Condividi
Il giudice Mesiano pedinato da Canale 5
(4:41)

Il giudice Raimondo Mesiano è responsabile della sentenza di risarcimento da parte della Fininvest alla Cir di De Benedetti di 750 milioni di euro per la vendita truccata della Mondadori. Nel 2007 una sentenza della Cassazione condannò Previti. Cesarone corruppe un giudice e la Mondadori finì, per coincidenza, alla Fininvest. Lui prima in galera e poi ai servizi sociali. Ora è stato quantificato il danno. Casi della vita, casi di corruzione: 2,7 milioni di dollari pagati a suo tempo a un giudice per una sentenza favorevole. Nella sentenza di Mesiano è riportato: “Sarebbe naturalmente fuori dell’ordine naturale degli accadimenti umani che un bonifico di circa 3 miliardi di lire sia disposto ed eseguito, per le dimostrate finalità corruttive, senza che il “dominus” della società, dai cui conti il bonifico proviene, ne sia a conoscenza e lo accetti“. “E’ noto che Fininvest spa è società appartenente alla famiglia Berlusconi, il cui azionariato è suddiviso all’interno di una ristretta cerchia di soci“. Il tuo avvocato corrompe un giudice per una sentenza ad hoc con una cifra enorme, tre miliardi di vent’anni fa, e tu non dovresti saperne nulla? Tu che sei l’utilizzatore finale della sentenza?
Lo psiconano ha buttato lì, nei giorni scorsi, a Benevento che sul giudice Mesiano: “Se ne sentiranno venir fuori delle belle“.
Detto-fatto. Il giudice Mesiano è stato seguito da Canale 5 mentre si recava dal barbiere. Il pezzo è un’istigazione alla risata convulsa o forse all’intimidazione di giudice di stampo piduista.
Alcuni brani di accompagnamento del “servizietto“:
…alle sue stravanganze (quali? ndr) siamo già abituati… passeggia l’uomo Raimondo Mesiano passeggia per le strade milanesi… davanti al suo barbiere di fiducia è impaziente… non riesce a stare fermo… avanti e indietro… si ferma… aspira la sua sigaretta e ancora avanti e indietro (muove solo pochi passi e sembra molto tranquillo, ndr) … prima di uscire dal nostro campo visivo (forse l’espressione “pedinamento” è più appropriata. ndr) ci regala un’altra stranezza (ancora? ndr)… guardatelo seduto su di una panchina, camicia, pantalone blu, scarpe bianche e calzino turchese (però che giudice strano, ndr)”.
Secondo quanto riportato dal Financial Times, Fininvest ha debiti per 1,7 miliardi di euro e cassa per 700 milioni di euro. Per la multa ne mancano 50, ci toccherà fare una colletta.