Condividi

Merda Solida.
Storia di un errore fatto apposta.

“Maurizio Scelli, lei stavolta ha raccontato di aver fatto curare quattro terroristi e di aver chiesto ed ottenuto dal governo che gli americani ne restassero all’oscuro

Scelli: “Ma io non ho mai detto al governo di non avvertire gli americani! Sono andato a Palazzo Chigi da Gianni Letta, e gli ho spiegato quali erano le condizioni per la liberazione delle ragazze: curare i feriti e non dire nulla”.
Dal Corriere della Sera del 26/8/2005.

Intercettazione telefonica realizzata il 27/8/05 alle 16.43

– Ciao sono io…
– Ciao…. Perché c…o chiami! Non eravamo d’accordo di sentirci in questo modo!
– Va beh… come per quel matto di Maurizio (Scelli, ndr) (Ride)
– Appunto… che c…o hai da ridere?
– La solita storia della merda rimestata?
– Lo sai benissimo, quello la sta rimestando e sta succedendo il bordello! E adesso ti ci metti pure tu?
– Ma se sta scritto su tutti i giornali, e dove starebbe il mistero allora?
– Intanto stanno cominciando le smentite e poi la gente non li fa i collegamenti, e quindi non capisce e poi si dimentica e intanto la merda si solidifica di nuovo
– Ma di quali collegamenti vai parlando?
– Ma dai B credi che Maurizio se li andasse a trovare da solo i combattenti avversari per poi curarseli…? Quel c……ne!
– Certo come in tutte le guerre! (ride)
– Non dire più quella parola se no metto giù
– Ma se li hai chiamati combattenti tu, io non posso parlare di guerra?
– Insomma lo sai bene: per gli americani è una guerra, perché lo è, ma per l’Italia, anche se siamo li, non è una guerra, ripeto: non è una guerra!
– E se non è una guerra uno scambio sarebbe lecito no? Come per i rapimenti di terrorismo… o no!
– Ma lascia perdere! Io ti voglio solo dire che se non rimestiamo la merda nessuno capisce che sparare su una nostra macchina (dei servizi, ndr) era un semplice vendetta per avergli nascosto e curato i loro nemici in cambio della liberazione di quella –omissis- della Sgrena!
– Ah vuoi dire che lo hanno fatto apposta?
– Ma dove c..o vivi? Erano incazzati come delle bestie, ci hanno considerato traditori… non lo sai come vanno le cose in guerra?

Appello del blog beppegrillo.it, aggiornamento:

Il conto corrente per la lettera sulle dimissioni di Fazio da pubblicare su un quotidiano è il seguente, le offerte sono libere:

Beppe Grillo ABI 05018 – CAB 12100 – c/c 116276 – CIN B – BANCA POPOLARE ETICA – causale: Fazio.