MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Dicembre 2016


Prato - 

In occasione del concerto di capodanno in piazza San Francesco e delle polemiche di alcuni residenti circa la chiusura del parcheggio, volevamo ricordare che in data 11/06/2015 il Consiglio Comunale ha approvato all'unanimità la mozione del MOVimento 5 Stelle che chiedeva di sopprimere il parcheggio di piazza San Francesco e di pedonalizzare la stessa.

turismo, riqualificazione, centro storico, pd, m5s, prato, 2016

Questo perchè come M5S crediamo fortemente in un processo di riqualificazione del centro storico che passi anche dal valorizzare le nostre piazze e i suoi monumenti, così da renderle vivibili e fruibili e da incentivare lo sviluppo turistico. Per questo abbiamo chiesto tramite un'interrogazione di conoscere lo stato dell'attuazione della mozione, ma ci è stato risposto che al momento questo progetto non è in agenda e che quindi non si sa nè se nè quando verrà attuato.

Riteniamo questo molto grave per due motivi: il primo è che la Giunta Biffoni non rispetta il volere del Consiglio Comunale, il massimo organo istituzionale della città. Il secondo è che il centro storico ha bisogno di scelte coreggiose ed azioni immediate per la sua riqualificazione che porti anche ad uno sviluppo turistico, una ricchezza su cui dovremmo puntare per rilanciare l'economia della nostra città. Dispiace vedere che il PD perde questa ulteriore occasione per affrontare vere scelte di cambiamento, che speriamo di poter attuare noi tra tre anni..

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

È indubbio che la comunità cinese porti con sé numerosi problemi di illegalità ed evasione fiscale, e che compito dell'amministrazione è da una parte informare e dall'altra vigilare e sanzionare, oltre a svolgere attività di recupero dell'evasione fiscale.

PD, blocca, festa, luci, prato, m5s, rifiuti, 2016, comune

Com'è indubbio che la Festa delle Luci svoltasi l'anno scorso ha ottenuto un grande successo, con tantissimi pratesi che hanno partecipato ed apprezzato l'iniziativa e turisti arrivati a Prato. Al di là dei problemi sopracitati ai quali l'Amministrazione deve dare soluzioni, il Macrolotto zero "China Town" dovrebbe e potrebbe essere una delle carte su cui giocare il nostro sviluppo turistico, indispensabile per il rilancio economico della nostra città.

Non è infatti annullando iniziative riuscite che si porterà la comunità cinese alle buone pratiche nella gestione dei rifiuti. Forse al di là delle disponibilità economiche dell'ente il PD ha cercato di mettere una pezza sulla scandalosa cena che ASM al Pecci ha offerto con le nostre tasse a rappresentanti cinesi per una somma di 5.900 euro, per la quale il M5S presenterà un esposto alla Corte dei Conti.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

È un piacere notare come talvolta le istanze dell'opposizione vengano accolte dalla maggioranza PD che ci governa.

2016, comune, prato, m5s, cosap, tassa, suolo, pubblico,

Ci fa piacere che l'idea di azzerare completamente la Tassa di occupazione del suolo pubblico sia stata positivamente accolta. Ad oggi gli spazi esterni di pubblici esercizi sono gravati da una tassa che grava, insieme ad altre innumerevoli spese, sulle tasche degli esercenti. È stata un'idea dell'opposizione tutta: a partire del M5S che ha portato la questione in Consiglio comunale e dei gruppi Prato con Cenni e Forza Italia che hanno mediato in sede di Commissione bilancio l'azzeramento totale della tassa nonostante le titubanze dell'Assessore.

La proposta per ratificare l'azzeramento dell Cosap è stata approvata, nel Consiglio Comunale di ieri, con una mozione a firma congiunta dei membri della Commissione bilancio e dal M5S. È quindi una piccola vittoria che ci sentiamo di condividere anche con chi, in passato, aveva abbassato ai minimi storici per la nostra Città, questa ulteriore tassazione. Oggi, se la Tassa di occupazione del suolo pubblico è azzerata è anche merito di chi guarda oltre le barriere e gli schemi politici osservando con attenzione le priorità della città.

La nostra Città e, in particolare, il nostro centro storico hanno bisogno di tutt'altro che spese aggiuntive alle già difficili condizioni in cui versano. Centri storici sempre più deserti a causa di precise scelte politiche commerciali e di sviluppo economico, negozi sempre più chiusi a causa della chiusura dei rubinetti rispetto agli incentivi alle nuove aperture che avevamo portato avanti e poi spariti nel nulla, totale indifferenza rispetto alle condizioni di sicurezza della nostra Città.

È un piccolo aiuto, ci rendiamo conto che non sia l'abbattimento della Cosap a contribuire alla rinascita del centro storico, ma, ancora una volta è evidente come a noi, le questioni politiche piace porle così, in maniera del tutto costruttiva e attenta al bene comune dei nostri concittadini.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 


Prato - 

Il Partito Democratico ha bocciato l'Ordine del Giorno, presentato in Consiglio comunale dal Movimento 5 Stelle, inerente la tutela dei lavoratori ambulanti colpiti dalla c.d. "direttiva Bolkestein".

Chiedevamo al Sindaco di attivarsi, con ogni azione di propria competenza, verso il Governo al fine di prevedere che l’attività di commercio al dettaglio, su aree pubbliche, sia riservata esclusivamente alle piccole imprese locali e fissando un limite di posteggi per ogni soggetto economico presente in ogni mercato.

Pd, Prato, contro, ambulanti, M5S, no, bolkestein

Per il M5S è prioritario escludere dalla direttiva Bolkestein gli operatori ambulanti e le microimprese operanti nel settore del commercio su aree pubbliche. Vi è il rischio che le multinazionali possano prendere li posto delle piccole imprese familiari, cuore pulsante della produttività italiana, regionale e pratese. Inoltre, a nostro avviso risulta assurdo equiparare il suolo pubblico alle risorse naturali limitate.

Queste sono le azioni del PD di Prato che dovrebbe tutelare i lavoratori e le imprese locali. Chiedevamo una semplice presa di posizione per tutelare i piccoli ambulanti e invece tutta la maggioranza ha votato contro. Le politiche di "Sinistra" del PD ci spaventano perché affossano un settore fondamentale per la nostra economia, ma per il nostro Sindaco l'importante è non disturbare l'amico Renzi.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Website - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

 

« Torna alla Homepage




Visitate anche il blog del Movimento 5 stelle Prato

Partecipa ai nostri eventi


About this Archive

This page is an archive of entries from Dicembre 2016 listed from newest to oldest.

Novembre 2016 is the previous archive.

Gennaio 2017 is the next archive.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.