MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Ambiente


Sestri Levante - 

Il Movimento 5 Stelle tramite i suoi Rappresentati in Senato e al Parlamento si è già espresso contrario al disegno di legge 1577 avente come oggetto: "Riorganizzazione delle Amministrazioni Pubbliche", con il quale di fatto lo storico Corpo Forestale dello Stato verrà inglobato nell'attuale Polizia di Stato. A livello locale tutti noi Consiglieri Comunali possiamo impegnarci presentando la mozione di seguito allegata, mozione che noi Consiglieri M5S di Sestri Levante abbiamo depositato oggi. Salviamo il Corpo Forestale dello Stato!

10944851_532928086847788_231877407657555416_n.jpg
11102782_532928043514459_1461292956186533025_n.jpg


Sestri Levante - 

Partirà ormai a breve, il 15 Febbraio, il nuovo sistema di raccolta rifiuti "Porta a Porta" al fine di incrementare la raccolta differenziata, infatti nel nostro comune secondo i dati rilevati nel 2012 la percentuale di raccolta si attesta al 32% quando le percentuali minime imposte dalla comunità comunità europea sono del 63%.
Intendiano con questa interpellanza fare un po' di chiarezza su alcuni aspetti, quali una corretta informazione sul ciclo dei rifiuti, i guadagni provenienti dalla vendita del materiale riciclabile e l'applicazione della legge che prevede agevolazioni per i cittadini che effettuano con scrupolo la raccolta differenziata.
Chiediamo inoltre l'applicazione della cosiddetta "Tariffa Puntuale" dove il cittadino paga nella bolletta della TARI esclusivamente il rifiuto indifferenziato che produce, cosi' come accade in altri comuni italiani.

Siamo consci che cambiare le abitudini di un'intera città in una regione che per anni ha basato il ciclo dei rifiuti sulle discariche non è cosa facile, ma ora è giunto il momento di procedere verso l'obbiettivo "Rifiuti zero", per questo crediamo che una maggiore consapevolezza nei cittadini sia dal punto di vista ambientale che economico possa aiutare a perseguire tale obbiettivo.
Dal canto nostro ci mettiamo a disposizione della cittadinanza per segnalare eventuali problematiche che sorgeranno e proporre soluzioni..

interpellanza-1.jpg
interpellanza-2.jpg
interpellanza-3.jpg


Sestri Levante - 

Sestri Levante - 

Acque nere via della chiusa


Sestri Levante - 

Con questa interpellanza trattiamo l'argomento del funzionamento delle reti acque nere del nostro comprensorio. A seguito di quanto accaduto in data 3-4 gennaio in via Della Chiusa Alta, come promesso ai cittadini di tale area del nostro comprensorio, abbiamo preparato un documento volto a risolvere una volta per tutte il problema. Non è pensabile che il malfunzionamento delle reti acque nere principali sia causato solo ed esclusivamente dalle utenze private e che quindi i costi d'intervento delle ditte specializzate vengano sempre addebitati a quest'ultimi, quindi, urge un intervento serio da parte dell'amministrazione comunale e da parte del gestore della rete affinchè non si verifichino piu' criticità quali queste.


Articolo tratto da Il Corriere Mercantile del 19 gennaio 2014 - Reti acque nere Via Della Chiusa - Via Val Di Canepa



Depuratore comprensoriale


Sestri Levante - 

Ho sempre pensato che il modo piu' efficiente per studiare un progetto come quello di un nuovo depuratore per la nostra città comprendesse anche la visita ai depuratori del nostro comprensorio, per capirne il funzionamento di persona, per visionare le tecnologie, il loro impatto ambientale, le potenzialità e le criticità. Abbiamo visitato il vetusto depuratore situato nella penisola di Sestri, il moderno depuratore a membrane MBR di S.Margherita Ligure e presto visiteremo anche un impianto basato sulla tecnologia di fitodepurazione . Abbiamo partecipato a tutti gli eventi pubblici organizzati sul nostro territorio, a Lavagna dall'ex amministrazione comunale guidata dall'ex Sindaco Giuliano Vaccarezza e a Sestri dall'associazione guidata da Vincenzo Gueglio. Nella foto da sinistra: l'ingegnere chimico Mirko Giacomo, l'A.D. di Mediaterraneo Acque Enzo Mangini, il Consigliere Comunale M5S di Lavagna Alessandro Lavarello e per ultimo Io. Quando M5S parla di depurazione delle acque lo fa' con la totale conoscenza dell'argomento trattato, quindi fidatevi di noi!
10404867_10204876509339932_4515223173885350164_n.jpg


A seguito dell'articolo comparso sul quotidiano "IL SECOLO XIX" in data 21 dicembre avente tema "il depuratore comprensoriale", era dovuto da parte nostra un comunicato stampa inviato in data odierna alla giornalista; ovviamente ci auguriamo che tale comunicato venga pubblicato integralmente su tale quotidiano libero e indipendente.

Comunicazione inviata al Presidente del Consiglio Massimo Bixio.


Sestri Levante - 

La seduta consiliare inizia alle ore 17.00 affrontando l'approvazione del testo della seduta consiliare precedente e i debiti fuori bilancio di fine anno. Successivamente si discute la pratica inerente l'acquisizione da parte del Comune di Sestri delle quote della Mediaterraneo Servizi srl per un ammontare di diecimila euro. Interviene il consigliere Tassano: il movimento 5 stelle non approva questa acquisizione e propone invece la gestione degli immobili in oggetto (ex colonia Tagliaferro ed ex scuola di Portobello) direttamente dal Comune di Sestri, attraverso la creazione di un "Ufficio Eventi". Si spera che su 200 addetti del Comune di Sestri Levante ci siano almeno 2 persone con capacita' adeguate a ricoprire questo ruolo. Questo Ufficio dovrebbe occuparsi della ricerca e realizzazione di eventi da proporre in tali strutture, senza l'intermediazione di ulteriori individui economici. Successivamente il Consigliere rimarca che nonostante tale pratica debba ancora essere votata in Consiglio Comunale, il Comune di Sestri Levante ha gia' di fatto mandato un comunicato agli organi di stampa dell'acquisizione di tali quote . Addirittura la stessa notizia viene pubblicata sul sito del comune e su siti di testate giornalistiche web online. Cosa significa questo secondo noi? Noi crediamo che la maggioranza e la giunta comunale siano gia' in accordo per fare passare questa pratica e che quindi l'esito della votazione della stessa a fine della sua discussione nel consiglio comunale sia considerata ininfluente e data per scontata . In poche parole esserci o non esserci in consiglio comunale come gruppi di minoranza non ha valore. Successivamente il Sindaco interviene, dice che c'e' stato un errore di comunicazione agli organi di stampa. Concludendo, siamo felici che il Sindaco abbia ammesso di aver sbagliato, del resto sbagliare e' umano e di perfetti al mondo non c'e' nessuno, neanche noi, a parte il Signore che ha creato il cielo e la terra. Successivamente siamo intervenuti sulla mozione presentata dal Consigliere Albino Armanino avente oggetto la realizzazione di una pista ciclabile che colleghera' i Comuni di Sestri Levante e di Casarza Ligure. Siamo a favore dello sviluppo di questo progetto ma, è stato necessario e dovuto ricordare ai nostri Amministratori che prima sarebbe un bene terminare le piste ciclabili già presenti sul nostro territorio, piste ciclabili realizzate a tratti, su marciapiedi e talvolta piste ciclabili pericolose agli stessi utilizzatori e che quindi, ove necessario, qualora le stesse non risultassero operative di valutare anche ad una loro cancellazione, riproponendo se trattasi di marciapiedi l'utilizzo dell'area ai pedoni e se trattasi di parcheggi l'utilizzo delle aree alle autovetture. Si discute infine la nostra mozione avente oggetto la richiesta di una nuova sede per il nucleo della Protezione Civile. Viene letta la mozione e discussa, spiegando nel dettaglio ciò che sarebbe necessario per l'ottimale operatività del nucleo della Protezione Civile nella nostra città durante gli stati di allerta e calamità, ovvero una sede stabile in zona non esondabile provvista di ufficio pc, sala conferenze, toilette, dormitorio, magazzino materiali e dotata di tutte le apparecchiature elettroniche (radio vhf/pc/internet) elettriche e elettromeccaniche (generatore elettrico); interviene la Consigliera Maria Elisa Bixio che grazie alle sue parole ci dimostra la sua competenza e la sua sensibilità in merito al tema trattato. Successivamente viene votato all'unanimità da tutti i Consiglieri il nostro ordine del giorno.


Interventi mozione mediaterraneo servizi

Interventi mozione pista ciclabile

Interventi mozione sede protezione civile

Video integrale consiglio comunale


Sestri Levante - 

Questa Mozione è stata realizzata perchè è necessaria per il Nucleo Operativo della Protezione Civile di Sestri Levante una sede stabile dove avere un ufficio, una sala riunioni, un magazzino per le attrezzature e quant'altro di necessario per lo svolgimento delle attività della Stessa durante gli stati di "Allerta" e quindi di operatività. Ben pochi sanno che ad oggi il Nucleo Operativo della Protezione Civile viene organizzato in Palazzo Pallavicini e che tale struttura è situata in un'area esondabile.. un po' come avere un Pronto Soccorso (Lavagna) in area esondabile! Attualmente la Protezione Civile non ha una sede fissa ma, come riportato nella nostra mozione, durante la Giunta Chella gli Stessi avevano una sede in una struttura comunale, poi levata dall'allora Assessore Milanta. Visto che ogni anno purtroppo a causa dei cambiamenti climatici che interessano il nostro pianeta e quindi anche la nostra nazione e la nostra città il verificarsi di eventi temporaleschi tali da emanare lo stato di "allerta 2" sarà purtroppo costante o maggiore, è di fatto necessario organizzare tale Nucleo Operativo in una sede in pianta stabile, in zona non esondabile, con gli spazi e le attrezzature necessarie, in modo tale che il Nucleo Operativo con i suoi Uomini e Mezzi possa intervenire in modo e maniera migliore e funzionale per qualsiasi criticità durante gli stati di "Allerta Meteo".


Sestri Levante - 

10678751_473972962743301_8909446490875754411_n.jpg


Oggi pomeriggio insieme a Paolo Camalich abbiamo fatto un sopralluogo nelle aree maggiormente critiche del nostro comprensorio. Ci siamo recati in località Villa Fontane, frazione dove a causa dei recenti smottamenti sono state rese inagibili parte delle abitazioni. I recenti lavori di regimentazione delle acque hanno contribuito ad una soluzione del problema (seppur parziale), infatti le acque del rio non corrono piu' attraverso il nucleo abitativo principale ma sono state dirottate in un valletto secondario. Non sono state visionate ulteriori lesioni alle abitazioni dopo le forti piogge che si sono abbattute in questi giorni, pertanto potremmo dire di essere soddisfatti dei lavori eseguiti di recente da parte del Comune di Sestri. Ci siamo recati a Renà per visionare il cedimento della massicciata recentemente costruita a protezione della strada Sestri-Moneglia e del piazzale sottostante. Il cedimento interessa parte della massicciata, pertanto dopodomani ci recheremo negli uffici comunali a chiedere tutta la documentazione inerente il progetto, la messa in opera e il collaudo di tale opera, compreso il cognome e nome del RUP (Responsabile Unico del Procedimento). Siamo andati a visionare lo stato di pulizia del fiume Gromolo e segnaliamo per l'ennesima volta l'elevato accumulo di materiale (terra + massi) e di piante cannacee presente lungo il tratto da Via Fabbrica a Valle bassa sino a Fondeghino, materiale che potrebbe compromettere lo scorrimento delle acque durante le situazioni di criticità meteorologiche e quindi essere da impulso ad una eventuale esondazione di tale torrente nelle zone indicate. Come gruppo M5S saremo attivi dalla mezzanotte di questa sera e per tutta la giornata di domani


Sestri Levante - 

Il presidente del Consiglio Massimo Bixio e' assente, prende il suo posto il Vice Presidente Maria Elisa Bixio. La mozione urgente presentata da M5S con la lista civica Segesta Domani avente oggetto "Visita del Sindaco in Cina" viene accettata per la sua discussione, la mozione di M5S avente oggetto "Ritiro del bando spiaggia e chiosco s'Anna viene respinta". Si procede con il subentro al posto del consigliere dimissionario Massimo Lerici della nuova consigliera Daniela Mangini. Vengono fatti i complimenti da parte dei consiglieri di maggioranza al sindaco Valentina Ghio per la nuova nomina di vicesindaco della citta' Metropolitana, noi come M5S ci siamo sentiti in dovere di intervenire per elargire due parole a tale fatuo avvenimento, le nostre parole non sono state di congratulazioni ma viceversa abbiamo ricordato al Sindaco che la carica presso l'amministrazione comunale di Sestri Levante per la quale è retribuita dagli stessi cittadini è di per se molto pesante (sia come tempo che come energie) e che difficilmente riuscirà a coprire dignitosamente ambedue le cariche, quindi concludendo l'abbiamo invitata a dimettersi o dalla carica di Sindaco di Sestri o dalla carica di Vicesindaco della Città Metropolitana; stessa cosa è valsa nei confronti dell'assessore alle politiche Sociali Lucia Pinasco che di recente ricopre il ruolo di dirigente comunale presso una città del Trentino Alto Adige, anche qui per noi o si lavora a Sestri a tempo pieno ricoprendo il ruolo di Assessore alle Politiche Sociali o ci si dimette dalla presente carica istituzionale.
Si discute della mozione M5S + Segesta Domani sulla Cina che porta via quasi due ore della serata.
Si discute della mozione piu' interessante di M5S + Segesta Domani avente oggetto i "Rifiuti Zero". Su questo tema quasi nessun consigliere di maggioranza è intervenuto, effettivamente un tema così complicato o lo conosci profondamente o è meglio tacere e questo è ciò che è successo, infatti chi interviene sempre a vanvera da parte di quest'ultimi, non conoscendo minimamente il tema ha taciuto. Bisogna ricordare che una mozione similare a quella da noi presentata in questo consiglio comunale fu già presentata nell'anno 2012 dall'allora minoranza e fu votata a favore all'unanimità. Quindi, riepilogando, nel 2012 votano all'unanimità di incamminarsi verso il sistema "rifiuti zero", passa tutto il 2012, passa il 2013, arriviamo al 2014 e l'attuale sistema gestionale della raccolta differenziata e indifferenziata non sì è minimamente avvicinato al sistema gestionale dei "rifiuti zero" ma viceversa al rifiuto in discarica (qualunque sia la discarica su questa terra). Quindi che dire, chi governa oggi dice di non avere responsabilità per cio' che e' accaduto in passato (anche se in passato lo/la stesso/a era presente ricoprendo un ruolo di assessore e votando sempre a favore anche le pratiche sul tema dei rifiuti - beata ignoranza). Insomma, riepilogando, intervengono i consiglieri di Segesta Domani, intervengono i nostri consiglieri, interviene il capogruppo del PD Maggi che legge un ordine del giorno pari e identico al nostro (cancellando solo due degli innumerevoli punti del nostro ODG), interviene Marco Conti del PDL che dice di essere a favore degli inceneritori (ma non sotto casa sua) e li inserisce nel suo ODG, si sussegue la riunione dei capigruppo e viene stilato un unico ODG che raggruppa le idee di M5S-Segesta Domani e della Maggioranza; esclusi da questo ODG i consiglieri di Forza Italia e della Lega Nord. Interviene l'assessore Bongiorni e fa il suo bell'incantevole discorso e infine, avendo il diritto di replica interviene il nostro consigliere Tassano che ricorda all'Assessore Bongiorni che avrà tempo 6 mesi (SEI) per applicare tutti i punti dell'ordine del giorno all'attuale sistema gestionale della raccolta del rifiuto differenziato e indifferenziato ricordando che dovranno essere applicati anche degli sgravi fiscali ai contribuenti che non inquinano e che quindi differenziano e che dopo questi 6 mesi (SEI), se la situazione sarà uguale e identica al precedente sistema gestionale del rifiuto, verranno automaticamente richieste le sue dimissioni da Assessore all'Ambiente.

I candidati a Sestri Levante

  • user-pic
    andrea sartelli
  • user-pic
    Daniele Csatagnino
  • user-pic
    Darko
  • user-pic
    Giovanni Pennisi
  • user-pic
    Giuseppe Mohamed
  • user-pic
    Lorenza Guatteri
  • user-pic
    MARTINO TASSANO
  • user-pic
    Massimo Lambruschini
  • user-pic
    paola benedetti
  • user-pic
    Paolo Lercari
  • user-pic
    roberta romanini
  • user-pic
    simone famà

Recent Assets

  • 11102782_532928043514459_1461292956186533025_n.jpg
  • 10944851_532928086847788_231877407657555416_n.jpg
  • 10418389_526489770824953_6297798590060709348_n.jpg
  • fincantieri zolezzi.JPG
  • esposto2.jpg
  • esposto1.jpg
  • io.jpg
  • interpellanza-3.jpg
  • interpellanza-2.jpg
  • interpellanza-1.jpg

Archivio

Questa pagina è l'archivio dei post nella categoria Ambiente.

Acqua è la categoria precedente.

Connettività è la categoria seguente.

345Sestri Levante

   © 2010 Beppegrillo.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons