Condividi


L’Italia brucia. Più brucia, più sono necessari braccia e mezzi per spegnere i fuochi. Migliaia di forestali stagionali vengono impiegati ogni anno sul territorio. Perché non invertire l’ordine dei fattori? Impiegare lo stesso numero di forestali perché NON avvengano gli incendi destinandoli alla bonifica dei boschi abbandonati. Pagarli per un lavoro di prevenzione e di valorizzazione e non per le emergenze e premiarli se i roghi diminuiscono. Rovesciare il meccanismo di causa effetto. Chi spegne l’incendio, senza incendio non lavora. Chi bonifica il terreno boschivo può vivere grazie alla mancanza di incendi.