MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Maggio 2015


Prato - 

Il processo alle intenzioni del Sindaco che mettono a rischio l'ambiente e la salute dei cittadini pratesi.

m5s-no-aeroporto.jpg

Secondo le dichiarazioni del Sindaco Biffoni, procedere con il ricorso al TAR per bloccare la costruzione del nuovo aeroporto sarebbe stato un atto inutile, in quanto ci si sarebbe basati su elementi "spiccioli", contro le più puntuali osservazioni prodotte nel Tavolo tecnico dai Comuni interessati. Come se decidere di fare dei tavoli tecnici potesse escludere l'opportunità e l'utilità di un ricorso al TAR.

La mancanza di coraggio e di visione politica hanno portato il nostro Sindaco a omettere quanto promesso in campagna elettorale (stiamo ancora aspettando che si sdrai sull'autostrada), ma soprattutto quanto prescritto dall'intero Consiglio Comunale, che nell'ODG N.181 del 18 Dicembre 2014 lo impegnava a dare mandato ad un ente terzo,  imparziale, nonché multidisciplinare e non locale, di produrre le osservazioni al progetto di ADF, il quale non ravvede per Prato conseguenze ambientali o sanitarie di alcun tipo.

Paragonare 60 osservazioni prodotte da tecnici del Comune alle osservazioni di un ente terzo multidisciplinare o addirittura ad una sentenza di un Giudice che avrebbe potuto fermare realmente la costruzione del nuovo aeroporto di Firenze, ci sembra paradossale.

Invitiamo, quindi, tutti i cittadini a partecipare alla vita istituzionale e pubblica di Prato, onde evitare ulteriori prese in giro da parte del Sindaco, a far sentire la loro presenza e la loro contrarietà all'opera e a pretendere dal Sindaco Biffoni quanto promesso in campagna elettorale.

Si comunica infine che domani venerdì 29 Maggio 2015 alle ore 12,00 negli uffici del Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle di Firenze presso Palazzo Vecchio, il Deputato Diego De Lorenzis, membro della IX Commissione Parlamentare Trasporti, Poste e Telecomunicazioni, farà una comunicazione sulle Osservazioni pervenute al Ministero relativamente al procedimento di valutazione di impatto ambientale per il nuovo Aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze. [Qui il comunicato stampa]

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

É stata pubblicata oggi sul sito del Ministero dello sviluppo economico (www.fondidigaranzia.it) la circolare relativa alle cosiddette modalità operative per le operazioni di microcredito. In questo modo viene assicurata piena attuazione al meccanismo previsto dai decreti del Ministro dello sviluppo economico del 24 dicembre 2014 e del 18 marzo 2015.

A partire dalla giornata di domani, pertanto, sarà possibile per le imprese interessate presentare on line le richieste di prenotazione delle risorse necessarie per la concessione della garanzia da parte del Fondo relativamente ai finanziamenti di microcredito. Il Fondo dedica alle misure di microcredito risorse finanziarie pari a circa 40 milioni di euro.

microcredito.jpg

COME ACCEDERE AL FONDO IN 3 SEMPLICI STEP:

  1. Ora potrai fare domanda comodamente online sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico per accedere ai fondi. Nel frattempo, ti consigliamo di preparare un piano imprenditoriale, cioè un progetto per un'idea imprenditoriale fattibile. Per sapere se hai diritto al microcredito e conoscere tutti gli altri dettagli, puoi leggere la nota tecnica che abbiamo preparato insieme all'ordine nazionale dei consulenti del lavoro, Clicca QUI per scaricarla. Se hai bisogno di assistenza, consulta il tuo professionista di fiducia oppure il consulente del lavoro più vicino. Per consultare l'elenco dei consulenti del lavoro che si sono resi disponibili a fornire, gratuitamente, tutte le informazioni necessarie per la compilazione della domanda per PRATO, fai click QUI.
     
  2. Compila la domanda per ottenere la prenotazione dei fondi utili al rilascio del tuo credito. La prenotazione resterà valida per i 5 giorni lavorativi successivi in attesa che l'interessato presenti il proprio progetto imprenditoriale al soggetto finanziatore (operatore del microcredito, istituto bancario o intermediario finanziario). Appena il Ministero comunicherà con esattezza la data per l'invio delle domande di prenotazione sarà nostra cura avvisarti attraverso la nostra mailing list.
     
  3. Entro 5 giorni lavorativi dal rilascio della ricevuta di prenotazione dovrai recarti presso un intermediario finanziario (banche, poste e altri enti accreditati che ti verranno indicati dal consulente) che dovrà concludere la pratica entro 60 giorni. Non servono garanzie reali, cioè non rischi nessuna ipoteca.

  4. Nelle regioni Toscana,Marche e Abruzzo la richiesta di ammissione può essere presentata solo da un confidi.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Sabato 23 Maggio alle ore 15 in Viale Piave 10, il portavoce candidato alla Presidenza della Regione Toscana per il MoVimento 5 Stelle Giacomo Giannarelli presenterà alla stampa l'esposto che verrà depositato presso la Procura di Firenze col fine di accertare se le ditte che hanno vinto la gara d'appalto per la costruzione dei nuovi 4 Ospedali Toscani (Apuane - Lucca - Pistoia - Prato) sono in regola con i certificati Antimafia, Anticorruzione e le procedure di Appalto.

giannarelli-grandi-opere.png

Alla conferenza saranno presenti anche i Consiglieri Comunali del MoVimento 5 Stelle di Prato Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini, il Consigliere Comunale del MoVimento 5 Stelle di Firenze Arianna Xekalos, e i candidati del M5S nel listino regionale delle circoscrizioni elettorali del territorio Toscano. Inoltre, sarà affrontato il tema della "Riforma della Sanità" voluta dall'attuale Governatore Rossi (PD) con un focus sugli scellerati provvedimenti che, a nostro avviso, stanno distruggendo il Sistema Sanitario Toscano.

Comunichiamo inoltre che sempre nella giornata di sabato 23 Maggio alle ore 17, si terrà un'agorà in Piazza del Comune con il candidato alla Presidenza della Regione Toscana per il MoVimento 5 Stelle Giacomo Giannarelli, che insieme al Parlamentare Alfonso Bonafede (M5S) e all'Europarlamentare Fabio Massimo Castaldo (M5S) e ai Consiglieri Comunali del M5S di Prato, presenteranno i candidati al Consiglio Regionale del M5S di Prato.

candidati-reg-po.jpg

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Ecco gli sviluppi dopo l'interrogazione sulla problematica dell'Istituto Datini:

com-stampa-big.jpg

Il Movimento 5 Stelle Prato, apprese di alcune problematiche presenti nell'Istituto Professionale Datini ha depositato un'interrogazione dove si richiedeva all'Amministrazione Comunale se era a conoscenza di tali presunte irregolarità. In particolare si interrogava l'Assessore sui fondi pubblici gestiti dall'Istituto, su mancanza di trasparenza di atti e incarichi, sui contributi volontari versati dagli studenti e sulla gestione del bar interno alla scuola.

Nessuna risposta è arrivata e anzi la Presidenza del Consiglio Comunale ha rigettato l'interrogazione, rifiutandosi di darci motivazione scritta, dichiarando in conferenza Capigruppo che l'Istituto non è di competenza Comunale. Dato che però si parla di studenti e famiglie pratesi, era a nostro avviso opportuno che l'Assessore prendesse posizione e affrontasse la situazione. Perché per l'Amministrazione non è importante interessarsi dei cittadini di ‪#‎Prato‬?

Noi comunque non ci arrendiamo, abbiamo fatto una richiesta accesso agli atti al Dirigente Scolastico e coinvolgeremo i nostri portavoce in parlamento affinché la questione venga affrontata quanto prima.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

È stata dura ma anche a Prato siamo riusciti a portare un po' di cambiamento.

no-omofobia.jpg

L'avevamo promesso in campagna elettorale, l'abbiamo scritto sul nostro programma per le Amministrative 2014 e speso parola con la comunità LGBT di Prato. Così, tra visioni ideologiche e sensibilità personali, noi del MoVimento 5 Stelle abbiamo depositato una mozione per richiedere di istituire un Registro per le Unioni Civili nel comune di Prato (leggi qui).

Sappiamo bene che il Registro delle Unioni Civili è un surrogato di una vera legislazione in materia, ma nel frattempo permette di dare un riconoscimento  a quelle convivenze o unioni non giuridicamente riconosciute, così da dare una mano alle coppie di fatto, soprattutto per quei servizi di stretta competenza degli Enti locali, sui quali i Comuni hanno piena potestà amministrativa.

Oggi, per la Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia, vogliamo ricordare con questo articolo quanto ancora c'è da fare sul fronte del riconoscimento dei diritti LGBT. Purtroppo, il Governo a guida PD ancora oggi dimostra di non voler cambiare, facendo scelte politiche non serie, facendo solo false promesse in campagna elettorale, ma mantenendo di fatto lo status quo.

Né più né meno di quanto successo a livello locale pochi mesi fa nel Consiglio Comunale di Prato con la mozione sopra descritta. La mozione, infatti, è stata approvata con l'astensione dell'intero Consiglio Comunale, con 2 voti contrari e con i soli voti favorevoli del Gruppo Consiliare del MoVimento 5 Stelle (leggi qui).

Alcuni esempi dei diritti che questa mozione permette di raggiungere agevolmente sono: riconoscimento di famiglia anagrafica, diritti e doveri dei conviventi, patti di convivenza standardizzati e, naturalmente, l'accesso a molti dei servizi comunali che potranno essere anche esclusivi per gli iscritti nel registro o essere estensione di quanto già goduto dalla famiglia considerata "canonica".

Abbiamo così gettato le fondamenta per far crescere, anche a Prato, una consapevolezza volta al riconoscimento di tutti i diritti per una comunità più ugualitaria. Una giornata storica per le cittadine e i cittadini e per il M5S.

unioni-civ.jpg

L'eguaglianza nei diritti civili non è una delle emergenze più gravi del nostro Paese, ma sicuramente è una delle più ignorate tra le emergenze, tuttavia rappresenta comunque una priorità da affrontare, visto che una delle cause più diffuse di suicidio negli adolescenti, il 25% tra i ragazzi dai 16 ai 25 anni, è dovuto all'omofobia. Quindi rinnoviamo l'appello a tutte le Istituzioni affinché si possa, anche attraverso la promulgazione di leggi ad hoc, arrivare a un vero cambiamento sociale e culturale.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Il gruppo Consiliare del Movimento Cinque Stelle di Prato non nominerà nessuno scrutatore di fiducia per le prossime elezioni.

com-stampa-big.jpg

L'essenza del Movimento 5 Stelle è portare il cambiamento di spirito e di metodo nel sistema politico. Non cercare i voti in qualsiasi modo, o fare favori agli amici.

scrutatori-elezioni.jpg

Il "normale" sistema di nomina prevede, infatti, che gli scrutinatori siano scelti tra persone di fiducia e vicine alla propria area politica. Sarebbe stato sicuramente più semplice e redditizio a livello politico fare così, ma a noi le nomine non piacciono, preferiamo il merito o in casi come questo l'estrazione a sorte.

Abbiamo, quindi, chiesto che la commissione elettorale adotti un nuovo metodo basato sul bisogno dei cittadini e sulla casualità, e cioè tra coloro che al momento della scelta degli scrutatori siano disoccupati o con metodo dell'estrazione a sorte, così come avevamo proposto con una mozione in Commissione 1 ad Ottobre 2014, proposta che è stata puntualmente bocciata dal PD, motivando che non si poteva attuare perché troppo macchinosa.

moz-disoccupati.png

Adesso che invece la proposta è arrivata dal Presidente Rossi, il PD di Prato, recependo la Legge Regionale n° 23 del 3 marzo 2015, ha attivato il servizio in pochi giorni. Bene, questa è la coerenza mostrata da un PD che boccia le proposte del M5S a prescindere, anche se di buon senso.

In nome dell'assoluta trasparenza chiediamo che gli scrutatori iscritti siano sorteggiati pubblicamente al fine di eliminare ogni minima forma di clientelismo. Noi temiamo che se una parte politica nomina la propria squadra di scrutinatori, il comportamento di questi ultimi possa essere condizionato.

Pensiamo che trasparenza, equità, no a conflitti d'interesse e sistema clientelare non siano slogan ma principi importanti da applicare nella gestione della cosa pubblica. Anche in una questione come la scelta degli scrutatori.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Il PD di Prato continua a rigettare qualsiasi proposta, anche condivisibile, venga avanzata dal M5S e a proporre politiche che mettono a rischio la salute dei cittadini, si ostina a non mantenere le promesse fatte in campagna elettorale e, infine, blinda le sedute dei Consigli Comunali in modo da oscurare la minoranza.

moz-disoccupati.png

Sei mesi fa, in tempi non sospetti, ovvero lontani da competizioni elettorali, il M5S aveva chiesto alla maggioranza di dare precedenza ai disoccupati nella scelta degli scrutatori per le prossime elezioni regionali. Il Pd aveva bocciato l'idea, dicendo che era macchinoso realizzare una selezione di questo tipo. Oggi, però, che a proporlo è Rossi, si può fare. Peccato che certe cose vengano fatte ad un mese dalle elezioni Regionali, quando sembrano più che altro un "voto di scambio" e non un reale aiuto ai cittadini. Infatti, ci chiediamo cosa sia potuto cambiare rispetto alla richiesta fatta dal M5S ad Ottobre 2014 in Commissione 1 (Regolamenti).

frant-inerti.jpg

Durante l'ultimo Consiglio Comunale di Aprile, la maggioranza ha dimostrato ancora una volta di non voler dar voce ai cittadini. Come è successo con quelli di Casale, Iolo e con i comitati che da mesi chiedono a gran voce perché si vuole depredare suolo agricolo con un impianto di frantumazione inerti in una zona già fortemente antropizzata, dove a causa dell'autostrada A11 c'è già una pessima qualità dell'aria, dove vi è un altissimo rischio idrogeologico e, soprattutto, un'immediata vicinanza ai centri abitati. Il M5S dà voce a questi cittadini con una interpellanza, ma arriva secca la replica della maggioranza (Napolitano), che ritiene una perdita di tempo interrogare la Giunta su questo tema. Il M5S non smetterà mai di interrogare la Giunta su problematiche che interessano la città e soprattutto la salute dei cittadini. Che il PD si abitui a perdere tempo.

biffoni-tar.jpg

Sono mesi che il Consiglio Comunale è fermo, ci sono pochissime proposte di delibera, non si parla mai di questioni urgenti e quando si riunisce si "permette" alla minoranza di discutere interrogazioni su decisioni già prese, oppure rinvia, come stava per succedere giovedì scorso, un importantissimo Ordine del Giorno presentato da tutta la minoranza che richiedeva di convocare con urgenza un'Assemblea Pubblica aperta a tutti i cittadini sulla tematica della costruzione del nuovo aeroporto di Firenze. Con una Mozione d'ordine, abbiamo chiesto di discutere subito l'ordine del giorno, sottolineando l'importanza di farlo quando ancora il Consiglio Comunale era gremito di cittadini e soprattutto quando poteva essere garantita la più ampia partecipazione al dibattito da parte dei Consiglieri. Ovviamente, il PD ha votato contro la Mozione d'ordine, permettendo di fatto di discutere l'ODG dopo le 20, con un Consiglio Comunale vuoto (vi era solo un cittadino), presenti solo alcuni consiglieri di maggioranza e praticamente tutta la minoranza assente, eccetto la Consigliera Pieri e tutto il M5S. Ovviamente percepiranno comunque l'intero gettone di presenza. Questo è l'impegno profuso dal PD di Prato, che continua a prendere in giro i cittadini dicendosi contrario alla costruzione del nuovo aeroporto, ma che impedisce di fatto un qualsivoglia confronto e una reale partecipazione cittadina sul tema. Anche i candidati PD per Prato al Consiglio Regionale si professano contro, ma per il M5S sono solo slogan, come le promesse di Biffoni che si dissolvono all'indomani della chiusura della campagna elettorale. Tant'è che i cittadini Pratesi attendono ancora oggi, dopo quasi un anno, che il nostro sindaco blocchi l'autostrada e depositi il ricorso al TAR.

m5s-no-aeroporto.jpg

E siamo a maggio, tempo di campagna elettorale. Nonostante ci siano oltre 50 atti presentati dai Consiglieri, depositati a partire da settembre 2014, la prossima settimana non è prevista nessuna seduta del Consiglio Comunale... in effetti, meglio evitare scomode argomentazioni. Infatti, ad oggi è convocata solo la seduta di giovedì 14 maggio, dove però all'ordine del giorno vi è un solo argomento: il Rendiconto Finanziario 2014.

Invitiamo tutti i cittadini a far sentire la loro voce partecipando ai Consigli Comunali, e a non rassegnarsi ad una falsa politica che non mantiene le promesse fatte in campagna elettorale e che non tutela i nostri soldi, il nostro ambiente e la nostra salute.

Qui il video degli interventi fatti dai Consiglieri, Assessori e Sindaco nella seduta del 30 Aprile:


I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 

« Torna alla Homepage




Visitate anche il blog del Movimento 5 stelle Prato

Partecipa ai nostri eventi


About this Archive

This page is an archive of entries from Maggio 2015 listed from newest to oldest.

Aprile 2015 is the previous archive.

Giugno 2015 is the next archive.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.