MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle


Ortona - 

600_312614312.jpegSe volete dare una mano ... metteteci mano e facciamo qualcosa.

MENO SOLDI A I PARTITI E PIù SERVIZI AI CITTADINI.

L'8 dicembre vota per la scuola, per più servizi ai cittadini.
Le primarie per la scuola Cari concittadini, vi chiediamo gentilmente di riflettere su come spendere il VOSTRO denaro, seppur limitato.
Abbiamo pensato di darvi una validissima alternativa alle primarie del PD in data 8 dicembre, mentre il PD di ORTONA, vi chiederà 2€ per far arricchire ulteriormente le casse del loro partito, svuotando le vostre, noi saremo con il nostro solito gazebo, lungo Corso V.Emanuele, per darvi la possibilità di destinare i vostri 2€ ad una scuola di Ortona oppure aiutare chi al momento urge di alcune cose necessarie.

Vi chiediamo di riflettere sul valore del vostro gesto e vi aspettiamo in piazza

MENO SOLDI A I PARTITI E PIù SERVIZI AI CITTADINI.


Ortona - 

In merito all'articolo pubblicato da OrtonaNotizie.net il giorno 3 novembre 2013, ore 11:10, Il Comune partecipa al bando regionale sulla raccolta differenziata, si legge con stupore che questa attività è stata SOLLECITATA da "associazioni, movimenti e privati cittadini".

Il nostro stupore deriva dal fatto che il MoVimento 5 Stelle Ortona in data 9 novembre 2012, come da protocollo, suggerì un'idea ben delineata sul compostaggio domestico e comunale a totale vantaggio del cittadino e delle casse comunali. Infatti, se da un lato diminuiscono le tonnellate di umido da conferire in discarica e quindi un minor costo, dall'altro si agevolavano quei cittadini che potevano concimare secondo natura il proprio terreno favorendo così le coltivazioni biologiche e diminuendo il consumo di anticrittogamici e concimi di origine chimica che favoriscono paradossalmente l'impoverimento dei terreni e l'inquinamento di faglia.

Leggiamo invece che, oltre a menzionare solo marginalmente un fantomatico gruppo di movimenti, associazioni e privati, l'amministrazione non fa assolutamente cenno ad un nostro incontro nella camera di consiglio comunale alla presenza del Sindaco Vincenzo D'Ottavio, del Vice Sindaco ed Assessore all'ambiente Roberto Serafini, del Consigliere Tommaso Coletti e dell'Assessore Maria D'Alessandro nel mese di dicembre 2012 quando proponemmo con entusiasmo questa soluzione che ci avrebbe messo in linea con altri comuni virtuosi quali ad esempio Capannori (LU) ma anche meno noti della nostra regione. Nel medesimo incontro proponemmo anche il riciclo degli alimenti non più consumabili a favore dei poveri attraverso una spin-off dell'università di Bologna, progetto che ha avuto enorme successo nel nord Italia sia per il risparmio in termini di conferimento dell'umido e sia per la fascia più debole dei cittadini.

Ulteriore proposta fu avanzata, nel medesimo incontro, in merito a un rinnovamento del sito comunale con l'introduzione dell'applicazione gratuita per una cittadinanza attiva, un filo diretto tra cittadini e amministrazione pubblica DECORO URBANO - "WE DU"

All'incontro era presente anche la stampa e realizzammo una testimonianza video.

Il nostro entusiasmo, la nostra voglia di collaborare in maniera propositiva, per il bene comune vennero prontamente stroncate da una serie di motivazioni sotto elencate:

Per Decoro Urbano, sarebbe stato un punto debole che poteva essere sfruttato dall'opposizione;

Per il Riciclo degli alimenti era troppo complicato;

Per il compostaggio costava troppo e poi, un minor quantitativo di tonnellate di umido conferito in discarica avrebbe comportato un aggravio di costo a tonnellata.

Quindi il Vice Sindaco nonché Assessore all'ambiente disse candidamente che il comune non aveva interesse a diminuire il quantitativo di umido da conferire in discarica.

Tutte le idee sono state elaborate e proposte su base volontaria ed a costo zero.

E' facile intuire il nostro sgomento quando, addirittura, i suddetti rappresentanti dell'Amministrazione comunale ci proposero di portare loro altri suggerimenti per il bene della città. Ora ne capiamo il motivo.

Ci sentiamo traditi ed ignorati.

In tempi non sospetti l'attuale amministrazione rifiuta come "non interessata" il suggerimento del M5S Ortona sul compostaggio domestico, salvo poi tirarlo fuori magicamente dal cilindro in forma di un progetto (di cui non appare traccia di condivisione/comunicazione con la cittadinanza, alla faccia della trasparenza) già appaltato e prodotto da una società lontanissima dal nostro territorio, nel momento in cui l'opposizione gli fa notare l'occasione mancata. Opposizione peraltro colpevole, come giustamente sottolineato dal vicesindaco, di aver operato come un avvoltoio in attesa del predatore morente. In effetti, operare per il bene del paese avrebbe significato segnalare l'occasione al comune per tempo; invece l'opposizione ha operato solo nell'interesse della sconfitta politica dell'avversario, peraltro con uno sgambetto mal riuscito in quanto il comune si è fatto trovare pronto, essendosi già preparato in modo carbonaro a tendere una trappola all'opposizione, puntualmente cadutaci. Ad ogni modo non si riesce a trovare traccia della delibera con la quale il comune ha partecipato a questo bando. Sembra tanto il gioco delle tre carte, ma di tutti questi giochi ne fa le spese il cittadino, che vede il tempo dissolversi in questi giochetti. E in tutto questo, anziché un "grazie per la dritta", l'attuale amministrazione derubrica il M5S Ortona a "associazioni, movimenti e privati cittadini".

Il M5S è un movimento di idee, progetti, proposte concrete, virtuose e condivise in rete. Peccato che questa amministrazione non ci abbia mai coinvolto neanche nei progetti che ci vedono protagonisti, non per una semplice e banale rivendicazione dell'idea ma per il fatto che ovviamente noi, avendo sollevato il problema e presentato delle soluzioni, conosciamo la materia e potevamo essere sani portatori di idee.

Ribadiamo, ancora una volta, che Noi siamo un movimento che vuole proporre oltre che denunciare quindi essere presi in considerazione, perché un'amministrazione che non rende partecipi i cittadini, che non si fa aiutare da loro, sicuramente sbaglierà le sue scelte! A questo proposito vogliamo ringraziare tutte le associazioni ed i comitati che si occupano dell'ambiente in cui viviamo, e che sono la spina dorsale del senso civico che vorremmo trovare tutti i giorni nelle istituzioni.

Movimento 5 Stelle di Ortona


Ortona - 

biomassa.jpgSabato 22 giugno 2013 il Movimento 5 stelle di Ortona ha organizzato alla sala EDEN una conferenza informativa sulla nuova centrale a biomasse di 15MW elettrici di Aura energia, una centrale che andrà a sostituire una parte della distilleria D'Auria che gravita in zona Caldari ad Ortona. Una conferenza organizzata sulla spinta delle domande e inquietudini dei cittadini su questo nuovo impianto, che di fatto fa parte delle industrie insalubri di prima classe essendo una centrale termoelettrica - D.M. 5/10/94-. Un impianto che deve sorgere a poche centinaia di metri dalla centrale turbogas -104MW elettrici- della Tamarete energia, e dalla centrale a biomasse di origine oleosa di 34MW elettrici della Eco Energy S.r.l.-, solo per citare le industrie "consorelle".
L'incontro è stato molto interessante per la presenza di relatori del calibro del dot. Zinni presidente ISDE Abruzzo, la nota associazione dei medici per l'ambiente, del dot. Alessandro Bucciarelli agronomo, e rappresentanti di associazioni e comitati quali il WWF, NSC, No Turbogas.
Nessuno della amministrazione ad ascoltare le implicazioni sulla salute provocati da questi impianti, le ripercussioni di un territorio già al limite per quanto riguarda le immissioni degli ossidi di azoto e di zolfo, che tanto male fanno alla agricoltura, poiché in grado di corrodere, sciogliere e inquinare, o sulle polveri ultrasottili -PM2,5-, poiché non esistono filtri capaci di trattenerle. Sulle polveri ultrasottili il dot. Zinni ha ricordato un precedente convegno sempre ad Ortona, dove uno dei massimi esperti, il dot.Burgo, ha descritto le implicazioni mutagene di questi nuovi killer che escono da impianti ultra tecnologici come la centrale AURA, o come la turbogas, dove le modifiche del materiale genetico avvengono durante la vita -epigenetica- con l'inevitabile conseguenza di insorgenze tumorali.
Come è possibile questa indifferenza, questa mancanza di partecipazione, questa assenza da parte di chi ha fatto una intera campagna elettorale inneggiando al cambiamento, alla trasparenza, alla informazione. Ad Ortona tutto procede come prima, si costruiscono impianti insalubri e nessuno ne sa niente. Assente un tavolo di discussione, assente la concertazione, solo pareri positivi nelle conferenze dei servizi, come anche in questo caso. La nuova amministrazione conferma il parere positivo dato dalla passata amministrazione.
Ortona ospiterà 3 centrali termoelettriche, per un totale 153 MW, i cui fumi ricadranno anche nella zona centrale di Ortona, non ci sembra un fatto marginale, mentre a Guardiagrele i cittadini e l'amministrazione per una centrale da 1MW hanno fatto incontri dibattiti e deciso con un bel no cubitale.
Movimento 5 Stelle Ortona


Ortona - 

23216048_siamo-quello-che-mangiamo-1.jpg

Ciò che ingeriamo attraverso la bocca, il nostro organismo lo utilizza per costruire se stesso. Siamo fatti dal cibo solido che assimiliamo, dall'acqua che beviamo, dall'aria che respiriamo, dai pensieri propri e altrui. Da tutto ciò che arriva dall'esterno.
Dalla qualità e dalla purezza di tali sostanze che assorbe il nostro organismo nella sua interezza dipende il nostro benessere fisico, mentale, emozionale e spirituale.
Il nostro territorio Ortonese potrebbe essere un Eden per la nostra qualità della vita.
Si potrebbe respirare aria di Mare o di Montagna a pochi chilometri, potremmo nutrirci con i migliori prodotti delle nostre terre e bere il miglior vino...In realtà non possiamo...
Migliaia di cittadini tentano continuamente di proporre un modello di sviluppo sostenibile, indirizzato all'autosufficenza sia energetica che alimentare, con lo sviluppo e la tutela dei prodotti locali a Km Zero e l'autoproduzione ed il risparmio di risorse primarie.
Migliaia di cittadini vivono e lavorano per il settore Enogastronomico e Vitivinicolo, ma se da un lato il loro impegno ed i loro risultati vengono premiati e valorizzati, dall'altro chi amministra o ha amministrato, non ha mai provato davvero ad incentivare questi settori, ma anzi favorito e giustificato l'industria inquinante,dove girano i soldoni, con i famosi posti di lavoro.
Dopo la nota discarica d'Amianto, la centrale Turbogas, il pericolo della petrolizzazione delle coste, ora il nuovo business è la costruzione delle centrali a Biomassa(inceneritori).
Non tutti sanno che a breve se nessuno interverrà per bloccare l'iter autorizzativo, costruiranno a poche centinaia di metri dallo stabilimento di produzione della "De Cecco" una centrale a Biomassa.
Il Movimento 5 Stelle di Ortona è contrario, l' ha sempre ribadito ed in passato ha anche offerto alcune soluzioni virtuose come un impianto di compostaggio Comunale ed un centro di riciclo tipo "Vedelago".
Non è tollerabile continuare a trattare la nostra terra come un enorme discarica, la combustione dei rifiuti è sinonimo di spreco, ed in un mondo con risorse sempre più limitate dobbiamo impegnarci ogni giorno affinchè esse vengano conservate per le generazioni future che probabilmente se non riusciremmo a farlo noi ora, capiranno quanto è importante e determinante per ognuno di noi la qualità dell'ambiente in cui viviamo. Ilkuoko


Ortona - 

url.jpeg
Il Movimento 5 Stelle di Ortona ha organizzato per domenica 7 Aprile alle ore 20:30, presso il Cinema Zambra di Ortona in via Don Bosco, la proiezione del Film "Suicidio Italia".
Si tratta della proiezione di un docufilm della durata di 55 minuti che tratta l'aspetto più drammatico della crisi economica che ci attanaglia, il suicidio !! il 7 aprile dopo la proiezione al cinema zambra ci sarà una discussione sul tema che vedrà le testimonianze dirette di Tiziana Marrone, Lucilla del Rosario, Giorgia Frasacco, degli autori del film e della scrittrice Samanta di Persio !!

"FIRMA DAY" ORTONA


Ortona - 

Il movimento 5 stelle Ortona informa che da Giovedi 20 dicembre, sarà possibile firmare presso l'ufficio elettorale del comune di Ortona(c.so Matteotti) per la presentazione della lista Nazionale del Movimento 5 Stelle.
Potranno firmare tutti gli aventi diritto muniti di un documento d'identità (carta d'identità,passaporto) in corso di validità.
Saremo inoltre presenti con un Gazebo informativo in piazza nei prossimi giorni.
Domenica 23 dicembre seguiremo le tappe del "massacro tour" di Beppe Grillo a Vasto alle ore 12:00 e a Pescara alle 15:00


Ortona - 

Firma_day.jpgGiovedi 20, Sabato 22 e Domenica 23, il Movimento 5 Stelle Ortona sarà presente con i banchetti alla fine di Corso Vittorio Emanuele, per la raccolta delle firme,necessarie a presentare le liste per le prossime elezioni politiche.
Saranno presenti anche i nostri due candidati al Parlamento, Ivan Paciocco ed Adriano Nasuti insieme al gruppo locale.
Beppe Grillo sarà in Abruzzo e chissà se avremo anche una bella sorpresa.
Loro non si arrenderanno mai(gli conviene) Noi neppure!

Aiuto "FIRMA DAY"


Ortona - 

CHIEDIAMO AIUTO A TUTTI VOI:
Stiamo cercando una tra queste figure disposte ad essere presenti in piazza con il Movimento 5 Stelle Ortona, per la raccolta delle firme necessarie a presentare le liste per le politiche del 2013, chiunque possa aiutarci può contattarci all'indirizzo mail movimento5stelleortona@gmail.com.
Sono abilitate all'autenticazione delle firme per la presentazione delle liste elettorali: notai; giudici di pace; cancellieri e collaboratori delle cancellerie delle Corti di Appello, dei Tribunali ovvero delle sezioni distaccate dei Tribunali; i segretari delle Procure della Repubblica; i Presidenti delle Province e i Sindaci nonché i funzionari da essi incaricati; gli assessori comunali e provinciali; i presidenti dei consigli comunali e provinciali; i presidenti e i vice presidenti dei consigli circoscrizionali; i segretari comunali e provinciali. Possono, inoltre, autenticare i consiglieri comunali e provinciali purché comunichino preventivamente, rispettivamente al Sindaco e al Presidente della Provincia, la loro disponibilità al riguardo.
Grazie a tutti... Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere!!

Proposte a Costo Zero


Ortona - 

Salve,siamo lieti di sottoporre alla vostra attenzione i seguenti progetti
tutti a costo zero o quasi, utili soprattutto a diminuire la frazione di
umido nella gestione dei rifiuti, diminuzione contestuale della TARSU a
favore delle famiglie, riutilizzo di farmaci ed alimenti in scadenza a
favore delle fasce deboli e terzo settore (solidarietà), nonchè un programma
da inserire nel sito web comunale per segnalare le difformità nel territorio
da parte del cittadino, utile a ridurre anche la distanza tra la persona e
le istituzioni, in un clima di cooperazione positiva.
Speriamo che questi progetti diventino presto fattibili dalle istituzioni, sempre nell'interesse dei cittadini.
Noi del Movimento 5 Stelle di Ortona stiamo sviluppando altri progetti a
costo zero (o quasi) che pensiamo possano contribuire al miglioramento della
nostra beneamata città.
Vi invitiamo anche nel nostro meetup dove potrete vedere come funziona
la democrazia dal basso, dove tutti possono intervenire, discutere e
proporre progetti ed iniziative:

Movimento 5 Stelle di Ortona


Ortona - 

Siete tutti invitati alla nostra riunione che si terrà Martedì 23 ottobre 2012 alle ore 21:00 presso il Ristorante "Vecchio Bosco" c.da S.Elena Ortona.

I punti all'ordine del giorno saranno i seguenti:


- Resoconto avanzamento lavori con il sito,meetup e comunicazione trà attivisti

- Resoconto sulla programmazione dei banchetti informativi per le Regionali

- Resoconto sulla proposta di Adriano del "LASTMINUTE MARKET"

- Scelta dell'organizer per il Meetup regionale

- Resoconto sull'operazione "FIATO SUL COLLO"

Loro non si arrenderanno mai(gli conviene)Noi neppure!!



Pagine

Partecipa ai nostri eventi


   © 2010 Beppegrillo.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons