Condividi


Luca Luciani è il nuovo direttore generale di Telecom Italia. Quando l’ho letto non volevo crederci. Pensavo a uno scherzo di carnevale. Tutti ricordano la sua “lectio magistralis” ai dirigenti di Telecom su Waterloo e l’arroganza dei toni. Un uomo, una cultura, un motivatore. E’ il segno dei tempi. Roma fu distrutta dai barbari, ma l’ultimo imperatore non fu un Cesare o un Tiberio, ma l’insignificante Romolo Augustolo. Dopo di lui ci sarà Telefonica che comprerà per due euro un’azienda che era una volta la prima del Paese. Sic transit gloria Bernabè. (Ma lo capirà Luciani questo post?).