Condividi

“Le nuove province istituite nel 2004 (Monza e Brianza, Fermo e Barletta-Andria-Trani) hanno usufruito di una contabilità speciale per la costruzione delle sedi e degli uffici territoriali necessari (questura, prefettura etc..). Fondi rinnovati e prorogati, di anno in anno, dal 2006 fino a quando, all’inizio del 2014, un emendamento del M5S al dl “Milleproroghe” ha messo fine alla gestione commissariale e alla contabilità speciale. Sorpresa! Nel dl Irpef/80euro appena approvato la proroga è stata reintrodotta, fino alla fine di quest’anno. Ufficialmente i fondi dovrebbero servire a pagare le imprese che hanno svolto i lavori, ma nessuno ha mai saputo nulla sull’utilizzo di questi fondi. Abbiamo chiesto di nuovo al Governo, con un ordine del giorno, di relazionare il Parlamento sulla gestione di queste somme, accreditate e giacenti sulle contabilità speciali, sul loro utilizzo, sui lavori compiuti, i pagamenti effettuati e quelli ancora da onorare. Ordine del giorno approvato, ora verificheremo”.
M5S Camera