Condividi


Giuseppe Cecere, Antonio Di Matteo, Vincenzo Musso sono morti dentro a una cisterna, come tanti prima di loro. Non sono morti bianche, infortuni sul lavoro, disgrazie, ma omicidi. Le multinazionali da noi possono risparmiare sulla sicurezza. Ieri la Thyssen Krupp a Torino, oggi la multinazionale olandese DSM S.p.A. a Capua. L’Italia ha legalizzato la morte sul lavoro.
“Capua, morti 3 operai per le esalazionidi gas da una cisterna.—- Alla faccia di quella specie di ministro dell’economia che l’altro giorno parlava del fatto che la sicurezza sul lavoro è troppo costosa per le aziende. Lo vada dire ai parenti dei tre operai che tra l’altro pagano le tasse per il suo lauto stipendio. Tremorti vaffanculo.” Carlo Carli