Condividi
Via Bottino Craxi e Largo Mangano
(8:51)

A Milano, con un discorso pubblico in Piazza Cordusio sotto una pioggia torrenziale, ho portato oggi la mia solidarietà a Mortizia Moratti. Il suo gesto verso il ladro Bottino Craxi è ammirevole, ma incompleto. Vanno onorati, oltre al latitante defunto, anche i parlamentari in vita condannati in via definitiva. Dedicare a loro una targa, un museo, un ospedale è un gesto che farebbe onore sia a Craxi che alla Città di Milano. Perché lui sì e i suoi discepoli no? Per aiutare Mortizia ho preparato un elenco da mettere in approvazione al prossimo consiglio comunale e lanciare in Rete con una intervista a tu per tu con Red Ronnie:
– Piazzale Loreto “Berruti” (favoreggiamento)
– Ospedale Fatebenefratelli “Bonsignore” (tentata concussione)
– Inceneritore Sila2 “Borghezio” (incendio aggravato)
– Tangenziale Ovest “Bossi” (finanziamento illecito)
– Piazza Cinque “Cantoni” (corruzione e concorso in bancarotta)
– Porta Romana “Carra” (falsa testimonianza)
– Museo del Crack Ambrosiano “Ciarrapico” (bancarotta fraudolenta)
– Via delle Bande Armate “De Angelis” (associazione sovversiva)
– Corso Buenos “Dell’Utri” (false fatture e frodi fiscali)
– Via Washington “Farina” (favoreggiamento)
– Tangenziale Est “La Malfa” (finanziamento illecito)
– Ex zoo di Milano “Zanna Bianca Maroni” (resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale)
– EXPO 2015 “Nania” (lesioni personali)
– Pirellone “Naro” (abuso d’ufficio)
– Palazzo Marino “Papania” (abuso d’ufficio)
– Milano 2 “Sciascia” (corruzione)
– Fiera degli O’ bei O’ bei “Tommasini” (falso)
Milano ha tutti i numeri per diventare la città della Moda e dei Ladri, da bere e da rubare. Perché non cambiare Largo Augusto in Largo Mangano? Una città resa famosa anche da Tartaglia. Dopo il suo gesto a Milano non si trova più un modellino del Duomo, sono tutti andati a ruba. E allora perché non onorare il folle lanciatore con la targa Piazza del Duomo “Tartaglia“?