MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

IREN, gli appalti che scottano


Reggio Nell'Emilia - 

poiatica.jpg

Il MoVimento 5 Stelle ha segnalato l'assegnazione di due importanti appalti da parte di IREN con due distinte gare europee, e l'ombra pesante della mafia in entrambe.
Il primo per il delicato compito di gestire e manutenere la discarica di Poiatica,Carpineti, Reggio Emilia, una delle più grandi della nostra Regione, con un ribasso stellare del 34%. L'appalto è andato alla ditta R.A.M.M. srl di Pianiga (VE). La ditta ha Rossato Sandro come amministratore unico, ed è totalmente controllata dalla Rossato Fortunato srl, controllata da Rossato e famiglia.
Rossato Sandro veniva raggiunto, in data 21.02.2006, da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a firma dell GIP di Reggio Calabria. Pesantissime le accuse per il Rossato, assieme ad altri indagati: "si avvalevano della forza di intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento e di omertà che derivava dalla loro appartenenza alla consorteria mafiosa di Libri Domenico allo scopo di commettere un numero indeterminato di delitti di estorsione , corruzione, turbativa di pubblici incanti e truffa ai danni di enti pubblici appaltanti e di imprese private ". Lunga la lista delle accuse per gli indagati, attività svolte allo scopo di acquisire in modo diretto o indiretto la gestione o il controllo delle attività economiche ed imprenditoriali nonché di acquisire in particolare il controllo degli appalti pubblici nel settore dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani in tutto il territorio regionale.
Il secondo riguarda la gestione della raccolta differenziata in mezza provincia di Reggio Emilia. L'appalto è stato assegnato il 6 marzo 2012 alla Tradeco srl di Altamura, ma il 28 febbraio 2012 il Secolo XIX dava notizia di un'indagine della Direzione Distrettuale Antimafia ligure e della Procura di Bari per un appalto vinto ad Imperia.
In seguito alla nostra segnalazione il Direttore Generale di IREN, Andrea Viero, ha dichiarato al Resto del Carlino che gli appalti verranno revocati.
Intanto Reggio 5 Stelle ha depositato un'interrogazione per conoscere i dettagli delle operazioni. Il consigliere regionale Giovanni Favia seguirà la vicenda per verificare se la recente normativa regionale può essere migliorata,di fronte a casi così clamorosi.

1 commento

| Commenta
  • un solo commento...collusione...
    scovare il marcio è regola prioritaria e tagliare le radici delle lobbi dei favori...ii soliti noti devono andarsene tutti.

    ottimo lavoro

Invia un commento

I candidati a Reggio Nell'Emilia

  • user-pic
    Alessandra Guatteri
  • user-pic
    Gianni Bertucci
  • user-pic
    Ivan Cantamessi
  • user-pic
    Norberto Vaccari
  • user-pic
    Paola Soragni
  • user-pic
    SILVIA INCERTI