Condividi

“Anche quest’anno c’è stata la giornata internazionale della libertà di stampa (sono venuto a saperlo da France 24) e anche quest’anno l’Italia (in compagnia della Grecia in Europa Occidentale) si situa tra i paesi semi-liberi. Il trend negativo continua dal 2009. Visto che foraggiare la stampa col denaro pubblico è inutile, anzi dannoso, aboliamo il canone Rai, il finanziamento pubblico all’editoria e facciamo pulizia nelle frequenze radio televisive. Ovvio che alla Europee voterò M5S.” Nicola P.