Condividi

“Circola notizia che questi “signori” vogliono mettere in vendita le spiagge (proposta del pdl, ndr) e le concessioni degli stabilimenti balneari. Dobbiamo assolutamente mobilitarci per far sì che ciò non avvenga. L’esperienza insegna che sicuramente saranno favoriti voraci imprenditori legati ai partiti che faranno man bassa delle località più belle con un gran proliferare di speculazioni. Le spiagge sono del demanio e appartengono a tutti i cittadini italiani. Non devono essere oggetto di speculazioni di questa dirigenza politica fatta di nominati, non eletta democraticamente, non titolata a prendere simili iniziative.” Francesco F53