Il Blog delle stelle

Dieci anni dopo... #DelVdayRicordoChe


  • 150

di Beppe Grillo

Dieci anni fa era il giorno del V Day. Fu un giorno memorabile. L'inizio di un'onda che si è trasformata nello tsunami del 2013 e che ancora oggi non ha arrestato la sua corsa. E che chissà dove arriverà... In dieci anni ci sono state emozioni, eventi straordinari, traguardi spettacolari, scoramenti, addii, vittorie, sconfitte, lutti, incazzature, gioie. Eppure siamo ancora qua, più forti di prima, e forse a un passo da un altro traguardo storico. Ma oggi non voglio pensare al futuro. Oggi voglio cullarmi nei ricordi.

Del V-Day ricordo che c'era il sole
Del V-Day ricordo che alle sette di mattina c'era già la coda ai banchetti e che molti aprirono due ore di prima per non far aspettare quelle persone
Del V-Day ricordo che eravamo pieni di sogni e di speranze, ma non di illusioni
Del V-Day ricordo che ebbi la sensazione che iniziava un nuovo rinascimento
Del V-Day ricordo che eravamo tantissimi
Del V-Day ricordo che eravamo pronti a riprenderci in mano le nostre vite, e lo facemmo
Del V-Day ricordo che smettemmo di credere a tv e giornali perché non avevano più niente da dire
Del V-Day ricordo che c'erano i poliziotti che si mettevano in fila per non fare più da scorta a politici condannati
Del V-Day ricordo che c'erano un sacco di politici che ci deridevano, oggi nessuno si ricorda di loro
Del V-Day ricordo che li mandammo a fanculo e non era un insulto, ma una previsione
Del V-Day ricordo che piazza Maggiore era strapiena
Del V-Day ricordo che firmarono più di 300.000 persone per chiedere un Parlamento pulito
Del V-Day ricordo che quelle firme le ottenemmo in una mattina
Del V-Day ricordo che da quel momento smisero di ignorarci
Del V-Day ricordo che pretendevamo democrazia perchè è un nostro diritto
Del V-Day ricordo che dicevamo parole bellissime come "La politica deve creare felicità, voglia di futuro, bellezza. Voglia di lavoro, di creatività, di famiglia."
Del V-Day ricordo che non ci stavamo più a farci rubare il futuro, volevamo iniziare a immaginarlo
Del V-Day ricordo che ci svegliammo dall'incantesimo
Del V-Day ricordo che io e Gianroberto ci abbracciammo forte. E quanto vorrei che tu fossi qui oggi per perderti nei ricordi assieme a me
Del V-Day ricordo che eravamo felici e che avevamo volti bellissimi
Del V-Day ricordo che pensavo sul serio che l'avremmo cambiato questo Paese
Del V-Day ricordo che mi chiesi: "Chissà dove saremo tra dieci anni...
"
Oggi è il giorno dei ricordi. Utilizzate l'hashtag #DelVdayRicordoChe per condividerli. Vi abbraccio forte.

Ci vediamo a Rimini il 22, 23 e 24 settembre per Italia 5 Stelle.


I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

Leggi anche...

Commenti


Del V-Day ricordo l'emozione per l'inizio di qualcosa mai avvenuto prima,la sensazione di esserci in un giorno cruciale, un'adrenalina verso il futuro

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.09.17 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo,il risultato apicale è qvel centinaio di Parlamentari rimasti coerenti all'idee originali.
A Loro l'onore e l'onere di convincere indecisi e non partecipanti,in meno di cinque anni hanno portato scompiglio grande e generale...s'intravede già una sorta di...referendum,penso molto partecipato analogamente al 4 dicembre scorso,fra M5S e ciò che resta a sommatoria.
Con saluti e cordialità.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 11.09.17 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda le iniziative Comunali portate avanti a Ferrara con il logo del M5s , si comunica quanto segue :

Obiezione riportata in Sharing :

Questa iniziativa non ha nulla a che vedere con il nostro MoVimento 5 Stelle

Gli iscritti sono pregati di non tenere minimamente IN CONSIDERAZIONE queste Istanze nel Comune di Ferrara , che vengono depositate a nome e titolo personali , non per conto degli iscritti certificati che compongono il nostro Progetto Politico M5s .

http://www.quibrescia.it/cms/2013/06/26/no-slot-presidio-di-forza-nuova-sul-garda-bresciano/

Se volete seguire i vostri mentori dell'Estrema Destra Italiana fatelo , ma fuori dal MoVimento nel quale sono i comuni e liberi cittadini Italiani a partecipare e a decidere su come intervenire nelle loro / Nostre Istituzioni


Aspetto che il portaVoce eletto in Senato per il nostro M5S Giovanni Endrizzi comunichi la data per l'incontro in Parlamento nel quale elaborare la stesura del Testo del Disegno di Legge votato sulla nostra
Piattaforma Operativa Rousseau

Proposta di Legge votata do oltre 5600 Iscritti Certificati M5s

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 10.09.17 06:02| 
 |
Rispondi al commento

" Siamo una comunità che si autodetermina in Rete "

Gianroberto Casaleggio

Grazie di tutto .. noi siamo quì a testimoniarlo partecipando .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 09.09.17 23:58| 
 |
Rispondi al commento

La Rai ha detto che Grillo, pur rimanendo garante del MoV, sta pensando di fare un passo indietro. Un passo indietro prevede che abbia fatto un passo avanti, avanti verso cosa non saprei dire, perciò non capisco a cosa si riferisce la Rai o forse sono distratto io. Io so che Beppe non siede in Parlamento, quindi può tacere o comunicare, dire e fare quello che cazzo gli pare. Io credo.

Franco Mas 09.09.17 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Non ricordo se al momento della donazione diedi online 250 o 500 euro. Ricordo solo che poco prima di cliccare (non c'era il generatore di password della banca 10 anni fa), poco prima di cliccare raddoppiai la cifra sul momento e prima di cambiare idea inviai dicendo vaffanculo.
Ecco.
Quello è stato il mio personale vaffanculo moment prima del vaffanculo day. Pensavo al futuro di mio figlio.
Beh. Il patto lo hai mantenuto Beppe: bravo!! Ma dovrai continuare ad essere il garante. Ed un garante di peso mi raccomando.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 09.09.17 22:03| 
 |
Rispondi al commento

sara dura ma noi sia o piu duri di loro !!!
grazie a tutti noi !!!

Fabio 09.09.17 21:41| 
 |
Rispondi al commento

@ Maria,

questa da noi è definita Democrazia Partecipativa ..
come già riportato in altri suoi commenti contrastanti il M5s .. le consiglio di attivarsi sul territorio e di darsi da fare per il suo Comune ..

sono sicuro che troverà diversi attivisti in zona che saranno felicissimi di illustrati per bene come si partecipa nel nostro progetto politico M5s e quali compiti hanno i portaVoce nelle Istituzioni -

Uso Personale di sostanze Legalizzato ..

Monopoli si Stato Regolamentato e Legalizzato -

Tabacchi - Alcol - Gioco - Prestazioni Sessuali

Molte di queste proposte sono già state recepite in Sede Parlamentare dalle piattaforme del Blog di Beppe Grillo e delle Stelle ..

Spero che dopo questa risposta non ci sarà bisogno di ulteriori divagazioni come quelle da te riportate nel commento ..

Impegnati per proporre e per partecipare assieme alla Comunità .. altrimenti nessuno ti obbliga a restare .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 09.09.17 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Che il prossimo decennio sia quello in cui i sogni diventano realtà'. Auguri a tutti noi!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 09.09.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

OT "Caramba, che sorpresa";

Me rivorgo speciarmente 'a e donne: d'ora in poi, si ve fermano 'i Carabbinieri, chiamate subbito 'a Polizzìa....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.17 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Auguri; 10 anni dal Vday non son bastati a spazzare via un sistema marcio come non si poteva immaginare, ma coraggio, manca poco....


'a scintilla:

https://www.youtube.com/watch?v=yIzUNJ4Wa4s


(..'a prima protesta collettiva, e, modestamente, er sottoscritto c'era...)


harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.09.17 12:39| 
 |
Rispondi al commento

10 anni fa armato di Speranza e tanti Buoni Propositi partecipai con diversi amici, mia moglie e la mia primogenita di alcuni mesi al VDay. Fu un evento senza tempo nel quale un popolo variegato e composto da diverse generazioni volle sputare in faccia la propria rabbia contro la Casta e i suoi sporchi Privilegi. Il MoVimento creato dal nulla da Beppe e Gianroberto è entrato nelle sale del potere, il bilancio è di un pò di Luce in più nelle istituzioni e tante Ombre legate purtroppo a diversi Portavoce che si sono rivelati peggiori di quelli che volevano combattere, portavoce che con fare da despoti hanno zittito le voci critiche che chiedevano rispetto delle regole, calpestato le istanze di cambiamento e aizzato folle di tifosi pro-e-contro il loro status di miracolati... Portavoce che tuttora spadroneggiano nei territori di riferimento come i Vassalli nel Medio Evo... Portavoce che non sono più portatori di cambiamento ma portatori del loro solo, unico, sporco, squallido e misero interesse di essere rieletti, di poter continuare nel loro status di miracolati, di poter continuare a mantenere la loro misera posizione di potere... come galline che si azzuffano per un chicco di grano (quindi per niente) continuano ad armare le loro fila di fans contro chi li critica... Che squallida prospettiva stanno costruendo ad un MoVimento animato dai migliori propositi civili... Che misero declino stanno costruendo con la loro pochezza...
La speranza è che da Italia 5 Stelle venga fuori una linea nuova che rispolveri il Vaffanculo nella sua più alta accezione, un Vaffanculo terapeutico e liberatorio di vecchi e nuovi soprusi un Vaffanculo che metta nel cassetto giacche Doppio Petto, abbronzature, Cernobbio e salotti TV e metta al centro il Sociale. Diamo tempo fino 24/9 fino al prossimo ed ultimo giro di boa. poi credo che in molti tireranno le somme per capire se vale ancora la pena combattere o constatare se per l'ennesima volta la nostra Italia sarà sepolta dalla mediocrità!

Filippo P., Maglie - (LECCE) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri, 22 scienziati e ricercatori bolognesi hanno pubblicato una "Lettera aperta al Governo sui cambiamenti climatici" nella quale sono esposti molti dei principi adottati dal M5S in materia di Energia e Ambiente e che quindi credo meriti di essere diffusa e appoggiata. E' scaricabile qui: http://www.energiaperlitalia.it/.

Leonardo Libero, TORINO Commentatore certificato 09.09.17 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, perché tanto noi non abbiamo proprio più niente da perdere, tanto vale crederci! Anche solo per vendetta.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal v-day ricordo: "questi populisti urlatori!". Solo qualche giorno dopo non smisi più di credere al sogno

Salvatore ruggieri 09.09.17 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Se si vuole abbattere la mafia bisogna:
1-Riaprire le case di tolleranza
2-Liberalizzare le droghe.
3-I politicanti due soli mandati.
4-Ristabilire il reato di falso in bilancio
5-Corrotti e corruttori al 416 bis.
6-Ai ladri di denaro pubblico l'ergastolo.
7-I privati facciano quello che vogliono con i loro soldi.
8-Acqua,scuola,strade,sanità,energia,trasporti e poste pubblici.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.17 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da fb:

Sulle accuse di stupro mosse ai due carabinieri in divisa si esprime il comandante Del Sette, affermando che, se confermate, si tratta di violenza inaudita che getta discredito sull'arma, che si andrà in fondo alla vicenda e verranno applicate pene esemplari ai soggetti coinvolti.
Non come il caso CONSIP in cui chi è convolto, cioè lui, dona invece lustro all'intera arma, dove il tutto verrà insabbiato nel silenzio complice dei media e cadrà nel dimenticatoio una volta digeriti i tarallucci.
Il vino in questo caso non rappresenta un'aggravante...

Paola L., Verona Commentatore certificato 09.09.17 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TGCOM24 (edizione mattiniera) UN ESEMPIO DELLA "SERIETA'" DEI MEDIA ITALIANI......
Gli ortodossi del M5S stanno pensando di ritirarsi in massa per la corsa alle votazioni del futuro premier visto che il superfavorito è Luigi Di Maio Resteranno solo delle comparse

Paola L., Verona Commentatore certificato 09.09.17 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito il bischero?
"le elezioni in sicilia non saranno un test per le politiche".

E te credo non hai fatto in tempo a dare le mancette agli italiani.
Il reddito di inclusione è un bluff.
La buona scuola sta mostrando i suoi difetti sul personale e gli alunni.
I terremotati sono ancora fra le macerie.
Le casette arrivano con il contagocce.
La sostituzione di Errai è la foglia di fico.
Il giglio magico sta appassendo.
EE.... in fondo al tunel si vede la solita lucetta!
Il PD sta marciando in rosso profondo...è bisognevole di denaro!
Cari lobbisti e cittadini aiutiamoli con delle sostanziose offerte.
Sono in dissesto economico le banche,l'Unità,le speculazioni sull'immigrazione sono finite...insomma non c'è più trippa per gatti.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.17 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo governo che non ha voluto emanare i provvedimenti contro la corruzione e le prescrizioni che tutti i cittadini (onesti) si aspettano ora si adopera per bloccare le intercettazioni. La delinquenza è al potere e non conosce vergogna!

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 09.09.17 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che ero molto emozionata
non solo il V day era nella mia città e avrei potuto parteciparvi
non solo avrei visto da vicino Grillo e lo avrei applaudito
ma avrei anche incontrato gli amici con cui comunicavo da tempo con una nostra newsletter e che venivano da ogni parte d'Italia, anche dalla Svizzera, li avrei abbracciati e baciati
Fu una grande giornata
Piazza Maggiore era strapiena
La nostra gioia esplodeva come un fuoco di artificio
Eravamo un corpo solo, un'unica fiammata di gioia e di entusiasmo
Non c'era quasi forza pubblica
Non ce n'era bisogno perché portavano la pace
Dopo ci ritrovammo, noi amici, in una trattoria della zona universitaria e a mangiare tortellini, poi andammo a casa mia con alcuni
Il giorno è rimasto dentro di me come una grande luce
E splende come una sorgente da cui nascevano costantemente idee, valutazioni, speranze, progetti
E non mi importa se qualche imbecille conta quanti post scrivo sperando di tapparmi la bocca, quella luce che si è accesa non si spegnerà mai più e le darò tutte le energie che posso
perché si chiama partecipazione
si chiama democrazia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.09.17 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo è masochista bue-pecorone credulone ed è per questo che l'informazione pilota le fa credere che gli asini volano. L'Italia è una Colonia Americana-Inglese-Israeliana governata dal Vaticano, quindi non si potrà mai avere dei politici che facciano gli interessi della Nazione e del suo popolo. Proprio per questa cinica e crudele realtà gli unici che vivono senza problema e si godono la vita, sono i sostenitori dei politici della grande ammucchiata spartitiva finta sinistra-radical chic-centristi-finta destra-lega. Però dobbiamo ringraziare il Vaticano per averci dimostrato nella realtà di vita che Dio è solo un loro strumento usato per giustificare le guerre sotto copertura Missioni di Pace, mentre Cristo-Maometto-Confucio-Budda, sono simboli umani, usati per sfruttare i loro credo-valori-ideali immaginari per narcotizzare i creduloni pecoroni con la promessa del Paradiso Celeste a morte avvenuta, affinché il popolo di creduloni soffra da masochista mentre loro si godono la vita nella luxuria. Personalmente devo ammettere il mio fallimento per aver creduto in un Dio immaginario e di non aver ascoltato gli alti personaggi che mi avevano dato del cretino, avvisandomi che il Dio in cui credevo era frutto della mia fantasia e che era solo questione di denaro e potere. Hanno avuto ragione loro, è tutto realtà, io ho solo fatto del male e soffrire i miei cari, mentre chi ha seguito i politici sostenuti dal Vaticano, adesso mantengono i figli-nipoti e vengono onorati dall'informazione pilotata nelle loro manifestazioni del farsi vedere quanto sono bravi-caritatevoli-umani propagandando a sostenere il business dell'immigrazione tramite il buonismo dell'accoglienza.

Agostino Nigretti, Burolo Commentatore certificato 09.09.17 02:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo una vera guerra potrà portare tutti con i piedi per terra, così soffriranno anche i loro cari e ci saranno molte probalità che crepino anche loro e non si divertiranno più a obbligare il popolo per fare le vaccinazioni di Massa per far fronte alle numerose Malattie importate dall'invasione di Massa che in Italia e Europa erano state debellate. Gli italiani che non fanno parte del sistema valgono merda, gli invasori valgono oro e sono onorati e protetti anche nel violentare e delinquere, sono ben istruiti da dotti prelati e da chi si lava la coscienza propagandando l'accoglienza, prima di mandarli davanti ai supermercati-posteggi-chiese-luoghi turistici con lo scopo di far abituare i creduloni pecoroni al colore della pelle facendoli vedere quanto sono bravi e gentili. Nella vita non si deve credere a niente, importante è farsi vedere che vai a Messa, fai finta di ospitare un minorenne, fai l'elemosina pubblica però solo davanti alle telecamere affinché i creduloni pecoroni caschino nelle trappole dei buonisti dell'accoglienza, le quali fanno arricchire le cooperative-Onlus-associazioni che gestiscono il florido business. 

Agostino Nigretti, Burolo Commentatore certificato 09.09.17 01:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manifestazione di Rimini:
qualcuno può ripubblicare il link degli alberghi convenzionati. Grazie

Salvatore Puddu (salis sapientiae), Seulo Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 09.09.17 00:57| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/jWUYDrdtNFI 🎼
Bn

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 09.09.17 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Non c' ero al V-Day. Presente, invece, allo tsunami-tour a febbraio 2013, freddo becco e piazza dei Signori strapiena; si capiva che tutta quella gente era presente per vari motivi, tutti nobili , compresa la semplice curiosità. Grazie Beppe.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 08.09.17 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Del V-Day voglio ricordare la V, che fulminava a 360° senza problemi di opportunità. A quei tempi non si sarebbe salvato neppure il gatto della cricca di Cernobbio. Ciao Beppe grande italiano.

nero pece 08.09.17 23:50| 
 |
Rispondi al commento

"Aiutiamoli a casa loro"

http://m.espresso.repubblica.it/attualita/2017/09/08/news/eni-indagata-per-corruzione-1.309405

(non trovo altri link purtoppo!)

Il tema è molto delicato perché in Congo è cresciuto professionalmente Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni scelto e confermato da Matteo Rzi [..]

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 08.09.17 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Le Associazioni Illegali Mafiose si sconfiggono in due maniere ,
con il proibizionismo oppure con il NO al proibizionismo ..

Quindi Legalizzazioni , Regolamentazioni e Controllo diretto dello Stato seguendo gli Interventi Normativi che i cittadini scelgono per Legiferare nel proprio Parlamento

Noi come iscritti votanti abbiamo indicato e votato alcune proposte di Legge che mirano a Regolamentare e a Legalizzare .. per un No al proibizionismo catto - fallimentare e dannoso per la collettività nel questo Paese ..

Il nostro MoVimento 5 Stelle , che deve andare oltre le persone , i personalismi , i "leader" e verso una condivisone partecipata che si concretizza con scelte Istituzionali mediante l'utilizzo della Rete , si esprime per entrare nelle Istituzioni con le Proposte e le Consultazioni dei liberi cittadini partecipanti ..

Questo messaggio deve essere il più chiaro e diretto possibile carissimo Beppe
, da Rimini , dal nostro Blog e dalle Piattaforme presentate dal nostro MoVimento .

Un portaVoce eletto rispetta il suo ruolo Istituzionale lavorando per sostenere la partecipazione che si sviluppa mediante gli strumenti indicati con Rousseau ..

percepiscono cash pubblico per rispettare un mandato elettorale e un codice etico di comportamento ..
Siamo sicuri , da iscritti attivi , che tutto questo verrà sottolineato dal palco dell'Italia 5 Stelle - 4a Edizione ..

Festeggiamo dieci anni dal primo V - Day con l'arrivo di un sogno comune chiamato Democrazia Diretta e Digitale - Rousseau ..

Dai Territori , alla Rete per entrare nelle Istituzioni , senza barriere ne discriminazioni di nessun tipo ..

A farci soprav - vivere in uno Stato indegnamente anti Democratico ci hanno pensato già abbastanza i partiti Incostituzionali ..

Contraccambiato l'abbraccio , di cuore ..

A Riveder le Stelle - di Rousseau

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe
Grazie Gianroberto

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 23:15| 
 |
Rispondi al commento

emma bonino


https://www.youtube.com/watch?v=g0j7zc8buY8

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 08.09.17 23:07| 
 |
Rispondi al commento

...welfare all'italiana...

http://www.lultimaribattuta.it/67616_padre-paghetta-troppo-bassa

https://www.loccidentale.it/articoli/84722/giudice-obbliga-un-padre-a-pagare-gli-alimenti-a-figlia-bambocciona-di-32-anni

Tony 08.09.17 23:05| 
 |
Rispondi al commento

... ricordo che c'era il sole,
ricordo che ero piena di sogni, di speranze e di illusioni

https://www.youtube.com/watch?v=aV6ZexcA_tA

Buonanotte

Alba Tartufo 08.09.17 23:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Andrea Caroli (elettrociccio)

leggi il commento sotto



Ora però non posso più votare su Rousseau perché non ho un cazzo di cellulare... e qui nun ce posso fa proprio gnente!!!

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.09.17 22:32

Il motivo per il quale non possiedi un cellulare? si comprano per 30 €. Puoi dirci perché?

ciao


quando ancora credevo che fose pulito....

poi sono arrivati in parlamento i portavoce messi nelle liste elettorali che non erano manco iscrtitti dentro blog... o iscritti in quel periodo che ai comuni mortali era impossibile iscricersi.... poi i laureati non laureati....


e ho capito che si trattava del PD 2 punto zero...

e ne sono uscito.

e sono infinitamente più felice così perché in verità questo è esattamente quello che gli italioti si meritano!

quando ero ancora credulone 08.09.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

La storia della nazione Italiana e' piena di grandi uomini e donne, di grandi inventori, scrittori, ricercatori, innovatori, navigatori, poeti, gli antichi romani, di grandi uomini e donne che ancor oggi nelle nostre scuole vengono presi in esame e ricordate le loro gesta......io penso che Beppe e Gianroberto, abbiano creato un'invenzione, un mezzo straordinario, una nuova creazione per permettere ai cittadini, nei tempi moderni, di poter decidere il loro futuro, in tempi in cui l'Italia veniva presa in ostaggio da un gruppo di malviventi, che si spacciavano per politici, che la depredavano e rendevano alla fame milioni di contribuenti, con un cuneo fiscale tra i piu' alti al Mondo.....questa e' stata un'invenzione straordinaria....immensa....da ricordare anch'essa nelle scuole, DUE UOMINI STRAORDINARI....una rivoluzione civile del popolo, che giorno dopo giorno si sveglia dallo shock dei furti dei politici, e si allea come non mai in un Movimento fatto di persone per bene, che amano veramente il loro Paese e che lo vogliono migliorare.....io mi sono accorto del M5S nel 2012, dopo più di un ventennio di NON VOTO....ed oggi , appena ne ho la possibilità, cerco di parlarne alla gente....cerco di spiegare cos'è....cerco di far capire alle tante persone che ancora non ci votano, che sono indecise, cosa possono fare con il loro voto, soprattutto non dandolo AI LADRI.........gli dico che non devono più ascoltare i TG, che e' inutile leggere i giornali, che si deve informare in modo diverso.....se queste persone facessero questo, alle prossime elezioni politiche, il Movimento 5 Stelle prenderebbe il 90%......
UN GRANDE GRAZIE BEPPE E GIANROBERTO.....
sono felice di aver vissuto nella vostra ERA!

fabio S., roma Commentatore certificato 08.09.17 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo molto bene che a partire da Piazza Sempione, dove il comune aveva appena fatto chiudere i banchetti per le firme, m'è toccato girà MEZZA Roma e dopo MEZZA giornata ce l'avemo fatta... in gruppo con tanto di signora anziana dietro a una coda pazzesca, ma ce semo riusciti alla facciaccia loro!!!
Ora però non posso più votare su Rousseau perché non ho un cazzo di cellulare... e qui nun ce posso fa proprio gnente!!!

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.09.17 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggi: M5S è primo partito. Renzi perde consensi

http://www.wallstreetitalia.com/sondaggi-m5s-e-primo-partito-renzi-perde-consensi/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter:+WallStreetItalia&utm_content=08-09-2017+sondaggi-m5s-primo-partito-renzi-perde-consensi+primo-piano

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 08.09.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, grazie Beppe, grazie Gianroberto e Davide Casaleggio ; per noi rappresentate una grande speranza!!!!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 21:54| 
 |
Rispondi al commento

EH SI, CARO BEPPE, QUANTO TEMPO E' PASSATO E QUANTI PROGRESSI. UN ABBRACCIO...

Zampano . Commentatore certificato 08.09.17 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe. Non mollare... Scherzo! A te non posso proprio dirlo, non ce ne è bisogno.

Continua a darci forza, fiducia e coraggio, come sai fare solo Tu!

Da quel giorno, da quel V day, sono passati dieci anni e siamo tanto cresciuti, ma sappi solo una cosa: più cresciamo, più impariamo a camminare sulle nostre gambe e più diventeremo consapevoli che per noi sei una persona unica e indispensabile, sei la “terza gamba”…anche eroticamente parlando. Scherzo di nuovo perché sono felice, di rileggerti e di rivederci tutti a Rimini assai presto.

Alcuni ti temono e vorrebbero che tu sparissi appena il MoVimento, come dicono, sarà cresciuto e autonomo…Sono le pie illusioni, i desideri nascosti ed i discorsi dei nostri avversari, che vorrebbero che cadesse una colonna portante con l’illusione di far cadere tutto l’Edificio. Noi invece più cresciamo, più diventiamo maturi e più siamo sempre più consapevoli che tu sei un Dono unico e infinito e ce lo vogliamo tenere stretto stretto.

Ovviamente di fronte a persone come te, la piena consapevolezza di ciò che hai e stai dando sarà “piena” e chiara a tutti solo tra qualche secolo. Per ora armati anche tu Guerriero contro l’incomprensione, la violenza e la derisione; la pazienza genera una virtù provata al fuoco. Pensa solo ad esempio a Galileo Galilei, che ha aspettato tanti secoli per essere riabilitato, oggi persino dalla svelta e alacre CEI.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
sospetto che a Rimini tu voglia compiere il passo di lato definitivo,
per lasciare la vetrina al nostro candidato Premier.

Rimarrai sempre nei nostri cuori, grazie di tutto.

pz 08.09.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento 5 Stelle unica speranza rimasta di salvare un Paese distrutto.
Grazie a Beppe, Gianroberto e a tutti noi!
Il Rinascimento sta arrivando.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe soprattutto da parte di mio figlio di 3 anni.
GRAZIEEEEEE

Stefano 08.09.17 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe!

Claudio Poggi 08.09.17 20:58| 
 |
Rispondi al commento

... i "reduci" Isis.... mandarli tutti negli USA....così si sentono tra amici...

https://it.sputniknews.com/mondo/201709084994586-isis-leader-comandanti-evacuazione-elicotteri-americani-usa-deirizzor-stato-islamico/

Tony 08.09.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Io voto grillo è te lo Strillo. Grazie per averci dato una speranza di cambiamento.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 08.09.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Strupro di Rimini, nuovo choc: il capobranco avrebbe la tubercolosi

Guerlin Butungu, il capobranco degli stupri di Rimini, avrebbe la tubercolosi. È accusato di aver stuprato una ragazza polacca e un trans peruviano

Guerlin Butungu avrebbe la tubercolosi. Il capobranco degli stupri di Rimini, il 20enne congolese accusato di aver compiuto insieme a tre minorenni le violenze sessuali su una turista polacca e su un trans peruviano, sarebbe risultato positivo al test della Tbc.

A rivelarlo è il quotidiano Corriere Adriatico, che riporta come Butungu sia stato trasferito ieri dal carcere di Rimini a quello di Pesaro, riservandogli la sezione dei sex offender. Ovvero il reparto per i criminali accusati di stupro che permette un controllo a vista di accusati e condannati, per evitare che subiscano pestaggi in galera e per cercare di avviare un percorso di recupero.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

diciamo 1 bel ...booooom ...qualcuno DURO DI comprendonio ...non l ha sentito ...se l è trovato a 1 spanna dal ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 20,17 siamo a 24

E i blog sono 2

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.OT...buone notizie..per i ''reduci'' dell'Isis.....( aspettiamo un parere, sicuramente favorevole, della sboldrini e del PD radical chic )

http://www.occhidellaguerra.it/terroristi-tornano-casa-leuropa-deciso-aiutarli/


http://www.ilgiornale.it/news/mondo/danimarca-corsi-riabilitazione-jihadisti-pentiti-1049792.html

Tony 08.09.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Dopo dieci anni siamo ancora qui e più forti che mai, contrariamente alle previsioni di chi non vede oltre il suo naso! Purtroppo non sanno più cosa inventarsi per denigrare l’unica forza “Politica” con la “P” maiuscola, contrariamente ai cialtroni di strada che credono che fare politica significa fare il proprio comodo, arricchirsi, montare in cattedra, sottomettere i cittadini e restare al potere a vita, stravaccati sulle spalle dei lavoratori. Questi signori non capiscono che proprio questo è antipolitica, ossia becero opportunismo, vigliaccheria, mancanza di dignità, di responsabilità e di etica, perché fare politica vuol dire provvedere ai bisogni dei connazionali, risolvere i loro problemi, curare i loro interessi, dare serenità a tutti e assumersi la responsabilità di non lasciare indietro nessuno, altro che salire su un piedistallo per guardare il popolo dall’alto in basso. Il vostro cari politicanti è l’atteggiamento tipico degli idioti. Gli italiani si dovrebbero chiedere perché l’intera classe dirigente di questo paese (in cui non passa giorno che non si scopre che alcuni di loro hanno rubato, incassato mazzette o essere inciuciati con la mafia) sputa tanto veleno contro il M5S. Proprio questo dovrebbe far capire che il Movimento è composto da persone oneste, incorruttibili e intenzionale a ripulire le istituzioni, per questo ne sono terrorizzati. Una classe dirigente che lascia soli i due grandissimi eroi: Falcone e Borsellino e tutti coloro che intendevano combattere la corruzione, è una classe dirigente da buttare.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 08.09.17 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a, In Onda Giulio Sapelli, en passant, ha dato per scontato che l'Italia è un Paese eterodiretto. Eterodiretto significa che che le proprie azioni vengono guidate dagli altri, essendo privo di autonomia decisionale.
Allora, chi dobbiamo ringraziare per lo Stato di abbandono del Paese? La Mafia? Il debito pubblico inestinguibile? Il PD?
Una cosa è certa: Grillo e Casaleggio sono una novità assoluta per questo Paese, finora eterodiretto" politicamente. Spero nella discontinuità con il passato, ma non mi faccio illusioni. Non ce lo permetteranno.

Maria 08.09.17 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il paese dove lo Stato ha usato la destra eversiva per compiere 13 stragi comandate dal potere politico sulla popolazione civile.

Questo è il paese dove mandanti politici hanno usato le bombe per uccidere persone innocenti e dove 13 stragi di cittadini inermi sono rimaste prive di giustizia, perché processi trentennali si sono chiusi senza mai scoprire i mandanti.

Questo è il paese dove la mafia, invece di essere combattuta dallo Stato, si è accordata con parti criminali allo Stato per reciproci vantaggi in un patto vergognoso e fuori da ogni contesto civile.

Questo è il paese dove la mafia indisturbata ha ucciso 5000 persone, corrompe l’economia col pizzo e la morte, occupa intere regioni, è presente in tutti i lavori pubblici, si accorda con tutti i partiti per dare voti in cambio di leggi o di appalti o si infiltra sin nelle più alte istituzioni.

Questo è il paese dove avere una condanna di 2° grado a 9 anni per collusione mafiosa non impedisce a un senatore come Dell’Utri di continuare ad essere candidato,
e dove continua ad essere capo di un partito un personaggio come B, i cui contatti con la criminalità organizzata sono più che una certezza, e la cui immensa fortuna è a tutt’oggi priva di qualsiasi riscontro accettabile, uno che ha dichiarato che il narcotrafficante assassino Mangano doveva essere considerato ‘eroe dello Stato’ “perché non aveva parlato”!.

Questo è il paese dove il cosiddetto partito di opposizione ha tenuto nelle sue fila, onorandolo, un colluso con la mafia come Andreotti, già condannato in 2° grado come mandante dell’omicidio Pecorelli.

Questo è il paese dove il partito più votato, il Pd, viene intercettato mentre chiedeva voti per Fassino alla ‘ndrangheta, che ormai ha superato la mafia per crimini e infiltrazione negli appalti.

Questo è il paese dove un governo di occupazione che da una parte sta al servizio delle grandi banche e di una cricca di finanzieri che giocano in Borsa, cede alla mafia e ai suoi compari

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento

#DelVDayRicordoche Sognavo da anni quel giorno ... Non sai quante volte ti parlavo come una cretina quando ti ascoltavo, ma tu ovviamente non mi potevi sentire Quel giorno concretizzati che da quel momento in poi il mio Sogno sarebbe diventato realtà #Grazie #BeppeGrillo #TiVoglioBene <3

Susy Assunta Minichini 08.09.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento

IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Da un sondaggio di Grillo,è Napolitano.
Ma troppi post sono scioccanti e”La votazione dimostra quanto la gente non sappia le cose o abbia la memoria davvero molto corta”
In verità tante risposte sono agghiaccianti e siccome non possiamo pensare che per tutti valga una sporca complicità col potere peggiore d’Europa,l’unica spiegazione possibile è che la gente scriva su cose che non conosce,ma anche questo,stante l’attuale disinformazione dei media,è terrificante e disegna un quadro tragico degli Italiani
E’ questo analfabetismo ‘strutturale’, funzionale alla partitocrazia,che mantiene la maggior parte dei cittadini in una minorità di fatto che permette il perpetuarsi delle nefandezze.Tra i peggiori Presidenti che l’Italia abbia mai avuto ci mettiamo Napolitano, non solo perché è stato colluso con la mafia o il mandante di omicidi o abbia favorito la P2 o partecipato a un golpe militare o intascato mazzette per far arricchire i figli,ma per alto tradimento verso la democrazia
Tradimento è stato fingere di non vedere il crollo del governo B e di non dichiararlo decaduto,nemmeno quando i numeri ormai mancavano e B si dava da fare trasformando il Parlamento in un suk e acquistando deputati a peso d’oro in pubblici mercati francamente ignobili
Tradimento è stato firmare le lesioni gravissime delle leggi di B all’assetto istituzionale
Tradimento è stato firmare leggi palesemente anticostituzionali per pura vigliaccheria
Tradimento è stato,alla caduta definitiva di B, non riconsegnare la scelta del nuovo Governo al popolo,ma scippare il corpo elettorale del suo diritto sacro e costituzionale per regalare un intero Paese a un commissario esterno(caso unico e clamoroso in Europa),per di più un esecutore di interessi bancari e finanziari per distruggere il nostro paese,spogliarlo e privarlo di diritti fondamentali,cacciandolo in una spietata recessione.
Tradimento vendere l’Italia alla dx peggiore, prima quella di B poi quella di Renzi

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Banche: schedati i risparmiatori che protestano contro i fallimenti. La denuncia

Risparmiatori nel mirino delle forza di polizia perché manifestano contro i crac bancari durante eventi in cui è presente l’ex presidente del consiglio, Matteo Renzi

************

E' proprio un partito democratico...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Ops siamo a 22

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 19,29 siamo a n. 21 commenti senza contare i sottocommenti

E i blog sono due

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto riappare D’Alema. Come il fantasma dell’Opera.
Renzi sbagliava tutto quello che faceva,ora è nel panico e non sa più cosa fare. Ancora un po’ e si allea con Berlusconi.
La specialità dei partiti italiani è di piacere sempre meno agli Italiani. Dato che gli ingredienti singoli li disgustano, meditano di accrocchiarli in un polpettone. Hai visto mai che mettendo insieme cicoria rancida, mele mollicce e uova andate a male venga fuori una bella frittata?
L’unica curiosità rimasta è sapere come saranno i prossimi manifesti elettorali. Ci scriveranno sopra: “Votate per il piano monetario dei magnati”? O passeranno il Governo direttamente al Bilderberg perché ne faccia le polpette che gli pare?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Del VDay ricordo la mia vicina di casa: "Ma hai visto quel pazzo di Grillo che sta combinando?? " Due mesi dopo, quando comprai il mio primo portatile, mi iscrissi al blog. E lo so, Beppe, che avrò scassato i maroni all'assistenza almeno una volta a settimana per il cambio password, causa dimenticanza e poca dimestichezza con i siti web
E poi arrivarono i comunicati politici. E poi l'amarezza di non poter votare le parlamentarie del 2012, convinta che bastasse l'iscrizione al blog,.. Distrazione, ma anche no: di quei giorni di fine anno 2012 ricordo dei ragazzi con dei sacchi a pelo sotto il Viminale, per arrivare in tempo utile alla consegna del simbolo del M5S.Una delle immagini più belle della politica degli ultimi anni e anche questa figlia di quei VDay: un freddo cane e dei ragazzi con i sacchi a pelo. Domani saranno ministri della Repubblica ✌

Michela Riviello 08.09.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento

LA RESURREZIONE DI LAZZARO
Povero Berlusconi!
Ha toccato la notorietà mondiale con le escort, le prostitute minorenni, il lettone di Putin, le corna ai convegni internazionali, i cucù alla Merkel, i ’mister Obaaaama!”, le barzellette sulla mela che sa di figa o l’appello alla culona inchiavabile, poi quel declino umiliante a cui almeno il Duce era stato sottratto.
Sberleffi, ingratitudine, guai giudiziari…
La ex moglie che gli chiede l’impossibile.
I figli attaccati solo ai suoi soldi come delle mignatte.
Escort che lo segano col culo flaccido.
Il Bossi che gli volta la schiena.
Vecchi amici che gli rosicano soldi a palate e gli dicono insulti irripetibili.
Raffiche di ricatti ed estorsioni come mai nessuno: i milioni di Tarantini, quelli di Lavitola che lo minaccia “Torno e ti spacco il culo”, la gola profonda di Velocci, Ruby come una sanguisuga, decine e decine di escort mantenute a vita…
E poi gli affari che vanno male, lo sfratto della Mondadori da Segrate
Il processo di Milano
Il tramonto repentino del calcio e del cinema: la svendita dei campioni del Milan, la crisi nera di Medusa
Mediaset con utili in calo del 73%.
Il poveretto sogna le elezioni ma Monti non lo degna nemmeno di uno sguardo e gli elettori svicolano. Non ne trovi uno che dica di rivotarlo.
Intanto Sabina Began dichiara che aspetta un figlio. E’ andata con cani e porci, anche Bocchino ultimamente, ma il figlio, vedi vedi, lo aspetta da lui: un vecchio ottantenne operato alla prostata. Praticamente un miracolo! Come fa a sapere che è suo? Il ragazzino è sempre in erezione! E se è una femmina?
E quando tutto sembra finito, ecco arrivare Maroni con Salvini con la Meloni..! E Lazzaro esce del sepolcro più vispo che pria!! Una ripassatina ai bacherozzi e la nuova destra diventa il primo partito italiano! E se non sono miracoli questi....

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci voleva un vero comico come te, tra una battuta e l'altra facevi intravederci la VERITA'. GRAZIE BEPPE.

michele ottaiano 08.09.17 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Il Polo dei disperati: Pisapia alleato con Renzi alleato con Casini alleato con Alfano alleato con chi capita nella speranza di togliere voti a Grillo.
Tutti insieme sciaguratamente.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia apre a Renzi: «Scusi, credevo fosse quello della pizza a domicilio». Invece quello della pizza a domicilio era Crocetta che ha chiuso il forno per un posto da senatore. Non ci sono più i pizzaioli di una volta!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono seriamente preoccupato della luce che un sempre nuovo cretino vede in fondo al tunnel. Potrebbe essere il carro armato della Merkel.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

«La fine del tunnel si avvicina». E’ in coda sulla Salerno-Reggio Calabria ma c'è Renzi che fa da tappo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Draghi, presidente BCE: «Nessun Paese uscirà dall’Eurozona». Vivo.
(Alberto)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:06| 
 |
Rispondi al commento

JENA
Avvertite Draghi che un mio vecchio amico, quando sentiva parlare tedesco, cercava scampo in un portone

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Nello statuto del Pd è scritto ben chiaro che per ogni ruolo di prestigio nel partito si devono fare le primarie. Con Renzi il regolamento delle primarie è leggermente cambiato: lui ordina chi nominare o candidare, gli altri primariamente ubbidiscono.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento

ll Fatto Quotidiano fa proprio pena. Nel decennale del M5S tenta di dirne qualcosa ma l'effetto è disastroso e ridicolo.Prima una paginata appena passabile di Travaglio che fa un po'di cronistoria senza onore e senza gloria.Poi si cimentano nell'ardua tenzone Gianfranco Pasquino, Massimo Fini, Sabina Guzzanti, Luca de Carolis e Carlo Freccero. Tra tutti e sei non sono riusciti a centrare la vera novità del M5S, il cuore per cui esso è ciò che è e non si può confondere con nessun altro partito esistente : la democrazia dal basso, il fatto, unico e straordinario, che il programma non viene comandato da un signor Pinco Pallino qualsiasi che ha preso il potere e fa di tutto per tenerselo ma viene demandato al popolo affinché quella sovranità che gli spetta per diritto costituzionale e che gli viene regolarmente scippata dal signor Pinco Pallino di turno, possa essere regolarmente esercitata. E' proprio perché la famosa 'base' elettorale si riunisce nei meet up e discute sui vari temi che interessano i cittadini, subentrando alle conventicole di partito, è proprio perché sono gli elettori stessi a scegliere e votare i loro candidati secondo meriti, senza lasciarsi imporre i cortigiani di regime servi di uno solo che non premia i più meritevoli ma impone i più leccaculo, è proprio perché non si possono superare le due legislature che si impedisce il formarsi di una casta di 'politici per professione' infurbiti nell'arte di rubare senza farsi pigliare, è proprio perché di fronte a casi di indegni politici gli elettori col recall possono mandare a casa per sempre i corrotti, è proprio perché il programma è votato punto per punto dagli elettori che ne controllano l'esecuzione e non costruito a tavolino in base ai sondaggi e poi bellamente tradito come hanno fatto tutti da Prodi o Berlusconi in poi. E' proprio per tutto questo e per essere l'unico Movimento italiano che attacca l'alta finanza, i giochi di Borsa, il sistema bancario, le multinazionali,

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei stato sempre avanti di 20 anni.
Un abbraccio a te e a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Dunque è sicuro: la Gabannelli se ne andrà. Il Pd di Renzi e Fi di Berlusconi non sopportano più la migliore giornalista televisiva di sempre. Basta con queste inchieste che denunciano la verità! Basta con i 35 anni di servizi eccezionali per bravura e serietà! Meglio quel lecchino di Vespa o quell'insulso di Fazio, riempiamoli di sghei e di contratti milionari a vita! Ciò che giova al regime dei tre compari Fi/Pd e Lega si premi! Ciò che denuncia i loro orrori li sotterri! Gli stronzi al potere avevano offerto come unico impiego alla Gabannelli quello di smascherare le fake news, il che è alquanto grottesco, perché sarebbe dovuta partire dai falsi dei tg per sputtanare i falsi di tutti i talk show. Sarebbe stato uno sputtanamento generale che non avrebbe giovato alla reputazione di qualsiasi politico, dato che alle notizie false ci sono affezionati. Da dove doveva cominciare? Dalla falsa epidemia di morbillo? Dalla conclamata ripresa di Padoan che non c'è? dalle false dichiarazioni di Pisapia o Crocetta? o doveva fare un servizio unico di 100 puntate sulle fake dei mille giorni di Renzi?
Purtroppo la Gabannelli ha questo difetto, di essere allergica alle bugie e dunque è incompatibile con questa combriccola di falsari che, come la vede, si riempie di pustole verdi, come i ramarri.
La poverina ha fatto in piena buona fede servizi sul terrorismo Usa in Sudamerica, l'inutilità della Tav in Valsusa, i rapporti di Cuffaro con la mafia, i conflitti di interesse tra Tremonti e grossi gruppi finanziari... piaceva a tal punto agli italiani che i 5stelle l'avrebbero scelta come Presidente della Repubblica pensando che se almeno uno diceva la verità, ne sarebbe venuto gran bene all'intero Paese. Ma Milena aveva contro destra, centro e sinistra. Così l'hanno cacciata. ALL'UNANIMITA' !!
Ora chiedo: ma non ci sarebbe un buon posto per lei e l'ottimo Ranucci da parte del M5S?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Sfolla teorie
Sono tutti lì come tanti pappagalli e ripetere che si vede la fine del tunnel, avete presente quel film di Indiana Jones, dove dopo aver percorso, a bordo di un carrello minerario, un lungo tunnel, i protagonisti si trovano sul bordo di un precipizio sotto il quale scorre un fiume infestato di coccodrilli? Ecco questo è quello che ci aspetta alla fine del tunnel.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

ABITUARSI A TUTTO-Viviana Vivarelli
Siamo il paese politicamente più corrotto d’Europa, e, ormai, uno dei paesi più corrotti del mondo, non facciamo che scendere in tutte le graduatorie di civiltà, e con Berlusconi -Bossi e Renzi questa discesa è stata repentina, in più siamo l’unico paese europeo che dipenda da una Chiesa che blocca le sue leggi etiche al medioevo, più tre organizzazioni criminali che sono le più efferate del mondo e da tempo infinito sono in combutta coi partiti e con le massime autorità dello Stato, che addirittura le ordinano di fare stragi sulla popolazione. Tutto questo è terrificante e sta davanti ai nostri occhi in modo chiarissimo. Solo chi non vuole vedere non vede. Ormai ci sono le prove di qualunque efferatezza e chi persiste a difendere il proprio partito o la propria bottega, lo fa calpestando la propria dignità, ogni senso comune e ogni possibile ragione.
Malgrado questo, abbiamo quasi metà degli elettori che ripetono più o meno stancamente la loro adesione proprio a quei partiti che hanno prodotto questo disastro, che non vogliono cambiamenti da questo abominio, e che continuano ad essere manipolati da media in combutta con un potere corrotto e malgestito.
Il Paese si regge su una rete fitta di favori non dovuti, di concessioni, di privilegi, di abusi.. è un equilibrio di squilibri, dove il vantaggio di ogni capobastone si somma al malessere di tutti e dove sembra non si possa cambiare nulla per non precipitare nel caos.
Ci si abitua a tutto, anche la guerra. Gli Italiani si sono abituati a questa Italia. E'come se un lebbroso si fosse abituato alla lebbra e non riuscisse nemmeno a pensare di poterne fare a meno.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per tutto quello che hai fatto.

undefined 08.09.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Per tre volte il Fatto Quotidiano ha tentato di scrivere delle paginate per celebrare (o semplicemente tentare di dire qualcosa) sui dieci anni del M5S
Tre tentativi bolsi che sono stati tre fallimenti
Il motivo è semplice. C'è una parola che i giornalai dimenticano sistematicamente di scrivere, ed è 'democrazia dal basso', 'democrazia diretta'
Senza quella parola, possono scrivere anche una enciclopedia ma del M5S continueranno a non capire un cazzo di nulla!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Antonello
Ho iniziato una campagna elettorale permanente.
Ogni volta che sento qualcuno che si lamenta della crisi, e delle chiaviche che ci governano, gli rispondo che abbiamo una sola arma: IL VOTO.
E gli dico che non mi interessa se o chi ha votato negli ultimi 30 anni, ma solo con quale coraggio alle prossime elezioni vota lo zero assoluto del PD, un partito che non esiste, che non ha una linea programmatica, nulla di nulla, ma solo 32 correnti ufficiali che si pugnalano tra loro, con quale dignità potrà rientrare a casa e guardarsi allo specchio dopo aver votato PDL e quel fantoccio di Alfano, con quale stomaco può decidere di votare quel comitato di affari che è l’UDC o quella truffa permanente che è la Lega.
Mi sento rispondere che Grillo è un salto nel buio e in questo momento di crisi non ce lo possiamo permettere. Rispondo che rivotare quelle chiaviche è invece la granitica certezza, e che in un momento di crisi come quella attuale sono costoro quelli che non ci possiamo più permettere.
... e aggiungo che votare ragazzi ancora entusiasti, ancora puliti, ancora non stritolati dal sistema, ancora pieni di progetti bellissimi per una democrazia vera, non è un salto nel buio, ma un percorso di speranza e che non solo ce lo dobbiamo permettere ma è un dovere provarci.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:49| 
 |
Rispondi al commento

b
Chi è morto dentro cerca di far morire anche gli altri, per questo viene scansato come un lebbroso.
Al contrario della morte dell’Io, nulla può dare più gioia a un essere umano che cercare di fare meglio che può quello che fa.
Io scrivo perché scrivere è la cosa che mi viene meglio e ho insegnato per una vita perché ero nata per quello, altri dipingono o fanno sport, giardini o musica, case o torte, invenzioni o scoperte..
Una santa indiana, Amma, è detta la santa degli abbracci, perché sa solo abbracciare. File lunghissime di persone aspettano solo di essere abbracciate da lei traendone commozione e conforto perché è come se tornassero a una grande mamma. Da quando aveva 14 anni, Amma predica la pace e si offre per abbracciare chi lo desidera. Negli ultimi 30 anni, ha abbracciato e confortato più di 25 milioni di persone.
E’ poco? E’ tanto? Difficile dirlo. Sicuramente meglio di chi predica odio e morte.
Non importa cosa uno fa, l’importante è che cerchi sempre di fare bene e se poi include anche la gioia degli altri è anche meglio!
Per Aristotele l’uomo felice è l’uomo che fa bene quello che fa, ma per un ateniese nessuno poteva essere felice se non si impegnava anche per la propria città e mai come oggi abbiamo bisogno di persone disposte ad abbracciare una forma di socialità nuova che ponga ognuno ‘insieme’ agli altri per costruire qualcosa di migliore.
Il più infelice degli uomini è quello che non si impegna socialmente, che non solo non capisce lo sforzo di bene degli altri ma cerca di ostacolarlo con le sue patologie, il suo astio, il suo malessere asociale, mettendosi contro, criticando e basta, distruggendo senza costruire, agendo non per un miglioramento del mondo ma per un suo peggioramento acre ed ostile.
Freud diceva che nell’uomo agiscono due forze: EROS e THANATOS, amore e morte. Sta a noi scegliere quale seguire.
..

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

a
UNA DEMOCRAZIA DIRETTA IN UNO STATO GRANDE NON E’ MAI ESISTITA
Viviana Vivarelli
L’obiezione di alcuni è che il M5S ha un progetto di democrazia che non è mai stato tentato prima in uno Stato grande come l’Italia. Ma ciò che non è mai stato tentato non per questo deve definirsi impossibile. Pensate solo all’impossibilità per un uomo di volare e ai fratelli Wright. O all’impossibilità di poter trasmettere messaggi nello spazio vincendo la sfericità della terra e a Marconi. O all’impossibilità di partecipare alle Olimpiadi per un uomo senza gambe e a Pistorius. O alla schiavitù che era la norma nei tempi antichi e che finalmente qualcuno è riuscito a togliere. O alla democrazia che non esisteva nelle monarchie del passato. Alle Costituzioni. Al suffragio universale. Alla parità femminile. Alla protezione dei bambini. All’habeas corpus. Al welfare. Ai diritti del lavoro. Tutte cose che un tempo non c’erano e poi qualcuno le ha fatte esistere. E altre conquiste di civiltà dovranno venire, come il veto alla pena di morte e la tortura. Persino il tramonto delle guerre.
Ma per ogni cosa, per ogni conquista di civiltà, masse sterminate di uomini hanno dovuto combattere, perché nulla è regalato.
Credere nel progresso non significa credere in quello che è già stato fatto, ma proprio in ciò che deve ancora essere realizzato.
Credere solo in ciò che fa già parte dell’umanità è accessibile a tutti. Ma credere di poter inventare cose nuove è la dote di pochi. Ed è proprio questa la sfida degli innovatori. Senza la loro immaginazione, che traduce i sogni in realtà, il progresso non esisterebbe e l’uomo sarebbe solo un animale qualunque.
Il bello della democrazia diretta è che ognuno può partecipare all’innovazione di qualcosa. E questo non è un sogno irrealizzabile, è una realtà che sta avvenendo anche qui ora.
Credere di poter fare tutto è sterile come credere di non poter fare nulla.
La completa accidia si unisce al pessimismo della ragione e al deserto dei sentimenti.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Con il cuore ti dico caro Beppe, GRAZIE. Grazie per aver trasformato in realtà quello che era il sogno di un processo politico che avevo da quando avevo trent'anni. E di anni, ne sono passati molti. Il mio sogno politico era la democrazia diretta per cui,un semplice e comune cittadino italiano, potesse un giorno partecipare alla vita politica del suo Paese, contare qualcosa insomma, anche se minima, e tu Beppe lo hai reso possibile, quindi ancora grazie.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 08.09.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Il pensiero del M5S discende dal pensiero no global che si è diffuso ‘nel mondo’ almeno da 40 anni come pensiero ‘planetario’, ‘universale’ che si oppone alla globalizzazione, che è la depredazione del pianeta e la soggiogazione dell’umanità all’avidità di pochi gruppi di magnati finanziari.
In questa sollevazione contro la degenerazione dell’iper-liberismo e nella creazione di un nuovo sistema economico, politico, culturale e sociale, ogni singola persona ha il senso di partecipare a qualcosa che oltrepassa la propria sfera personale e il proprio localismo in nome del contrario esatto dell’egoismo ristretto e dell’appropriazione esclusivistica di beni e diritti, insomma all’opposto di ciò che costituisce il fondamento del capitalismo o, in Italia, del leghismo e del berlusconismo che sono due forme di neo-fascismo.
La prima struttura di cervello umano è il cervello rettile: attento solo al sesso e al possesso (maschilismo, gerarchia, potere assolutistico, depredazione, avidità e guerra).
Si sviluppa poi il cervello mammifero che sente i valori della famiglia e del gruppo (diritti di gruppo e democrazia).
Il terzo a formarsi nell’evoluzione naturale è il cervello superiore; di questo negli ultimi secoli si è sviluppata soprattutto la parte maschile o razionale (scienza, tecnologia e finanza). Aspettiamo ora lo sviluppo della parte femminile o intuitiva, capace di percepire le relazioni, le reti, l’appartenenza simbiotica a uno stesso organismo di cui fanno parte uomini, animali, piante, natura, elementi del pianeta, la globalità dell’insieme interconnesso e la sua cura e conservazione.
Chi sarà capace di fare questo balzo evolutivo potrà rivoluzionare storicamente i sistemi politici, culturali, economici e sociali.
Chi resterà appiattito al cervello rettile sfiancherà il mondo con le ultime guerre di razzia finché sarà superato come lo fu il mondo dei dinosauri. E perirà, prim’ancora di essere rovesciato da forze esterne,dal suo stesso germe di disfacimento

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

3
Questo è un autobus. Mica una Chiesa, né una Patria a cui si “appartiene”. Un’Isola da cui non è possibile andarsene. È un autobus. Prendi un biglietto e sali. Alcuni di noi viaggeranno a lungo. Altri decideranno quanto, se e fino a quando continuare. Se, quando e dove scendere. A una prossima stazione. A una prossima fermata.
Nel frattempo proseguiamo. Tutti insieme. Siamo in tanti. Né militanti né fedeli. Ma soli – contro tutti.
I Passeggeri dell’Autobus di Grillo. In viaggio nel Paese della Politica-che-non-c’è. In lotta contro i politici e i partiti che ci sono

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento

2
Sull’Autobus di Grillo. Che, nel corso del viaggio, ha raccolto anche molti passeggeri in fuga dal PdL. Il Paese della Libertà: un popolo senza sovrani e senza guida. Incapaci di stare con gli abitanti del PD. Un residuo dell’URSS. Stalinista. Così nell’Autobus di Grillo sono saliti insieme gli insofferenti del PD e del PdL. Paradossalmente: per ostilità reciproca. Uniti dal risentimento verso i vecchi e i nuovi sovrani. Berlusconi, Bersani, Casini. E Bossi. Ma anche Maroni, Vendola. Ma soprattutto, Monti. Tecnico, Professore. Un Potere Forte. Al servizio dei Poteri Forti del Nuovo Mondo senza Frontiere. L’Euro. Il Mercato.
Meglio partire. Insieme ad altri, disposti a intraprendere questo viaggio, verso non-si-sa-dove. Verso il Paese che -ancora – non c’è. Meglio viaggiare, andarsene, fuggire. Da un’altra parte. Dove: non importa.
Così siamo diventati tanti. Non solo giovani, studenti e intellettuali, di grandi città, come all’inizio. Non solo internauti sempre connessi. Le facce sono cambiate. Tante persone di età matura. Tanti anziani. Non solo professionisti e professori. Tanti operai, tanti lavoratori autonomi. Tanti abitanti di piccole città. Insomma, l’Autobus M5S ora non è più una carrozza d’èlite. Prima classe Business di Freccia Rossa o di Italo. Ma un convoglio popolare.
Viaggiare insieme, poi, è sempre una bella esperienza. Eccitante. Anche perché oggi tutti parlano di noi. Spesso, contro di noi. Tanto meglio. Ci dà identità. D’altronde, sul nostro autobus, ormai, siamo più numerosi del popolo del Paese della Libertà e del Popolo Democratico. Mentre gli altri Paesi: la Padania, l’Isola dei Valori e la Terra Promessa della Sinistra, a confronto del nostro Autobus, sembrano un’Ape Car. Al massimo, dei pick-up.
Viaggiare verso un Paese-che-non-c’è è un’avventura interessante. Tanti, ma soli contro tutti. L’autista non è invadente. E ci dà visibilità. Grida e strepita. Contro tutti gli altri.Ma non ci impone regole rigide. Non pretende atti di fede.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento

1
L’AUTOBUS DI GRILLO NEL PAESE DELLA POLITICA-CHE-NON C’E’-ILVO DIAMANTI
Il M5S è un autobus. Di misura variabile. Con percorso variabile. Da alcuni anni è in crescita costante. Si è allungato. I passeggeri sono aumentati di numero. Rapidamente. Si sono moltiplicati.
All’inizio eravamo in pochi. Perlopiù giovani-adulti come me. Che ho quasi quarant’anni. Sono di Bologna. Di sinistra. Senza partito.
Viaggiare ci piace. Utilizzavamo l’Autobus per raggiungere le località dei Beni Comuni. La Collina dell’Acqua Pubblica, Borgo Ambiente, la Valle dello Sviluppo Sostenibile. Non avevamo problemi di collegamento. Perché siamo sempre connessi. Alla Rete.
Negli ultimi anni si sono aggiunti in tanti. Sempre di più. Sparsi e spersi. Decisi a fuggire dai monti. O meglio: da Monti e dalla regione del Montismo. Sono saliti nell’Autobus M5S. Molti abitanti del Paese Democratico (PD) che non sopportano la coabitazione con quelli del Paese della (cosiddetta) Libertà (Fi). Né l’eccessiva familiarità con l’Unione del Centro (UdC). Una provincia piccola, alla congiunzione fra il PD e il PdL. Sospesa e incerta fra gli altri due Paesi. Molti abitanti del PD e dei Territori alla sua Sinistra non sopportano la promiscuità, con i nemici di sempre. Dopo anni e anni di conflitti, trovarsi tutti insieme, riuniti intorno al nuovo iperliberismo di marca Bce. Inaccettabile e intollerabile. Così hanno approfittato del passaggio dell’Autobus M5S. Guidato da un autista esperto e fumantino. Beppe Grillo. Abile a cercare nuovi itinerari e nuove stazioni. E sono saliti. Seguiti da molti altri. A Genova, Parma, Mira. Comacchio. In molte città: grandi, medie, piccole e piccolissime. Del Nord e del Centro. Dove, di volta in volta, si sono aggiunti nuovi passeggeri. In fuga da altri territori. Dalla Padania, scossa da scandali e conflitti. La Terra dell’Indipendenza da Roma Ladrona. Meglio andarsene altrove. Lontano.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:37| 
 |
Rispondi al commento

#DelVdayRicordoChe....ero in Piazza della Repubblica a Firenze e in quella splendida giornata di sole la mia vita è cambiata per sempre. :-)

Marcella Massidda 08.09.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie A Beppe e a Casaleggio, che ci guarda da lassù ,perchè hanno innescato la scintilla di una grandissima speranza,quella di cambiare in meglio la nostra bella e martoriata Italia.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento

L’ORIGINALITA’ DEL M5S
Viviana Vivarelli

Il M5S rappresenta qualcosa di totalmente nuovo rispetto a qualunque partito visto sinora, in questo senso è il primo e unico movimento popolare di democrazia diretta esistente in Europa, e non ha niente a che fare col partito dei pirati tedesco e svedese, sia perché il M5S non è un partito, sia perché nasce come una precisa reazione nel paese che ha i partiti più corrotti d’Europa che lo hanno portato a una crisi irreversibile senza dare segni correttivi, in un paese dominato da 3 mafie colluse con lo Stato e che ha avuto 2 tangentopoli, cose queste inesistenti in Svezia o in Germania.
Il M5S è nato col preciso scopo di contrapporsi alla partitocrazia italiana e alla degenerazione della democrazia parlamentare con un sistema di governo opposto, perché la politica ha costruito un potere assoluto e oligarchico completamente slegato dal popolo e non solo ha rovinato il paese ma ha rubato ai cittadino persino la sovranità elettorale.
Per questo il M5S ripudia qualunque cosa si colleghi ai partiti: la forma-partito, il potere assoluto dei segretari, i rimborsi elettorali, i rimborsi ai giornali, il fatto che gli eletti non dipendono da alcun mandato elettorale e sfuggono per sempre a qualunque controllo, i vizi, gli abusi, i privilegi, il potere, la possibilità di candidare in lista dei pregiudicati, il perverso sistema per cui una volta eletti non si esce più dalla cerchia magica del potere e lo si conserva in eterno, le alleanze anche distorte per tenere il potere….
Questi sono i punti che fanno del M5S qualcosa di unico in Italia, qualcosa che si distingue e si contrappone a qualunque partito e che costituisce una svolta culturale rivoluzionaria che, se imitata, potrebbe rivoluzionare la democrazia europea. Ma alcuni continuano a chiedere che il M5S adotti proprio i principi dei partito tradizionali pur sapendo che è proprio per la sua differenza che il 30% dei cittadini italiani lo voterebbe. Ma che senso ha?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento

10 anni passati velocemente per chi guardava al futuro positivamente
tanto da dover preparasi ad altri 10 veloci e più duri di quelli passati

psichiatria. 1 08.09.17 18:18| 
 |
Rispondi al commento

https://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2017/09/caro-grillo-caro-casaleggio-caro-m5s.html
caro Grillo, caro Casaleggio, caro m5s della censura che noi grillini subiamo sul web, adesso io la sto subendo su facebook, ne vogliamo parlare?
la tua immagine del profilo, L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

caro Grillo, caro Casaleggio, caro m5s della censura che noi grillini subiamo sul web, adesso io la sto subendo su facebook, ne vogliamo parlare?Il blog che io tutti i giorni leggo e condivido, le idee che abbiamo tutti noi,ma poi uno non vale uno,perchè i nostri argomenti non li metti sul blog, sempre le solite persone hanno accesso, noi siamo le pecore?
Di noi stanno facendo macello, tu zitto, Casaleggio zitto, sul web girano falsità sul m5s e zitti tutti, la gente, alcuni dei miei amici internauti stanno passando aqlla lega e zitti tutti, poi c'è una cosa che mi fa morire di rabbia e di dolore, un'Italia che noi compreso te Grillo,in gioventù abbiamo liberato dal bigottismo, dal formalismo,dalla censura, oggi sta tornando di moda e impera.
Io censurata per tre giorni su facebook rea di avere pubblicato su una pagina dove metto non il m5s,ma cultura in senso lato,io scrivo poesie e romanzi e mi diletto in fotografie, mi piace la musica, e dunque su questa pagina
questo tratto.
https://www.facebook.com/Qam-234730419947779/?ref=aymt_homepage_panel

Sul mio profilo invece ho lo stemma del m5s, perchè ne sono iscritta dal 2012, ho partecipato ad alcuni raduni, cioè sono molto attiva sia nel proporre notizie che nel condividere, ho anche un blog questo quì ,metto il link

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/

Dicevo che ho anche un blog, a volte capita che un argomento abbia successo, cioè visite sulle centinaia di migliaia , a questo c'è una fulminea reazione dei gestori dei social :Facebook, twitter e pure Google , nel bloccare, censurare ecc ecc, questo perchè sono grillina, tratto argomenti che non piacciono al potere, ai partiti.
Cosa

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, Gianroberto, e a tutti voi ragazzi che lottate con il cuore e senza sosta per portare l'Italia allo splendore e un futuro migliore per i nostri figli e nipoti... Io Orgogliosa più che mai di essere Grillina...Un forte abbraccio <3

Antonia Valenzisi, Valeggio Sul Mincio Verona Commentatore certificato 08.09.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe!!io c'ero e ci sarò!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dieci anni fa sono rinate le speranze di un'Italia pulita ed onesta, dieci anni fa e' rinata la politica dei cittadini veri e non quella del malaffare e dei lacchè...
I Grandi Padri dell'Italia non sono molti e i Difensori degli Ultimi sono ancora meno, ma Voi avete guadagnato un posto nella Storia... tutti quelli che Vi combattono, media compresi, sono solo delle marionette...

claudio masi 08.09.17 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe,

Un grazie è poco, tu sei un grande e capisci.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, mobilitiamoci contro l'ultima porcata del pd: la nuova LEGGE BAVAGLIO contro le INTERCETTAZIONI!
Non deve passare a tutti i costi, ma vedo ancora scarse reazioni da parte dell'ultimo baluardo, il M5S, contro questa massa di corrotti irredimibili!

aldino c., Messina Commentatore certificato 08.09.17 17:25| 
 |
Rispondi al commento

#DelVdayRicordoChe iniziava a concretizzarsi ogni aspetto dei sogni di cambiamento. Ovviamente, il punto di partenza eri tu @beppe_grillo

Luigi Cava 08.09.17 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che pensavo: qui per cambiare la testa agli italiani che si sono loro malgrado inSofanati davanti alla TV ci vogliono solo due tipologie di persone: un Calciatore oppure un Comico. Visto che il primo il cervello ce l'ha nei piedi, solo un Comico poteva farcela. Un Comico che ha saputo destare i cervelli degli italiani, con argomenti credibili, con parole semplici, con esempi chiari. Un Comico Straordinario, una persona incredibile che verra' ricordata nella storia come il nuovo salvatore della patria, quando era, ormai, assopita dal berlusconesimo. Quando ci renderemo conto del bene che ha fatto e che fara' alle generazioni future, rimpiangeremo di non averlo ringraziato mai abbastanza.
Beppe, sei la luce della (nuova) speranza.

antonello rocco 08.09.17 17:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

DIECI ANNI DOPO...
#DelVdayRicordoChe

Del Vday ricordo che ce piavano tutti per cxlo perchè "grillini".

Del Vday ricordo che era da poco che seguivo il Blog e me vergognavo a scriverci.

Del Vday ricordo che se non avessimo creduto in quella follia Beppe, nulla sarebbe nato.

Del Vday ricordo che ogni volta che si farà mi mancherà il Dottore.

Del Vday ricordo che l'attivista da tastiera è stato sempre emarginato e offeso, deriso.

Del Vday ricordo che 'n sacco de gente che manco c'era, oggi s'atteggia e non rispetta i principi cardine di quel Vday.

Da quel Vday in poi Beppe, me ricordo tutto, e me ricordo de un sacco de cose che se so' poi avverate.

Buon ricordo a tutti, a quelli bravi, a quelli furbi e a quelli brutti.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.09.17 17:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci stai regalando un sogno Beppe, grazie sempre.
Non smetterò mai di ringraziarti :-)

Claudio Consiglio, Palermo Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.17 17:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio.Dopo dieci anni,siamo ancora qua,molti più di prima ma,con le stesse speranze,sogni,obiettivi. Se saremo coerenti come lo siamo stati fino ad'ora,bravi e vicini ancora di più alle persone,verremo sicuramente ripagati con un tricolore a cinque stelle e quel ciarpame denigratorio che ha versato ogni sorta di nefandezze sulle idee del movimento,sarà definitivamente spazzato via.Grazie Beppe,grazie Gianroberto,grazie a tutti voi.
A riveder le stelle.
Stefano

Stefano 08.09.17 17:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Del V-Day ricordo la piazza di Bologna , e tutte quelle collegate , piene di persone che erano finalmente diventate un popolo unito attorno a degli ideali , a dei princìpi , a delle regole di buonsenso .

Sempre ringrazierò Beppe e Gianroberto : se ho ripreso ad andare a votare e ad interessarmi alla Politica è solo merito loro .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 08.09.17 16:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Del V-Day ricordo che di tutto quello che dissero Gianroberto e Beppe non una sola parola è stata tradita, non un solo momento è stato falsato.
Molti se ne sono andati. Altri strada facendo sono stati attratti dalle sirene. Io (che non sono nessuno) sono ancora qui e mille volte meglio di me tutti coloro che potevano essere ricchi e tranquilli ma, onesti e col cuore grandissimo, lottano ancora.
E il Paese lo stiamo cambiando....cazzo che lo stiamo cambiando.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 08.09.17 16:52| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Poco fa pensavo: se esiste un dio, questi è con te, Beppe.

Maria 08.09.17 16:44| 
 |
Rispondi al commento


Inserisci il tuo commento


Memorizza i miei dati? Si No


Numero di caratteri disponibili: 2000


Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.