MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

LA GRANDE BUFFONATA


Tivoli - Lo stile del PD è inconfondibile. Non cambierà mai . Il candidato sindaco del PD per Tivoli,Manuela Chioccia, dichiara di volersi battere duramente affinché la Villa Adriana resti Patrimonio Unesco. Tutto assai commovente, se non fosse che non più tardi di una settimana fa,la sign.ra Chioccia non si è presentata,al pari di altri candidati sindaci, ad un incontro organizzato dal Club Unesco di Roma,in favore della tutela della Villa Adriana. Oppure,se non avesse lei stessa venduto quei terreni alla ditta edile Impreme S.p.a., nel lontano 2005. O se il suo capogruppo alla Regione ed ex sindaco di Tivoli,Marco Vincenzi,non fosse stato uno dei primi a far si che tale mostro edilizio potesse prender vita. Semplicemente, ora che la verità è stata portata a galla e la notizia è fuoriuscita da quell'ambito provinciale nella quale era stata relegata da questo "signori", si fa campagna elettorale dichiarandosi a favore di una tutela della Villa Adriana. Promesse vuote,stantie,marce,false. Noi del M5S Tivoli abbiamo prodotto 4 interrogazioni parlamentari contro la Nathan, loro strinsero accordi,ora negati,con ditte edili al fine di rovesciare tonnellate di cemento a breve distanza dalla residenza dell'Imperatore Adriano. Non credetegli. Non ascoltateli. Informatevi. Vinciamo noi.


LA GRANDE BUFFONATA

Salvare il patrocinio Unesco di Villa Adriana, il candidato sindaco del Pd di Tivoli chiama in causa il ministro dei Beni Culturali Franceschini.

"Condivido e apprezzo la presa di posizione del capogruppo PD alla Regione, Marco Vincenzi, sulla Villa di Adriano. La tutela del bene archeologico rappresenta una priorità assoluta e il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, deve intervenire per sgombrare il campo dai paventati rischi di cancellazione del riconoscimento Unesco, come riportati oggi dalla stampa nazionale". Lo dichiara in una nota Manuela Chioccia, candidata sindaco del centrosinistra alle elezioni comunali di Tivoli.
"La Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio nel 2009 ed in seguito, nel 2012, la Direzione regionale per i Beni culturali - continua Manuela Chioccia - hanno dato parere favorevole alla lottizzazione Nathan. Oggi, i tecnici del Ministero, su sollecitazione dell'Unesco, sembrerebbero aver cambiato opinione, fino a evocare la possibilità di revoca del titolo. Un'incertezza che crea solo confusione, danneggia l'immagine della nostra città e la credibilità delle istituzioni".
"Proprio perché credo nel valore culturale inestimabile della Villa di Adriano, nella necessità di tutelare un bene che tutto il mondo ci invidia, e nel contributo decisivo che può dare allo sviluppo turistico della città - conclude Manuela Chioccia - nel mio programma elettorale prevedo espressamente di delocalizzare quella lottizzazione in un'altra area, distante dal sito archeologico. Questa vicenda si trascina da troppi anni, è giunto il momento di mettere fine ad ogni polemica e l'unico modo è quello di evitare ogni ipotesi di nuova edificazione intorno alla Villa".

I candidati a Tivoli

  • user-pic
    Carlo Caldironi
  • user-pic
    Alejandro Augusto Domingo Cacioni
  • user-pic
    alessandra mazzara
  • user-pic
    Antonella Alessi
  • user-pic
    antonio bassetti
  • user-pic
    Aurelio S.
  • user-pic
    Daniele Buffa
  • user-pic
    Domenico Cicero
  • user-pic
    Federica Contu
  • user-pic
    Giorgio Ricci
  • user-pic
    Giuseppe Capobianchi
  • user-pic
    Giuseppe Costa
  • user-pic
    Laura Carini
  • user-pic
    marco restante
  • user-pic
    Marco Rosati
  • user-pic
    Maria Luisa Ceccarelli
  • user-pic
    nazzareno CATANI
  • user-pic
    Paolo Stefani
  • user-pic
    PATRICIA CARMEN CALLARA
  • user-pic
    simonetta corsi
  • user-pic
    vincenzo piroli

Pagine

Partecipa ai nostri eventi


   © 2010 Beppegrillo.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons