MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Settembre 2015


Prato - 

Sit-in per ribadire il nostro NO alla costruzione del nuovo aeroporto di Firenze.

Thumbnail image for Thumbnail image for com-stampa-big.jpg

Venerdì 2 Ottobre presso il Palazzo Comunale si terrà la riunione del "Tavolo di garanzia sul nuovo aeroporto di Firenze" alla quale parteciperanno tutti i Sindaci della Piana e i tecnici.

In qualità di Consiglieri, abbiamo chiesto al Sindaco di poter assistere come uditori, ma oggi, in barba alla trasparenza e al diritto della minoranza di partecipare ai lavori dell'Amministrazione, ci è stato notificato un formale rifiuto poiché la riunione è definita "a porte chiuse".

Per protesta contro la decisione del Sindaco di tenerci fuori e per ribadire il nostro NO al nuovo aeroporto di Firenze, il M5S organizza un sit-in di protesta in Piazza del Comune dalle ore 15 in poi. Chiediamo con forza ancora una volta al Sindaco, nonostante il mancato ricorso al Tar, di mantenere le promesse fatte in campagna elettorale e di opporsi con tutte le forze e gli strumenti in suo possesso a questa inutile e dannosa opera.

volantino-no-aeroporto.jpg

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare e a far sentire la propria voce. Tutti insieme per dire:

NO al nuovo aeroporto di Firenze, opera inutile, costosa, impattante, pericolosa, inquinante.

alla salute dei cittadini della Piana, alla difesa del territorio e dell'ambiente, al potenziamento dell'aeroporto di Pisa e al miglioramento della rete ferroviaria Toscana.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Inizio raccolta firme per indire un referendum per l'abrogazione della legge  L.R.T. 28/2015.

Thumbnail image for Thumbnail image for com-stampa-big.jpg

Il M5S Prato insieme al Comitato pratese di "Sì Toscana a Sinistra" ed al Partito Umanista sostengono la raccolta firme per indire il referendum abrogativo della Legge Regionale Sanità 28/2015, targata PD, con la quale si affossa la sanità pubblica per indirizzare le persone verso il privato.

Questa legge infatti prevede la riduzione delle ASL da 12 a 3, accorpandole per area vasta, l'istituzione di super manager, accentrando in maniera antidemocratica il potere decisionale nelle mani di pochi soggetti e tagli su personale e servizi (invece di ridurre le dirigenze) col solo scopo del risparmio economico e senza attenzione per la qualità dell'assistenza e la sicurezza delle prestazioni.

Insieme al Comitato civico regionale promotore del referendum intendiamo difendere e garantire a tutte le persone un sanità pubblica universale, efficace ed efficiente, finanziata attraverso la fiscalità generale, che metta al centro i bisogni delle persone, con prestazioni gratuite e personale congruo.

tagli-sanita-m5s.jpg

Tutti i cittadini interessati potranno firmare sia presso gli URP negli orari di apertura (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13) che presso i banchini informativi che troverete nelle seguenti sedi e date già fissate:

  • 25 settembre in Piazza del Comune ore 17.00/20.00;
  • 26 settembre in Piazza del Duomo ore 15.00/20.00
  • 26 settembre in piazza Buonamici ore 17.00/20.00;
  • 10 ottobre in Piazza del Duomo ore 15.00/20.00;
  • 24 ottobre in Piazza Buonamici ore 15.00/20.00;
  • 31 ottobre in Piazza Buonamici ore 15.00/20.00;

Nuove date per la raccolta firme ed iniziative di informazione sul tema verranno comunicate sui siti internet e sulle pagine facebook del Movimento 5 Stelle, del Comitato pratese di "Sì Toscana a Sinistra" e del "Partito Umanista Prato", e del "Comitato promotore referendum abrogativo L.R.T. 28/2015".

MoVimento 5 Stelle Prato
Comitato Pratese "Sì Toscana a Sinistra"
Partito Umanista Prato

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Un albero per ogni nuovo nato. Il nostro dissenso alle dichiarazioni dell'Assessore all'Ambiente Alessi:

Thumbnail image for Thumbnail image for com-stampa-big.jpg

Il Movimento 5 Stelle è sconcertato dalle dichiarazioni dell'Assessore all'ambiente Alessi rilasciate alla stampa che a proposito della Legge N. 10/ 2013 che impone ai comuni sopra i 15.000 abitanti di piantare un nuovo albero per ogni nuovo nato afferma: "Il Comune di Prato non può adempiere perché mancano gli spazi dove piantarli".

È evidente che la Giunta dovrebbe vivere di più la città e non rinchiudersi nel Palazzo Comunale, Prato ha bisogno di nuove piantumazioni sia perché è satura di cemento, a causa delle politiche attuate per anni da chi ci governa e portate avanti con continuità da questa amministrazione, sia per tutti gli alberi caduti con l'evento climatico dello scorso 5 Marzo.

Ci chiediamo quali sono le strategie di questa Amministrazione sul tema "Qualità dell'aria", perché l'Assessore non viene a relazionare in Commissione Ambiente su queste tematiche? Abbiamo molte idee che potremmo esporre in Commissione perché a nostro avviso la città è piena di spazi verdi dove mancano alberi a partire dai tanti giardini e parchi che d'estate non sono fruibili a causa di mancanza di zone d'ombra.

L'Assessore dovrebbe dire ai cittadini la verità, ovvero che mancano i soldi per l'acquisto e la manutenzione degli alberi dato che il PD ha altre priorità, ovvero investire in opere che abbassano il livello della qualità dell'aria, come inceneritori, inutili aeroporti o per faraonici e pericolosi interramenti.

albero-nuovo-nato-m5s.jpg

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Sabato 12 settembre il Movimento 5 Stelle organizza un importante evento dal titolo "‪#‎AZIONISTINCONSAPEVOLI‬".

Thumbnail image for Thumbnail image for com-stampa-big.jpg

L'intento è dar voce a 200 mila azionisti sparsi in tutta Italia che si sono visti sfumare i risparmi da un giorno all'altro, pur avendo dai rappresentanti della Banca rassicuranti comunicazioni. Nelle piazze delle città che hanno aderito, Prato, Dalmine, Treviso, Verona e Vicenza, verranno allestiti banchetti con un video che conterrà la cronistoria della svalutazione delle azioni, interviste ad azionisti e dipendenti.

Il tutto intervallato da dati di bilancio che stridono con le dichiarazioni del presidente Zonin e dell'ex vicepresidente Sorato in occasione di assemblee soci e conferenze stampa. Saranno presenti sul posto i Senatori M5S, le Associazioni di consumatori e i portavoce consiglieri per dare delle prime indicazioni a quanti ancora si trovano spaesati e delusi, nel migliore dei casi, per come sono stati ripagati dal rapporto di fiducia riposto. A Prato il M5S sarà presente in P.zza San Francesco dalle ore 15.30 alle ore 18.00 con i consiglierei comunali e la senatrice portavoce M5S Laura Bottici.

Con l'occasione il blog M5S e Moviradio trasmetteranno, collegandosi in diretta, le riprese dalle piazze. Vista l'importanza che ricopre la BPVI nell'economia della città nonché le quote di azionariato da parte dei cittadini Pratesi invitiamo i membri delle istituzioni a partecipare, a partire dal nostro Sindaco.

evento-bpvi.jpg

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

I Consiglieri Comunali del MoVimento 5 Stelle della Piana hanno inviato una diffida ai rispettivi sindaci e ai gestori del futuro impianto di incenerimento.

m5s-diffida-inceneritore.jpg

La Conferenza dei Servizi del 6 agosto ha sostanzialmente dato il via alla realizzazione dell'inceneritore di Case Passerini basandosi su una Valutazione di Impatto Sanitario risalente al decennio scorso, che considera solo il territorio entro un chilometro dall'impianto e senza valutare gli inquinanti più pericolosi prodotti dai moderni inceneritori. Inoltre non è stato assolutamente valutata la sommatoria degli effetti inquinanti prodotti da altre infrastrutture quali il nuovo aeroporto e la mancata realizzazione delle opere di mitigazione.

Allo stato attuale le Amministrazioni ed in particolare i sindaci hanno trascurato elementi degni di nota riportati nella letteratura scientifica e sollevati con allarme anche dai medici, ignorando di fatto il principio di precauzione circa la salute dei cittadini.

Ricordiamo che la salute è un bene protetto dalla Costituzione italiana ed è considerato prioritario rispetto all'economicità nella gestione dei rifiuti e/o alla produzione di energia derivata dal loro incenerimento.

Nelle prossime settimane chiederemo a cittadini e associazioni di sottoscrivere la diffida perché deve finire il tempo in cui i danni all'ambiente e alla salute li pagano chi li subisce e non chi li crea.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 

« Torna alla Homepage




Visitate anche il blog del Movimento 5 stelle Prato

Partecipa ai nostri eventi


About this Archive

This page is an archive of entries from Settembre 2015 listed from newest to oldest.

Agosto 2015 is the previous archive.

Ottobre 2015 is the next archive.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.