M5SRoma

Movimento 5 Stelle Roma 3 Febbraio

voti-movimento-5-stelle-grillo-friuli-4.jpg

Il commissario Tronca scopre l'acqua calda: immobili al centro di Roma affittati a due spicci. E a pagare, come sempre, sono i cittadini, in questo caso i romani.

Pagano con una città lasciata allo sbando dal Pd e da Ignazio Marino, pagano con i danni di Mafia Capitale e gli affari stretti dalla vecchia classe politica con il sodalizio di Buzzi e Carminati. Lo stato in cui versa oggi Roma è inquietante: centrosinistra e centrodestra hanno devastato ogni settore sociale, distrutto scuole, strade, la sanità

Uscire di casa per andare al lavoro al mattino è un azzardo, una scommessa: parti e non sai mai quando arrivi, non sai se passerà l'autobus o se la metro subirà un altro guasto. E al Campidoglio zitti, muti. Tutti a fare le tre scimmiette.

Abbiamo vissuto anni di omertà e malaffare: pensiamo solo a Buzzi, che macinava milioni di euro alle spalle dei romani mentre veniva invitato alla cena di autofinanziamento del Pd insieme a Matteo Renzi.

Loro fanno così: radono al suolo e poi se ne lavano le mani. Da quando il M5S è entrato in Campidoglio molte cose sono cambiate. Su Affittopoli, ad esempio, avevamo denunciato già un anno fa. Prima con un esposto alla Corte dei Conti, poi con una diffida all'ex sindaco Marino, infine con un'interrogazione al governo.

Parlano i fatti, non le parole. E Tronca oggi si erge a moralizzatore della politica mentre riabilita allo stesso tempo l'impero dei Tredicine con il ripristino dei camion bar e degli urtisti nella zona di San Pietro. Un altro regalo alle lobby, un altro duro colpo all'immagine della città dopo la privatizzazione degli asili nido.

Così non va bene. Intanto si stima che Affittopoli abbia aperto un buco di 100 milioni di euro l'anno su Roma. Ebbene oltre ai furbi, paghino anche tutti coloro che, colpevolmente, sono rimasti a guardare: politici e dirigenti che non hanno vigilato. I debiti di Roma, da oggi, inizino a pagarli i partiti!

comments powered by Disqus
Ti tolo