Movimento 5 Stelle Piemonte Difendiamo il nostro Riso BIO - Movimento 5 Stelle Piemonte
pollice-su_2.png

Dissociazione totale del Partito Democratico da sè stesso sul bilancio di previsione finanziario 2016 - 2018. Ormai la macchina democratica segue un copione ben rodato e collaudato sotto l'abile regia del vicepresidente Reschigna. 

lineeatal.png

Continua il nostro video-viaggio alla scoperta delle ferrovie piemontesi sospese, questa volta trattiamo le linee della valle Belbo (Asti-Alba e Alba-Alessandria). Passeremo tra le colline dell'Unesco per dimostrare come anche queste linee abbiano i numeri per ripartire. Un rilancio chiesto dal Movimento 5 Stelle, fortemente voluto dai cittadini e dal territorio, sindaci per primi. Gli interventi necessari per ripristino sono molto circoscritti e sostenibili rispetto al beneficio di riavere il treno.

bollo_auto_eco.png

La Giunta Regionale del Piemonte il 22 ottobre 2015 ha presentato il Progetto di Legge regionale n. 166 "Misure di armonizzazione e razionalizzazione di norme in materia di tributi regionali" che di armonizzazione e razionalizzazione conteneva ben poco. Infatti introduce, senza alcuna logica e con il solo scopo di recuperare soldi dalle tasche dei cittadini, la tassa automobilistica sulle auto alimentate sin dall'immatricolazione a metano, gas da petrolio liquefatto (GPL) ed elettriche, fino a questo momento esenti dal pagamento di tale tributo vista la natura ecologica di tali motori, che contribuisce alla riduzione dell'inquinamento atmosferico. 

oft.png

Da ormai molti anni la politica regionale pensa a come “uccidere” l’ospedale Oftalmico, un ospedale monospecialistico (dedicato alle patologie dell’occhio) sito in via Juvarra, nel centro di Torino.

rifiuti_chiampa.png

Voto contrario del Movimento 5 Stelle al pessimo Piano rifiuti approvato in Consiglio regionale. Obiettivi ridicoli su riduzione rifiuti e raccolta differenziata, mantenimento del ricorso agli inceneritori, assenza di impegni precisi contro il co-incenerimento e la qualità della raccolta dell'organico. Queste le principali criticità di un piano che non mette al centro l'ambiente, ma gli interessi di chi si occupa del ciclo rifiuti.

tentacoli_post.png

di Francesca Frediani

Con la definizione Sistema Torino, coniata dalla nostra consigliera e attuale candidata sindaco di Torino Chiara Appendino e dallo scrittore Maurizio Pagliassotti, si indica una serie di personaggi e lobbies che hanno dominato e gestito in maniera consociativa i centri nevralgici di Torino. Ed al momento continuano a farlo.

Difendiamo il nostro Riso BIO

| commenti

POST.jpg

Siamo il primo paese produttore di riso in Europa e in Piemonte  si coltiva più della metà del riso italiano.

L'obbiettivo del M5S è la tutela del riso italiano dalla concorrenza sleale, soprattutto dei paesi extra-Ue, che non seguono le regole comunitarie di base.

Ed è proprio sul rispetto delle regole comuni che è indirizzata la nostra richiesta per la tutela delle produzioni locali di riso biologico. Si può concretizzare solo potenziando i controlli su chi approfitta delle falle del sistema per ottenere facili guadagni, vista l'alta remunerazione dei prodotti bio. Il tutto a discapito del "sistema biologico", che si basa anche sulla fiducia dei consumatori.

Sul fronte dei controlli sul "finto bio" grazie a vari interventi (Int.234 12/2014 e int.812 12/2015) in Consiglio Regionale del M5S, abbiamo ottenuto il risultato concreto, di smuovere la Giunta mettendo in campo azioni a difesa delle produzioni biologiche "vere" che hanno portato a indagini e denunce a 6 aziende agricole per falso riso biologico e sequesto di 3800 tonnellate.

Il biologico vero che senza scorciatoie fonda le sue produzioni sulla naturale interazione tra organismi viventi, pedoclima e azione dell'uomo, escludendo l'impiego di prodotti chimici di sintesi, con la pratica delle rotazioni e l'ausilio anche di moderne tecniche agronomiche o di diserbo meccanico.

Chiediamo ancora uno sforzo all'Assessore all'agricoltura piemontese per aumentare il numero dei controlli sulle aziende e sui "controllori" (organismi di controllo) direttamente in campo.

Solo la Regione può intervenire in tal senso, come già fatto dalla Toscana. Il falso bio è ormai un'emergenza nazionale, non solo nel settore del riso, così come documentato anche dalla trasmissione Report.


Cerca

Comunicati Stampa Piemonte

Forum Movimento 5 Stelle Piemonte

Seguici!



Cerca il gruppo locale più vicino a te

Seguici in tempo reale!

Rss Segui gli aggiornamenti del Movimento Cinque Stelle Piemonte minuto per minuto! Sottoscrivi i nostri feed RSS per ricevere sul tuo computer in tempo reale le segnalazioni dei nuovi articoli, servizi, speciali del sito. Basta un click!