Il Blog delle stelle

Grande ammucchiata pd nel Lazio


  • 23

zinfare.jpg

di Alessandro Di Battista

Non solo gli amici di Alfano. Dopo il fratello della Lorenzin anche Alfredo Antoniozzi, ex coordinatore di Forza Italia ed ex assessore di Gianni Alemanno (negli anni di Mafia Capitale) corre nel Lazio in una lista a sostegno del presidente PD Nicola Zingaretti. Lo ha scritto lui stesso ieri in una nota, dove si legge: "In queste ore stiamo lavorando per trovare convergenze con altre forze moderate per mettere in campo un progetto forte a sostegno di Zingaretti".

Ma vi rendete conto del livello dei loro inciuci? E pensare che Antoniozzi, tra le altre cose, nel 2008 fu il candidato del PDL di Berlusconi alla provincia di Roma proprio contro Zingaretti. Ed ora non solo gli dà il suo appoggio, ma il PD e Zingaretti lo accolgono a braccia aperte. Vedete la sinistra, o meglio quella che loro chiamano sinistra? Si portano dentro tutti, fanno la "grande ammucchiata" pur di prendere una poltrona in più. Sono disperati, anche nel Lazio. Diffondono sondaggi fasulli senza alcuna nota metodologica per convincersi tra correnti a convergere su uno piuttosto che sull'altro.

Stanno alla frutta, parlano della nostra apertura alla società civile mentre loro imbarcano chiunque. Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Bersani, al quale ormai un giorno sì e l'altro pure gli sentiamo dire "i 5 stelle con qualcuno dovranno pur parlare...". Invece di preoccuparsi di noi, si preoccupi dei suoi, molti dei quali pronti a correre per Zingaretti insieme al fratello della Lorenzin e agli ex assessori di Alemanno!

Noi, come vedete, continuiamo invece ad andare avanti a testa alta e pensiamo alle proposte, non all'inciuci!

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

Leggi anche...

Commenti


L'ultimo delirio del PD prima di sparire nella sua naqba del 4 marzo, far cadere la giunta Raggi a Roma e piazzare come sindaco quel trascinatore di folle di Carlo Calenda.
Il peyote al nazareno va alla grande.

mario genovesi 15.01.18 15:12| 
 |
Rispondi al commento

O.T. @ Patty Ghera:

Fai la campagna contro Fornero e ultimamente
la Fornero è risorta in tutte le televisioni!

Hai fatto la campagna contro la meningite e
Beatrice Lorenzin impone 10 vaccini obbligatori agli Italiani!

Sei contro i comunisti e il pd fa una nuova legge più repressiva
contro l'apologia del fascismo!

Sei contro i musulmani e il governo li importa!

Fai campagna contro gli immigrati e il trattato di Dublino
resta colonna portante dell'unione europea!

NON ABBIAMO BISOGNO CHE IL PD VINCA LE PROSSIME ELEZIONI
ANCHE CON IL TUO APPORTO!!!

Chi ti legge nutre grossi dubbi sulla credibilità del Blog
e di conseguenza per il Movimento Cinque Stelle.
Chi ti legge preferisce astenersi dal voto piuttosto che
votare il M5S!

Forse sarebbe il caso che rivedessi la tua paranoia
contro comunismo e comunisti.

Tu sei qui solo perchè il Movimento professa che
anche gli ultimi (paranoici patologici) non devono rimanere indietro!

CURATI!

Benita Ghera 13.01.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato e voterò il movimento cinque stelle condividendo e sostenendo la sua politica e faro loro propaganda elettorale perché mi sento e sono un ITALIANO

Luigi zema 13.01.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Hanno messo in piedi una coalizione che va dal clericale MOOOLTO di destra Antoniozzi fino a sinistra italiana, che ad aprile aveva affermato che non avrebbe mai sostenuto il PD in quanto troppo liberista.
Al confronto di questa armata Brancaleone Frankenstein era un campione di omogeneità.

mario genovesi 13.01.18 00:18| 
 |
Rispondi al commento

MI MERAVIGLIO SOLO DI ZINGARETTI LA FACEVO UNA PERSONA SERIA, CHE DELUSIONE E' PROPRIO VERO NELLA VITA NON BISOGNA MAI FIDARSI DI NESSUNO.
PER FORTUNA L'HO CAPITO PRIMA ALTRIMENTI L'AVREI PURE VOTATO. MA VAFFA....

mario bennato, palestrina Commentatore certificato 12.01.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

si vocifera che la zia sia la prossima....serviva qualcuno ai fornelli....poi c'e' un vicino di casa simpatico, che ha il figlio da sistemare.....e poi c'e' l'amica della segretaria che da qualche parte "va sistemata".......e il più è fatto.....poi a governare l'immondizia del Lazio ci penseremo...

fabio S., roma Commentatore certificato 11.01.18 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Alla mia veneranda età non dovrei stupirmi di nulla.Invece rimango basito su quanto riportato in questo 'blog'! Ebbene malgrado due lauree malgrado sette diplomi sei abilitazioni ttra professionali e scolastiche ,sono anche un ex docente ,ebbene rimango esterefatto da quello che gli italiani accettano e non tanto ob torto collo ma quasi con fatalità! Diceva il Metternich '' l'italia maesta (rivolgendosi a Cheppo\Peppe '' è una semplice espressione geografica Sic! Povera Italia solatio paese etc.etc.
Ad majora gente....un saluto
dottarchingiannidipaolantonio(peppone_gd@libero.it

gianni d., Pescara Commentatore certificato 11.01.18 19:45| 
 |
Rispondi al commento

il POtere si basa sui numeri non piu' come un tempo con chi si schierano;

NOn Contano piu' i nobili principi;

Contano quanti deputati e senatori hanno,gli elettori dopo 2 giorni si sono dimenticati che sono stati votati anche dai mafiosi

per questo 5stelle deve vincere le lezioni.

elio 11.01.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Pd e fi sono la stessa schifezza...

max 11.01.18 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Questa è gente che fa politica solo per ottenere le poltrone, e pur di ottenere le poltrone farebbero alleanze pure con il diavolo.
Questi pensano solo ad arricchirsi, non hanno coerenza e dignità.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 11.01.18 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che Riina sia morto...era un ottimo elemento per il PD!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.01.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

ma dopo Marrazzo, scandalo a luci rosse con omicidio e droga
ma dopo Storace , Todos Cabballeros(fece dirigenti anche gli uscieri della regione)
Dopo la Polverini , er Batman e Soci
Dopo questo anonimo paraculo , sempre sotto traccia ,pronto a scaricare tutte le responsabilità sempre e solo sulla Raggi ..

vogliamo continuare con la stessa musica nel Lazio

con un governatore del Lazio a 5Stelle , il movimento non avrà più alibi ..

o Roma e il Lazio cambiano e con loro tutto il paese

oppure per questo paese non ci sono più speranze ,

my 2 cent

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento

"SE LO CONOSCI LO EVITI" era la pubblicità progresso,inizio anni'90, per la prevenzione e la lotta contro l'Aids, un spot molto forte contro il propagarsi dell'Hiv. A distanza di molti anni questo stesso spot pubblicitario "SE LI CONOSCI LI EVITI" sembra piu' che attuale, riferito all'agone politico, al degrado dei partiti e dei suoi rappresentanti, volti piu' o meno riciclati espressione spesso dei poteri forti e delle lobby finanziarie, dediti a interessi di parte piuttosto che al buon governo della "res publica" e al risanamento morale del paese. Paolo (PALERMO)

PAOLO CARUSO 11.01.18 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono una latrina maleodorante. Si vede che ai cittadini del Lazio questo odore gli piace. Il 4 marzo vedremo se i cittadini del Lazio sono come quelli siciliani.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 11.01.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Oramai son DISPERATI. La corsa al raccatto del voto. Ma con l'aiuto di tutti li spazzeremo via una volta per tutte.

Alessandro Lucidi 11.01.18 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Perché non ti candidi tu, avresti già vinto...

Alberto Stulfa 11.01.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Era scontato che avrebbero fatto il classico inciucione per poter tenersi stretta la poltrona e prenotarle altre per i loro amici.Purtroppo per loro alle elezioni avranno il voto solo dai loro parenti e amici e chi con loro hanno partecipato fino adesso alle mangiatoie.

Giorgio P. 11.01.18 11:27| 
 |
Rispondi al commento

DiBa! Sei il #1. Dopo Beppe, naturalmente!!!
Grandissimo.
A riveder le stelle
M5S unica speranza

Giuseppe 11.01.18 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Per poterli mandare via, gli italiani devono essere consapevoli che la loro forza può essere solo nella numerosità dei loro voti. I componenti la casta sono tanti, ma in numero molto inferiore, anche se molto forti.
Abbiamo avuto modo di vedere che l'ideologia è solo uno strumento per spartirsi a turno il potere. Una volta posseduto hanno fatto leggi solo in loro favore, ci hanno privato in modo truffaldino dei nostri risparmi, dei servizi del welfare e poi usano i soldi delle nostre tasse sperperandoli, regalandoli alle lobby più potenti. Hanno creato una struttura stato con innumerevoli falle atte a poterci distrarre, sfruttare, rimanendo sempre impuniti.
L'unico modo per uscire da questo pantano è andare a votare in massa il m5s.

Paola 11.01.18 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Allo schifo può esserci una fine e lo decideranno gli italiani il 4 marzo 2018
Fatemi il regalo di compleanno
*****

Rolando D. 11.01.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

FORZA ITALIA........SE MAGNA !!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 11.01.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento

SE CONOSCONO E.....SE VONNO BBBENE !!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 11.01.18 10:23| 
 |
Rispondi al commento


Inserisci il tuo commento


Memorizza i miei dati? Si No


Numero di caratteri disponibili: 2000


Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.