Condividi

“A Bassano del Grappa, in Veneto, la rosticceria “Da Gigi” è una delle centinaia di piccole imprese che hanno aperto grazie al microcredito nel quale confluiscono i tagli degli stipendi dei parlamentari M5S.
Ad oggi ci siamo tagliati 14 milioni di euro. Finora sono state aperte ben 741 aziende, per un totale di 11 milioni e mezzo di euro e un importo sul singolo credito di 21 mila euro. Fantastico, stiamo realizzando un sogno, trasformare questo Paese come lo vogliamo noi, con tante piccole imprese che stanno nascendo attraverso i tagli del costo della politica. La rosticceria è stata aperta da Francesco Olivieri che ci racconta la sua storia:
Ho il bar “Da Gigi” a Bassano del Grappa e sono riuscito ad aprirlo grazie anche al M5S. In banca ci avevo provato in mille modi, per aprire questa attività che era il mio sogno, ma mi è sempre stato risposto no per problemi di garanzie, soldi, e altro. Col M5S invece tutto questo non è accaduto, sono passato subito ai fatti e ho realizzato il mio pub. Adesso posso cucinare tranquillo, fare i miei calzoni, le mie polpette, le mie panelle, gli arancini, senza avere il pensiero della banca.
Auguro tantissima fortuna a lui e a tutte le persone che fino ad oggi hanno potuto ottenere il microcredito e finanziare il proprio sogno. Grazie e in bocca al lupo!” Federico D’Incà, M5S Camera