Condividi

Oggi l’ultima tappa della Marcia Virtuale per il Reddito di Cittadinanza! Siamo a La Maddalena, in Sardegna, con la portavoce M5S Emanuela Corda e il candidato sindaco M5S Fabio Columbana che ci racconterà dell’enorme spreco di denaro pubblico avvenuto nell’isola per
Domani 9 maggio 2015 ci sarà la marcia Perugia-Assisi per il Reddito di Cittadinanza. Si partirà alle ore 12 dai Giardini del Frontone, Borgo XX Giugno, Perugia. L’arrivo è previsto intorno intorno alle 17-18 in Viale Patrono d’Italia presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi. Supportate il Reddito di Cittadinanza con l’iscrizione alla Marcia Virtuale e con un messaggio su Twitter con #marcia5stelle. SCOPRI TUTTE LE INFO UTILI SULLA MARCIA Perugia – Assisi del 9 maggio. Il blog seguirà l’evento con video, foto, tweet e altri aggiornamenti in tempo reale. Manda i tuoi contributi dalla marcia su Twitter con l’hashtag #Marcia5Stelle! Ci vediamo domani a Perugia, in alto i cuori!

Emanuela Corda: Ciao a tutti, benvenuti in Sardegna per la tappa virtuale della marcia sul reddito di cittadinanza. Oggi vi parliamo di una terra meravigliosa, la mia terra, la Sardegna. Purtroppo è stata interessata dalle solite ruberie all’italiana, dalla speculazione, dalla cementificazione selvaggia, e oggi ancor più vogliamo sottolineare lo scandalo che ha coinvolto l’Arcipelago della Maddalena con il mancato G8. Per questo passo la palla al nostro candidato Sindaco Fabio Columbana.

LA MAPPA DELLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza

Fabio Columbana, candidato sindaco M5S a La Maddalena: Ex G8: circa mezzo miliardo di denaro pubblico in un’area di intervento di 15 ettari, in un mix di costruzioni e ristrutturazioni. La parte più consistente di questo denaro è finita delle tasche della cricca. Ve li ricordate i “seri e competenti” a cui sono stati affidati le Grandi Opere d’Italia? Le strutture oggi sono chiuse. Stanno crollando o prendono fuoco ed hanno un costo di 400 mila euro l’anno pagati dalla Regione. Si è sempre parlato dell’impedimento burocratico per l’ex Arsenale Militare, con la struttura interessata alle revisioni giudiziarie e aggiudicata con una gara sartoriale alla Marcegaglia, l’allora Presidente di Confindustria. E le altre strutture in carico alla Regione come l’ex Ospedale Militare costato 90 milioni di euro? Perché non funzionano? Questa vergogna sta accadendo davanti agli occhi di 11 mila persone, gli abitanti dell’isola, la cui storia ha visto solo privazioni del territorio in nome di posti di lavoro che non sono mai arrivati. Il G8 è stata una bugia consapevole, da parte di chi ha creato strutture e non ne ha mai pianificato la gestione. Le bonifiche della darsena sono state una truffa, sono stati spesi decine di milioni di euro, del porto associato all’albergo e inutilizzabile. Oggi i soldi per la bonifica ci sono, ma sono fermi dentro la macchina amministrativa. Il M5S ha mantenuto alta l’attenzione mediatica su questo scandalo. Il 25 maggio abbiamo aperto le porte di questa vergogna con 7 parlamentari passando attraverso azioni istituzionali di vario tipo, fatte dai nostri portavoce, arrivando fino alla visita di Beppe Grillo del 2 agosto 2014 dove abbiamo potuto verificare le condizioni disastrose di tutte le strutture lasciate in uno stato di abbandono. Quanto costerà con il passare del tempo il ripristino dei luoghi? Il problema del mancato G8 riguarda tutti, non si può e non si deve dimenticare.

ISCRIVITI ALLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza!

Emanuela Corda: Milioni e milioni di euro buttati al vento, i soliti noti che si arricchiscono e i cittadini a pagare le spese. Tutto ciò deve finire. Vogliamo il Reddito di Cittadinanza e lo vogliamo adesso, subito, non si può più aspettare. I soldi pubblici devono essere destinati ad una giusta causa e questo è il momento giusto. Per questo vi diamo appuntamento domani 9 maggio alla Marcia per il Reddito di Cittadinanza da Perugia ad Assisi. Noi ci saremo, non mancate, ciao!

Il percorso della marcia virtuale
25 aprile 2015 Bolzano – Tunnel del Brennero
26 aprile 2015 Trento – Scandali Vitalizi
27 aprile 2015 Venezia – Mose
28 aprile 2015 Firenze – Alta velocità
29 aprile 2015 Genova – Terzo Valico
30 aprile 2015 Torino – Tav
1 maggio 2015 Milano – Expo
2 maggio 2015 Ancona – Trivellazioni
3 maggio 2015 Terni – Acciaieria
4 maggio 2015 Roma – Mafia Capitale
5 maggio 2015 Napoli – Terra dei fuochi
6 maggio 2015 Taranto – Ilva
7 maggio 2015 Caltanisetta – Muos
Oggi, 8 maggio 2015 La Maddalena – G8