Condividi


“Il gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle all’ARS, esprime la propria solidarietà nei confronti delle “mamme no muos” e condanna con forza l’ingiustificata aggressione perpetrata da parte di un componente delle forze dell’ordine ai danni di una ragazza presente al presidio del 15 Marzo 2013. I deputati del MoVimento 5 Stelle auspicano inoltre che le autorità facciano piena chiarezza su questo infausto episodio e chiedono a gran voce al presidente della regione Rosario Crocetta, che la revoca delle autorizzazioni non rimanga un semplice atto burocratico, ma venga accompagnato e sostenuto da una forte presa di posizione politica, per non lasciare da sole tutte le cittadine ed i cittadini che sul campo quotidianamente conducono pacificamente la battaglia contro il MUOS.” Gruppo parlamentare M5S all’ARS