Condividi

“Miseria ladra. Un’imprecazione sintomo di indignazione e rabbia. Miseria ladra perché la povertà costringe l’essere umano a rubare per sopravvivere, miseria ladra sembrava la realtà italiana di un tempo lontano invece é più che mai attuale e pericolosa. Ladri di galline ieri, ladri di mele oggi. Nelle società arretrate si usava la legge del taglione, nell’Italia di oggi si mettono le manette ai polsi del ladro di mele. Intanto quale legge protegge oggi dalla povertà il ladro di mele? Chi punisce chi ha costretto il ladro a rubare? Come possono quei pochi, responsabili della miseria dei molti, considerarsi civili mentre guardano con indifferenza alla nostra società schiava della miseria ladra?” monica c