Condividi


A Milano era destino che a Mani Pulite seguisse Mani Sporche. Negli anni ’90 si trattava di tangenti, adesso di batteri.
“La clinica Mangiagalli di Milano, dove nascono i bambini, dà un premio di 3.000 euro all’anno alle infermiere e agli infermieri che si lavano “bene” le mani per evitare infezioni ai neonati. 70 hanno accettato e si sono fatti riprendere per provare l’atto. Dopo un anno le infezioni sono diminuite del 30%. Si può affermare quindi che almeno il 30% delle infezioni era causato da mani piene di germi. Altro che 3.000 euro, io darei 3.000 calci nel culo a chi non si lava le mani.” Paolo R.