendo dalla carica pubblica, poiché prima ancora è a lui vietato di assumere ed esercitare l'attività professionale che non può comunque accettare".

Ci aspettiamo tutti i chiarimenti dovuti da parte dell'Assessore Bozzola, anche nelle sedi competenti, ricordando a lui e a noi tutti, che ha avuto per la sua nomina una fiducia anche da parte della cittadinanza che, se smentita da questo episodio, tradirebbe profondamente.

MOVIMENTO CINQUE STELLE NOVARA

DAVIDE CRIPPA - CITTADINO ELETTO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

CARLO MARTELLI - CITTADINO ELETTO AL SENATO DELLA REPUBBLICA


Categorie:


(funzionalità per non vedenti)

MUSA-a-Novara-I-COLPEVOLI.jpg
Questo è l'intervento di Luca Zacchero sul #MUSA durante il consiglio comunale di Novara tenutosi il 30 Gennaio 2015 dalle 9.00 alle 14.00:

Luca Zacchero non avrebbe neanche fatto la dichiarazione di voto perché il suo era l'ultimo intervento in scaletta, ma quando ha sentito la dichiarazione di voto congiunta PD SEL non ha resistito... Non ci volevamo credere:


Categorie:


LA COSA: webTV del M5S

Interrogazioni e Mozioni

Cerca

Eventi

Sostienici con una donazione

La politica sta cambiando!
Anche grazie al tuo contributo economico!

Ogni singolo contributo, ci permette di rimanere trasparenti, non ricattabili da nessun gruppo di potere.
Ringraziamo tutti quelli che hanno contribuito.
 Grazie!

Seguici!

SCARICA e DIFFONDI il pieghevole
M5S DI NOVARA:

N.154 del 19/02/2015
N.154 del 19/02/2015
  N.153 del 12/02/2015
N.153 del 12/02/2015
  N.152 del 05/02/2015
N.152 del 05/02/2015
  N.151 del 22/01/2015
N.151 del 22/01/2015
  N.150 del 15/01/2015
N.150 del 15/01/2015
  N.149 del 08/01/2015
N.149 del 08/01/2015
  N.148 del 01/01/2015
N.148 del 01/01/2015
  N.147 del 25/12/2014
N.147 del 25/12/2014
  N.146 del 18/12/2014
N.146 del 18/12/2014
  N.145 del 11/12/2014
N.145 del 11/12/2014
  N.144 del 04/12/2014
N.144 del 04/12/2014
  N.143 del 27/11/2014
N.143 del 27/11/2014
  N.142 del 20/11/2014
N.142 del 20/11/2014
  N.141 del 13/11/2014
N.141 del 13/11/2014
  N.140 del 06/11/2014
N.140 del 06/11/2014
  N.139 del 30/10/2014
N.139 del 30/10/2014
  N.138 del 23/10/2014
N.138 del 23/10/2014
  N.137 del 16/10/2014
N.137 del 16/10/2014
  N.136 del 2/10/2014
N.136 del 2/10/2014
  N.135 del 25/09/2014
N.135 del 25/09/2014
  N.134 del 18/09/2014
N.134 del 18/09/2014
  N.133 del 11/09/2014
N.133 del 11/09/2014
  N.132 del 28/08/2014
N.132 del 28/08/2014
  N.131 del 31/07/2014
N.131 del 31/07/2014
  N.130 del 17/07/2014
N.130 del 17/07/2014
  N.129 del 10/07/2014
N.129 del 10/07/2014
  N.128 del 03/07/2014
N.128 del 03/07/2014
  N.127 del 26/06/2014
N.127 del 26/06/2014
  N.126 del 19/06/2014
N.126 del 19/06/2014
  N.125 del 12/06/2014
N.125 del 12/06/2014
  N.124 del 22/05/2014
N.124 del 22/05/2014
  N.123 del 08/05/2014
N.123 del 08/05/2014
  N.122 del 01/05/2014
N.122 del 01/05/2014
  N.121 del 24/04/2014
N.121 del 24/04/2014
  N.119 del 10/04/2014
N.119 del 10/04/2014
  N.118 del 03/04/2014
N.118 del 03/04/2014
  N.117 del 27/03/2014
N.117 del 27/03/2014
  N.116 del 20/03/2014
N.116 del 20/03/2014
  N.115 del 13/03/2014
N.115 del 13/03/2014
  N.114 del 06/03/2014
N.114 del 06/03/2014
  N.113 del 27/02/2014
N.113 del 27/02/2014
  N.112 del 20/02/2014
N.112 del 20/02/2014
  N.111 del 13/02/2014
N.111 del 13/02/2014
  N.110 del 06/02/2014
N.110 del 06/02/2014
  N.109 del 30/01/2014
N.109 del 30/01/2014
  N.108 del 23/01/2014
N.108 del 23/01/2014
  N.107 del 16/01/2014
N.107 del 16/01/2014
  N.106 del 09/01/2014
N.106 del 09/01/2014
  N.105 del 02/01/2014
N.105 del 02/01/2014
  N.104 del 26/12/2013
N.104 del 26/12/2013
  N.103 del 19/12/2013
N.103 del 19/12/2013
  N.102 del 12/12/2013
N.102 del 12/12/2013
  N.101 del 28/11/2013
N.101 del 28/11/2013
  N.100 del 21/11/2013
N.100 del 21/11/2013
  N.99 del 14/11/2013
N.99 del 14/11/2013
  N.98 del 07/11/2013
N.98 del 07/11/2013
  N.97 del 31/10/2013
N.97 del 31/10/2013
  N.96 del 24/10/2013
N.96 del 24/10/2013
  N.95 del 17/10/2013
N.95 del 17/10/2013
  N.94 del 10/10/2013
N.94 del 10/10/2013
  N.93 del 03/10/2013
N.93 del 03/10/2013
  N. 92 del 26/09/2013
N. 92 del 26/09/2013
  N. 91 del 19/09/2013
N. 91 del 19/09/2013
  N. 90 del 12/09/2013
N. 90 del 12/09/2013
  N. 89 del 05/09/2013
N. 89 del 05/09/2013
  N. 88 del 29/08/2013
N. 88 del 29/08/2013
  N. 87 del 22/08/2013
N. 87 del 22/08/2013
  N. 86 del 15/08/2013
N. 86 del 15/08/2013
  N.85 del 08/08/2013
N.85 del 08/08/2013
  N.84 del 01/08/2013
N.84 del 01/08/2013
  N.83 del 25/07/2013
N.83 del 25/07/2013
  N.82 del 18/07/2013
N.82 del 18/07/2013
  N.81 del 11/07/2013
N.81 del 11/07/2013
  N. 80 del 04/07/2013
N. 80 del 04/07/2013
  N. 79 del 27/06/2013
N. 79 del 27/06/2013
  N. 78 del 20/06/2013
N. 78 del 20/06/2013
  N. 77 del 13/06/2013
N. 77 del 13/06/2013
  N. 76 del 06/06/2013
N. 76 del 06/06/2013
  N. 75 del 30/05/2013
N. 75 del 30/05/2013
  N. 74 del 23/05/2013
N. 74 del 23/05/2013
  N. 73 del 16/05/2013
N. 73 del 16/05/2013
  N. 72 del 09/05/2013
N. 72 del 09/05/2013
  N. 71 del 02/05/2013
N. 71 del 02/05/2013
  N. 70 del 25/04/2013
N. 70 del 25/04/2013
  N. 69 del 18/04/2013
N. 69 del 18/04/2013
  N. 68 del 11/04/2013
N. 68 del 11/04/2013
  N. 67 del 04/04/2013
N. 67 del 04/04/2013
  N. 66 del 28/03/2013
N. 66 del 28/03/2013
  N. 65 del 21/03/2013
N. 65 del 21/03/2013
  N. 64 del 14/03/2013
N. 64 del 14/03/2013
  N. 63 del 07/03/2013
N. 63 del 07/03/2013
  N. 62 del 28/02/2013
N. 62 del 28/02/2013
  N. 61 del 17/01/2013
N. 61 del 17/01/2013
  N. 60 del 10/01/2013
N. 60 del 10/01/2013
  N. 59 del 03/01/2013
N. 59 del 03/01/2013
  N. 58 del 27/12/2012
N. 58 del 27/12/2012
  N. 57 del 20/12/2012
N. 57 del 20/12/2012
  N. 56 del 13/12/2012
N. 56 del 13/12/2012
  N. 55 del 06/12/2012
N. 55 del 06/12/2012
  N. 54 del 29/11/2012
N. 54 del 29/11/2012
  N. 53 del 22/11/2012
N. 53 del 22/11/2012
  N. 52 del 15/11/2012
N. 52 del 15/11/2012
  N. 51 del 08/11/2012
N. 51 del 08/11/2012
  N. 50 del 01/11/2012
N. 50 del 01/11/2012
  N. 49 del 25/10/2012
N. 49 del 25/10/2012
  N. 48 del 18/10/2012
N. 48 del 18/10/2012
  N. 47 del 11/10/2012
N. 47 del 11/10/2012
  N. 46 del 04/10/2012
N. 46 del 04/10/2012
  N. 45 del 27/09/2012
N. 45 del 27/09/2012
  N. 44 del 20/09/2012
N. 44 del 20/09/2012
  N. 43 del 13/09/2012
N. 43 del 13/09/2012
  N. 42 del 06/09/2012
N. 42 del 06/09/2012
  N.41 del 30/08/2012
N.41 del 30/08/2012
  N.40 del 23/08/2012
N.40 del 23/08/2012
  N. 39 del 16/08/2012
N. 39 del 16/08/2012
  N. 38 del 11/08/2012
N. 38 del 11/08/2012
  N.37 del 02/08/2012
N.37 del 02/08/2012
  N.36 del 26/07/2012
N.36 del 26/07/2012
  N.35 del 19/07/2012
N.35 del 19/07/2012
  N.34 del 12/07/2012
N.34 del 12/07/2012
  N.33 del 05/07/2012
N.33 del 05/07/2012
  N.32 del 28/06/2012
N.32 del 28/06/2012
  N.31 del 21/06/2012
N.31 del 21/06/2012
  N.30 del 14/06/2012
N.30 del 14/06/2012
  N.29 del 07/06/2012
N.29 del 07/06/2012
  N.28 del 31/05/2012
N.28 del 31/05/2012
  N.27 del 24/05/2012
N.27 del 24/05/2012
  N.26 del 10/05/2012
N.26 del 10/05/2012
  N.25 del 03/05/2012
N.25 del 03/05/2012
  N.24 del 26/04/2012
N.24 del 26/04/2012
  N.23 del 12/04/2012
N.23 del 12/04/2012
  N.22 del 05/04/2012
N.22 del 05/04/2012
  N.21 del 29/03/2012
N.21 del 29/03/2012
  N.20 del 22/03/2012
N.20 del 22/03/2012
  N.19 del 15/03/2012
N.19 del 15/03/2012
  N.18 del 08/03/2012
N.18 del 08/03/2012
  N.17 del 01/03/2012
N.17 del 01/03/2012
  N.16 del 23/02/2012
N.16 del 23/02/2012
  N.15 del 16/02/2012
N.15 del 16/02/2012
  N.14 del 09/02/2012
N.14 del 09/02/2012
  N.13 del 02/02/2012
N.13 del 02/02/2012
  N.12 del 26/01/2012
N.12 del 26/01/2012
  N.11 del 19/01/2012
N.11 del 19/01/2012
  N.10 del 12/01/2012
N.10 del 12/01/2012
  N.9 del 05/01/2012
N.9 del 05/01/2012
  N.8 del 29/12/2011
N.8 del 29/12/2011
  N.7 del 22/12/2011
N.7 del 22/12/2011
  N.6 del 15/12/2011
N.6 del 15/12/2011
  N.5 del 08/12/2011
N.5 del 08/12/2011
  N.4 del 01/12/2011
N.4 del 01/12/2011
  N.3 del 24/11/2011
N.3 del 24/11/2011
  N.2 del 15/11/2011
N.2 del 15/11/2011
  N.1 del 08/11/2011
N.1 del 08/11/2011
 
SCARICA e DIFFONDI l'APP
PARLAMENTO 5 STELLE:

Clicca sul logo GooglePlay per Android e AppleStore per iPhone per installarla. Ora la trasparenza e l'informazione è sempre con te in tempo reale.


M5S Parlamento app per android ed iphone Android GooglePlay iPhone AppleStore



Visualizza Gruppi Locali in una mappa di dimensioni maggiori


La nostra pagina appena creata su facebook:


Created by: Twitter for Web
Segnala cosa non va a Novara:
Scaricalo per Android o per iPhone.

I nostri video su Vimeo:

Situazione Aria su Novara - loading

Polveri sottili (PM10)
0 25 35 50 100 µg/m3
Situazione PM10 su Novara
Biossido di azoto (NO2)
0 25 35 50 100 µg/m3
Situazione Biossido di azoto su Novara

Ozono (O3)
0 25 35 50 100 µg/m3
Situazione Ozono su Novara

News dal Parlamento Italiano

  Facebook YouTube
Camera dei Deputati
Senato

MAPPA PERMESSI DI RICERCA IDROCARBURI


Visualizza MAPPA PERMESSI DI RICERCA IDROCARBURI in una mappa di dimensioni maggiori

Le iniziative che stiamo seguendo

Discussione in parlamento Proposte Referendum VDay Parlamento europeo pulito raccolta firme Fiato sul collo 2008-2010 Fiato sul collo 2007-2008

Il movimento 5 Stelle di Novara promuove la diffusione del software libero nella Pubblica Amministrazione. Aiutaci ed

Attivati!