Condividi


“ANONYMOUS……Se pensiamo che una delle caratteristiche fondamentali, principali, che vengono rimproverate al concetto di “potere” inteso come entità oscura,malsana e manipolatrice basata sull’anonimato, allora credo che ci sia una contraddizione in termini tra chi espone alla luce e denuncia al mondo trame varie e chi, ancora una volta, ripropone l’anonimato, seppur con le migliori intenzioni come prassi e modalità operativa mediatica. Non è un giudizio questo, ma una semplice osservazione.Se invece di essere anonimi ognuno mettesse la sua di faccia nel contrasto sacrosanto al negativo espresso dal potere in tutto il mondo allora forse ci sarebbe una luce diversa ad attraversare il buio, no?”. Francesco Roma*****